Music performance


  • Dipartimento/Scuola
  • Scuola universitaria di Musica del Conservatorio della Svizzera italiana
  • Titolo rilasciato
  • Master of Arts SUPSI in Music Performance
  • Modalità didattica
  • Tempo pieno (120 ECTS su due anni)
  • Lingua
  • Lingue nazionali e inglese.
  • Tassa per la domanda di ammissione
  • Una tassa di iscrizione di CHF 100 è richiesta per l'ammissione.
  • Tassa semestrale e contributo ai costi della didattica
  • Tassa unica di immatricolazione CHF 250. Quota semestrale Master CHF 1'500. Tariffa residenti CHF 750. Tassa amministrativa CHF 250.
  • Sede
  • Lugano
  • Inizio corso
  • 1 ottobre 2018
  • Termine di presentazione della domanda di ammissione
  • 31 marzo 2018
  • Descrizione
  • Obiettivo di questo master è contribuire alla formazione di personalità nel campo della performance.

Obiettivi

È una formazione di tipo specialistico che viene offerta con tre Majors diversi: Instrumental/ vocal performance, Wind orchestra conducting, Ensemble conducting (contemporary repertoire). Il Major in Instrumental/Vocal performance tratta gli aspetti fondamentali della performance (repertorio strumentale/vocale, musica da camera, orchestra). Il Major in wind orchestra conducting richiede di regola lo studio precedente di uno strumento a fiato ed abilita alla direzione bandistica. Il Major in ensemble conducting (contemporary repertoire) è indirizzato a performers attivi nella musica contemporanea e compositori e trasmette le competenze necessarie alla direzione di ensemble.


Competenze

Si vuole in particolar modo offrire una formazione musicale focalizzata chiaramente sulla performance e basata al contempo sulla riflessione critica e la capacità di giudizio individuale offrire i mezzi e gli strumenti per permettere agli studenti di sfruttare al meglio, anche una volta terminato il MA, tutto il proprio potenziale artistico,

Requisiti di ammissione

L'ammissione presuppone:

  • l'assolvimento di un Bachelor of Arts in Music oppure di una formazione musicale equivalente;
  • il superamento di un esame d’ammissione;

Il conseguimento del BA non garantisce automaticamente l'accesso al livello di MA per il quale è d’obbligo l'esame d’ammissione.
Nel caso della verifica di equivalenza di candidati, in possesso di un titolo di BA, provenienti da altre scuole universitarie vale il principio della parità di trattamento. 

Prospettive professionali

A seconda del Major i laureati lavorano in differenti ambiti della performance, per esempio in ambito orchestrale. Altri campi d’attività sono la musica da camera, il lavoro in ensemble (anche specializzati), la direzione di orchestre di fiati ed ensemble (per i Majors di direzione). È sempre più diffusa l'attività "free lance" accompagnata da impegni anche pedagogici.

 
Contatti
st.wwwsupsi@supsi.ch