SvizzeraEnergia premia le app progettate alla SUPSI 
10 dicembre 2014
SUPSI, Dipartimento ambiente costruzioni e design, Campus Trevano, Canobbio
Due unità di ricerca del Dipartimento ambiente costruzioni e design vincono il concorso “applicazioni”. Le applicazione “GoEco!" dell’Istituto di sostenibilità applicata all'ambiente costruito (ISAAC) e "Social Power" del Laboratorio cultura visiva (LCV) vincono rispettivamente il primo e il secondo premio del concorso “applicazioni” indetto da SvizzeraEnergia con l’obiettivo di far compiere un passo avanti al tema dell’efficienza energetica e delle energie rinnovabili su dispositivi mobili.

I progetti di applicazioni messi a concorso sono stati valutati da una giuria formata da esponenti provenienti da industria, ricerca e servizi pubblici, con la partecipazione di Ruedi Noser (Noser Engineering; management), Till Bay (Comerge; tecnica), Stefano Vannotti (ZHdK; usability), Marianne Zünd (UFE; comunicazione) e Daniela Bomatter (SvizzeraEnergia; amministrazione).

Prima classificata, con un premio di 5’000 franchi, l’applicazione “GoEco" suggerisce all’utente diverse opzioni di comportamento in fatto di mobilità. Per SvizzeraEnergia, “GoEco!" ha convinto la giuria con un’idea utile, una candidatura coerente e un design accattivante. Stefano Vannotti dichiara: «GoEco! è un’idea molto intelligente che ci sensibilizza meglio sul nostro comportamento in fatto di mobilità.»
Oltre all’ISAAC al progetto "GoEco!” partecipano l’Istituto Dalle Molle di studi sull’intelligenza artificiale (IDSIA), il Laboratorio cultura visiva (LCV) e il Politecnico di Zurigo (ETHZ - IKG).

Seconda classificata, con un premio di 3’000 franchi, l’app "Social Power” che rappresenta uno stimolo per il confronto tra gli utenti e che integra funzionalità “social” a un design sorprendente. Ruedi Noser commenta: «Social Power sceglie un approccio avvincente e innovativo per quanto riguarda lo spostamento dei consumi in casa. Questo è un tema che non mancherà di animare il futuro dell’energia. Il design scelto risponde a questa soluzione».
A “Social Power”, sotto la guida del Laboratorio cultura visiva, partecipano l’Istituto di sostenibilità applicata all'ambiente costruito (ISAAC), l’Istituto Dalle Molle di studi sull’intelligenza artificiale (IDSIA) e l’Università di scienze applicate di Zurigo (ZHAW - INE - CIE) oltre a diverse importanti aziende del territorio.


Per informazioni

GoEco!

Francesca Cellina
Istituto sostenibilità applicata all’ambiente costruito - SUPSI
T +41 (0)58 666 63 55
francesca.cellina@supsi.ch

 

Social Power

Vanessa De Luca
Laboratorio cultura visiva - SUPSI
T +41 (0)58 666 63 85
vanessa.deluca@supsi.ch

Contatti
st.wwwsupsi@supsi.ch