Studenti svizzeri domiciliati in Ticino con la famiglia

 Il Cantone Ticino vuole favorire la formazione professionale ed accademica attraverso l’assegnazione di borse e prestiti di studio, al fine di poter sostenere lo studente e la sua famiglia durante il periodo di formazione.

Gli assegni di studio sono determinati in base al reddito del richiedente e dei genitori; sono concessi annualmente, con possibilità di rinnovo della domanda fino alla conclusione del ciclo di studi. Essi coprono la durata minima richiesta dalla formazione.

I prestiti di studio possono essere concessi entro un massimo cumulato di fr. 50'000 per tutto il ciclo della formazione. Non vi sono formalità particolari e non è richiesta una garanzia: viene però accordato solo se è prevedibile il rimborso. Le modalità di restituzione sono concordate con il richiedente; di regola, sono previste entro un anno dalla fine o interruzione degli studi. In ogni caso, il prestito deve essere rimborsato entro sette anni; in casi giustificati entro dieci anni. Dal terzo anno dopo la conclusione o interruzione degli studi viene conteggiato annualmente un interesse.

Il sito dell’Ufficio cantonale delle borse di studio e dei sussidi fornisce tutte le informazioni necessarie e consente inoltre di scaricare i moduli per la presentazione delle richieste.

Oltre ai sussidi cantonali esiste la possibilità di far capo a delle fondazioni che offrono aiuti allo studio secondo diverse modalità.

Contatti
st.wwwsupsi@supsi.ch