La SUPSI premiata con il Watt d’Or 2015
08 gennaio 2015
Berna, Centro congressi del Kursaal
L’8 gennaio la SUPSI riceve, insieme al gruppo Alpiq InTec, il premio Watt d’Or 2015 istituito dall’Ufficio federale dell’energia per la categoria Tecnologie energetiche. Il premio, giunto alla sua nona edizione, è assegnato alla SUPSI per aver sviluppato la tecnologia denominata GridSense e ad Alpiq InTec che si occuperà dell'industrializzazione e del lancio sul mercato dei nuovi prodotti.

GridSense

La rete elettrica di distribuzione sta per raggiungere il limite di carico. Inizialmente dimensionata solo per la distribuzione capillare dell'energia elettrica fino alle prese domestiche, deve oggi fare i conti con un numero crescente di impianti di produzione decentrati, di nuovi consumatori, e con la diffusione di auto elettriche. Una possibile soluzione è il suo potenziamento, un'altra è la realizzazione di reti intelligenti. Tuttavia, il concetto classico di “smart grid” comporta costi elevati e implica il rispetto di severi criteri di protezione dei dati. Esiste da oggi una terza via molto più economica e sicura, come dimostra un'innovazione unica nel suo genere, basata sull'intelligenza artificiale e sviluppata in Ticino: un algoritmo capace di auto-apprendimento, direttamente integrato negli apparecchi e negli impianti, in grado di assicurare autonomamente la compensazione dei carichi nella rete locale.

Watt d’Or

Imprese svizzere innovative e scuole universitarie attuano già da tempo, con coraggio e con risultati molto positivi, i futuri scenari energetici. In loro onore, nel 2006 l'Ufficio federale dell'energia ha istituito il premio Watt d'Or, sigillo di qualità per l'eccellenza nell'energia. L'obiettivo di Watt d'Or è quello di far conoscere le prestazioni straordinarie nel settore dell'energia e di motivare in questo modo l'economia, la politica e il vasto pubblico a scoprire i vantaggi delle tecnologie energetiche d'avanguardia. Il riconoscimento non prevede premi in denaro e neppure una classifica dei progetti vincitori.
Nel quadro del concorso Watt d'Or 2015, fino alla fine di luglio 2014 sono stati inoltrati 65 progetti, che sono stati poi valutati da un comitato di esperti. Per la tornata finale sono stati selezionati 25 contributi. Sotto la presidenza di Pascale Bruderer, la giuria di Watt d'Or ha premiato un progetto per ciascuna delle cinque categorie previste. Inoltre, la giuria ha attribuito un premio speciale Watt d’Or per la categoria Formazione.
Il trofeo Watt d'Or sarà consegnato l'8 gennaio 2015 nel corso di un evento di gala cui interverranno centinaia di rappresentanti del settore energetico e dei media e che si terrà nel Centro congressi del Kursaal di Berna.

Maggiori informazioni e contatti

Ulteriori informazioni riguardo ai progetti premiati, ai vincitori e alla giuria sono pubblicate nel numero speciale della rivista Energeia dedicato al concorso Watt d'Or 2015.
È inoltre possibile contattare sin d’ora Roman Rudel (SUPSI) e Marcel Morf (Alpiq) per domande o approfondimenti ai recapiti indicati di seguito.


Informazioni:

www.wattdor.ch

Contatti:

Roman Rudel
Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana
Istituto sostenibilità applicata all'ambiente costruito
tel. 058 666 63 50
roman.rudel@supsi.ch
www.supsi.ch/isaac

Marcel Morf
Alpiq InTec Management AG
tel. 044 247 40 00
marcel.morf@alpiq.com
www.alpiq.com

Contatti
st.wwwsupsi@supsi.ch