Workshop Etiopia - Il Corso di laurea in Architettura della SUPSI porterà sei studenti in Etiopia
11 marzo 2014
SUPSI, Dipartimento ambiente costruzioni e design, Campus Trevano / Ropi (Oromia, Etiopia)
Il Corso di laurea in Architettura della SUPSI è impegnato in un workshop che porterà sei studenti, una docente e un’assistente a Ropi, nella regione dell’Oromia, in Etiopia. L’obiettivo è la realizzazione di un essiccatore solare con materiali e tecniche costruttive locali.

Prende il via da quest’anno una nuova opzione del Bachelor of Arts in Architettura che prevede un workshop di progettazione e realizzazione di una struttura in terra cruda in Etiopia. Per questo workshop gli studenti del Dipartimento ambiente costruzioni e design hanno scelto di realizzare un essiccatore solare.  La meta dove verrà concretizzato il progetto è il villaggio di Ropi, situato nella regione dell’Oromia.


Il workshop prevede due fasi: la progettazione che si svolgerà da febbraio ad aprile coinvolgendo alcuni studenti del terzo anno del Corso di laurea in Architettura, e la realizzazione sul posto prevista fra il 20 e il 31 maggio 2014. 
La prima fase riguarderà lo studio e la progettazione della struttura, tenendo conto dei materiali e delle tecniche costruttive dell’Etiopia. 
Nella seconda fase, gli studenti saranno ospiti di Lorenzo Fontana, architetto genovese che da sette anni vive in Etiopia, e collaboreranno con la Cooperativa Nu Fi Nu per la realizzazione del progetto. Si confronteranno innanzitutto con uno stile di vita “a basso impatto ambientale” poiché il villaggio, diversamente da alcune grandi città etiopi, non dispone dei comfort che caratterizzano la vita in Svizzera, e avranno la possibilità di toccare con mano le diverse fasi di progettazione e costruzione di un edificio in terra cruda, partendo dalla fabbricazione dei mattoni, con la terra dei termitai, giungendo fino alla messa in opera. Alla parte pratica si alterneranno una sezione teorica sulle tecniche costruttive e diverse visite ad alcune tipologie abitative tradizionali.

I partecipanti del Workshop Etiopia sono:
arch. Paola Canonica, Docente SUPSI, arch. Alice Manetti, Assistente, e gli studenti Sharon Armetti, Filippo Bassi, Chiara Ferrario, Scilla Imperatori, Veronica Quadroni, Andrea Scheggia.

Date
Progettazione: 17 febbraio 2014 – 17 aprile 2014
Entro Pasqua è previsto l’invio del progetto in Etiopia. Il progetto comprende i piani esecutivi, un programma lavori e un computo metrico dettagliato di tutti i materiali e utensili necessari. Sul posto inizieranno con la produzione di mattoni in terra cruda e la preparazione del materiale necessario.

Realizzazione: 20 maggio 2014 – 31 maggio 2014
Arrivo ad Addis Abeba. Dopo una lunga trasferta in pulmino i partecipanti del Workshop giungeranno a Ropi, dove soggiorneranno per otto giorni. In questi giorni gli studenti avranno la possibilità di fabbricare mattoni in terra cruda e iniziare la costruzione dell’essiccatore. Dovranno inoltre mostrare agli operai della Cooperativa come terminare il progetto. Al lavoro si alterneranno delle lezioni teoriche sulle tipologie, i materiali e le tecniche costruttive del luogo.
Al termine del soggiorno è prevista una visita trasferta a Lalibela, per una visita al complesso sacro della “Nuova Gerusalemme”, dove sono presenti chiese ortodosse scavate direttamente nella roccia.


Maggiori informazioni: 
Paola Canonica
paola.canonica@supsi.ch
T +41 (0)58 666 62 83

Per saperne di più su Lorenzo Fontana:
Vedi la news di Repubblica

Fabbricazione di mattoni in terra cruda.
Fabbricazione di mattoni in terra cruda.
Contatti
st.wwwsupsi@supsi.ch