Contratti di lavoro
Contratto deriva dal latino contractus (participio passato di contrahĕre, 'trarre insieme, riunire'), termine che nel diritto romano indicava non una fonte di obbligazioni ma bensì un rapporto giuridico obbligatorio sorto da un atto lecito, in contrapposizione al rapporto obbligatorio da atto illecito (delictum).

Per questo motivo non bisogna assolutamente sottovalutare l'importanza di un contratto di lavoro. Questo è un accordo tra le parti, nel quale vengono messe, nero su bianco, tutte le condizioni secondo le quali si svolgerà il lavoro.

È quindi fondamentale leggere, conoscere e capire il contenuto dell'accordo che si andrà a firmare. E per essere sicuri di non sbagliare, è basilare avere le idee chiare su reciproci obblighi e doveri. 

Per maggiori informazioni potete contattare il Servizio integrato carriera, esperienza e orientamento per telefono o mail.

Oppure consultare:

Amministrazione federale - Segreteria di stato dell'economia, SECO - Diritto del lavoro

Contatti
st.wwwsupsi@supsi.ch