Workshop Sino-Swiss 2010: Plus Energy Box
12 luglio 2010 - 23 luglio 2010
SUPSI, Dipartimento ambiente costruzioni e design, Lugano-Canobbio
L’Istituto sosteniblità applicata all’ambiente costruito (ISAAC) della Scuola universitaria professionale della Svizzera e l’Institute of building technology (IBT) della Zhejiang University di Hangzou (Cina), avendo quale obiettivo comune la sostenibilità, hanno avviato una collaborazione istituzionale ed offrono la possibilità di partecipare a due workshop di scambio sino-svizzeri sul tema dell’architettura sostenibile.

Spazi di lavoro e di alloggio minimali temporanei. Prospettive Regionali di architettura sostenibile con integrazione di energie rinnovabili

Il connubio tra qualità architettonica, efficienza energetica ed energie rinnovabili negli edifici e la promozione di standard di costruzione a basso impatto ambientale rappresentano per Cina e Svizzera i principali strumenti per ottenere un sistema di approvvigionamento energetico più sostenibile, la riduzione di emissioni di CO2 e dunque la mitigazione dei cambiamenti climatici.

Scopo dei due workshop, gestiti in collaborazione con il Corso di laurea in Architettura, è lo scambio di conoscenza e know-how svizzero e cinese nel campo dell’architettura sostenibile. Ai partecipanti viene offerta l’opportunità di confrontarsi con realtà culturali, geografiche, climatiche e costruttive nuove e di integrarle nella progettazione architettonica con criteri di sostenibilità.

Il primo workshop si svolgerà a Lugano, mentre il secondo si terrà ad Hangzohu ed è aperto a studenti Master (o studenti Bachelor con prospettiva Master) e ricercatori in Architettura di Politecnici, Università, Accademie e Scuole universitarie professionali della Svizzera.

Il workshop si estende su dieci giorni (12-23 luglio 2010) durante i quali 5 studenti dei corsi di laurea in Architettura delle Scuole universitarie svizzere collaborano in gruppi misti con 5 studenti della Zhejiang University su un progetto architettonico Plus Energy Box, con tema lo spazio minimale e tenendo conto degli aspetti riguardanti la sostenibilità. Gli studenti sono seguiti da docenti di progetto del Corso di laurea in Architettura e da ricercatori dell’Istituto sostenibilità applicata all’ambiente costruito del Dipartimento ambiente costruzioni e design della SUPSI e dell’Institute of Building Technology (IBT) della Zhejiang University di Hangzhou.


Per maggiori informazioni:
Arch. Milena Maggetti, assistente Corso di laurea in Architettura, t. 0041 (0)58 666 63 41, milena.maggetti@supsi.ch.
Roberta Castri, ricercatrice ISAAC, t. 0041 (0)58 666 63 58, roberta.castri@supsi.ch.

Contatti
st.wwwsupsi@supsi.ch