Alcune novità sotto l'albero del CCA
18 dicembre 2017
Augurando a tutti un Sereno Natale e un Felice Anno Nuovo, il Centro competenze anziani ricorda i cambiamenti che hanno segnato il 2017 e qualche novità per il 2018.
Image

Il team desidera sottolineare la collaborazione con le colleghe Mary Ardia, giunta al meritato pensionamento, e Daniela Crisà, alle prese con una nuova sfida professionale. Dà inoltre il benvenuto ad Anna Rossi, stagista e studentessa al master in Public Management and Policy all’USI.

Il 2017 è stato anche:

  • l’anno del lancio del seminario Divers-età, un ciclo di conferenze aperte al pubblico. Dopo il primo appuntamento del mese di novembre, due nuovi incontri sono previsti per il prossimo semestre accademico (il programma sarà pubblicato a partire da gennaio);
  • l’anno dei primi diplomati della nuova edizione del DAS in Gerontologia e geriatria. La seconda edizione è in corso mentre la terza prenderà avvio a giugno 2018;
  • l’anno della partenza di una ricerca sulla Doll Therapy; uno studio per valutare l'efficacia della terapia della bambola nella riduzione dei disturbi del comportamento tra le persone con demenza residenti in casa per anziani.

E per il 2018 si segnalano:

  • la pubblicazione dell’inventario degli studi sulla popolazione anziana in Ticino. Un centinaio di ricerche sono state censite e buona parte della documentazione sarà consultabile online, grazie a un database dedicato, o presso il Centro di documentazione del CCA;
  • il seguito della ricerca sulla Bientraitance: per le strutture interessate partirà un progetto di accompagnamento che comprende momenti di formazione, supervisione e consulenze.
st.wwwsupsi@supsi.ch