Piano degli studi
Le materie che compongono l’offerta didattica afferiscono all’area del Visual Design.
Il tema della progettazione è al centro dei moduli didattici e viene data importanza sia al percorso, sia alla qualità dell’artefatto comunicativo.

Le materie teoriche proposte sono considerate come saperi contestuali al Visual Design, si approfondiscono discipline come le storie e le panoramiche della grafica e dei media, l’estetica e la retorica, la semiotica e la fenomenologia delle immagini, le strategie di narrazione e comunicazione, la sociologia visuale e il marketing.

Le materie trasversali, che hanno ricadute in tutti gli ambiti di progetto della Comunicazione visiva, costituiscono la cultura interdisciplinare del Visual designer. La fotografia e l'illustrazione fanno parte di queste materie perché offrono un approfondimento nella conoscenza dei media, nelle tecniche e nei linguaggi atti a produrre immagini e veicolare messaggi.

Nel percorso di Basic Design, durante i primi tre semestri, si prediligono esercitazioni pratiche con l’obiettivo di acquisire un metodo proto-progettuale.

Nei tre semestri di orientamento, a partire dal quarto semestre, lo studente applica le conoscenze fondamentali e le competenze tecniche a progetti di Visual design negli ambiti del Graphic and Brand Design, del Media and Interaction Design e, in prospettiva, anche in un terzo ambito di applicazione del progetto di visual design.

In sintesi, i temi trattati all'interno dei due orientamenti sono:
- orientamento Graphic and Brand Design (G&B
)
grafica, tipografia, brand, logo, editoria, rivista cartacea, orientation & indetity design
- orientamento Media e Interaction Design (M&I)
web e mobile design, video e motion design, video-interaction, rivista digitale, interface e software design

Percorso di studi in modalità flessibile

È possibile frequentare il percorso di studi secondo il modello flessibile, che permette agli studenti con comprovati impegni famigliari, professionali, sportivi, militari o artistici, di ottenere il Bachelor of Arts SUPSI in Comunicazione visiva.

Sono ammessi alla frequenza con questo modello gli studenti con 25 anni compiuti.
Lo studente che segue questo modello ottiene un Piano degli studi personalizzato, che ricalca l'offerta formativa degli studenti a tempo pieno.
La richiesta va formulata al momento dell'iscrizione all'attenzione della Direzione del Corso di laurea, che mette a disposizione un posto per anno accademico.

Crediti formativi (ECTS)

L'ECTS (European Credit Transfer System) é il sistema europeo di riconoscimento, trasferimento e accumulazione di crediti formativi. Un credito ECTS corrisponde a un carico di lavoro per lo studente pari a circa 30 ore (lezioni, studio assistito e studio individuale). Un anno accademico corrisponde a 60 crediti ECTS (1800 ore di lavoro).

st.wwwsupsi@supsi.ch