Si rafforza l'eccellenza Svizzera nella tecnologia fotovoltaica
15 marzo 2017
SUPSI, Dipartimento ambiente costruzioni e design, Istituto sostenibilità applicata all'ambiente costruito
Canobbio-Neuchâtel – SUPSI e CSEM consolidano la loro collaborazione in ambito fotovoltaico. I due istituti di ricerca e sviluppo elvetici intendono rafforzare e integrare le loro competenze nella ricerca, nello sviluppo e nel collaudo di moduli e di impianti fotovoltaici. L’obiettivo è di rispondere alla crescente domanda di prodotti solari innovativi tramite la verifica e la certificazione di impianti solari commerciali, offrendo soluzioni lungo tutta la catena del valore dei moduli e degli impianti fotovoltaici.

L’energia fotovoltaica si sta diffondendo rapidamente e il numero di installazioni di nuovi impianti supera ogni anno le aspettative. Una tale crescita è accompagnata parallelamente da una maggiore richiesta di affidabilità, qualità e durata dei prodotti fotovoltaici, come pure dalla necessità di sviluppare nuovi prodotti per il mercato dell'energia e del fotovoltaico integrato nell’edificio (BIPV).
SUPSI e CSEM hanno deciso di intensificare la loro collaborazione per offrire un’ampia gamma di servizi che include lo sviluppo di nuovi prodotti, il testing e la certificazione di prodotti esistenti e di quelli nuovi, così come degli impianti ad energia solare fotovoltaica.
La pluriennale esperienza della SUPSI in ambito fotovoltaico si focalizza sulla definizione di nuove tecnologie, sui moduli fotovoltaici, sul monitoraggio di sistemi di qualità e sulla verifica tramite test nel proprio laboratorio (PVLab), l’unico accreditato ISO 17025 in Svizzera. L’esperienza di CSEM in ambito fotovoltaico include la progettazione e lo sviluppo di concetti innovativi di moduli ed elementi BIPV nonché di modellazione e simulazione di sistemi fotovoltaici. Inoltre, CSEM gestisce una piattaforma dedicata alla preparazione di speciali pellicole polimeriche per prodotti fotovoltaici. Collabora inoltre strettamente con diversi istituti quali l’EPFL e il suo laboratorio PV a Neuchâtel.
Unendo le proprie competenze, SUPSI e CSEM sono in grado di offrire servizi completi a diverse tipologie di clienti, inclusi installatori, architetti e industrie. La varietà di servizi spazia dalla verifica della performance di prodotti fino alle differenti fasi dello sviluppo, dal concetto iniziale fino alla realizzazione industriale. SUPSI e CSEM collaboreranno su progetti di ricerca congiunti relativi alla tematica dell’affidabilità e svilupperanno insieme nuove procedure di test che caratterizzeranno completamente prodotti innovativi, così da accelerare la loro maturazione e testare la loro qualità: le procedure accreditate ISO 17025 permetteranno contemporaneamente l’introduzione sul mercato di nuovi prodotti sicuri, affidabili e durevoli.
I test accreditati continueranno nel PVLab della SUPSI e i risultati delle prove, convalidati da ingegneri SUPSI, saranno forniti alla sede di Neuchâtel di CSEM per la verifica di tutti i requisiti costruttivi, prestazionali e di sicurezza necessari per la corretta immissione sul mercato dei nuovi moduli fotovoltaici.

Informazioni tecniche aggiuntive
CSEM
Christophe Ballif   
VP Photovoltaics
Tel. +41 32 720 55 97
E-mail: christophe.ballif@csem.ch

SUPSI
Mauro Caccivio
Head of Photovoltaic Systems Quality Team
Tel. +41 (0)58 666 62 31
Fax +41 (0)58 666 62 59
E-mail: mauro.caccivio@supsi.ch

Contatti
st.wwwsupsi@supsi.ch