Architetture resistenti. Raccontare architettura nella contemporaneità - Conferenza del Prof. Luca Molinari
11 ottobre 2013
Dipartimento ambiente costruzioni e design, Aula Magna, Campus Trevano, ore 10.30
Il Corso di laurea in Architettura SUPSI ha organizzato un ciclo di conferenze pubbliche, i cui relatori sono architetti e docenti di tecnica della costruzione del corso di laurea in Architettura alla SUPSI. Il primo incontro avrà come relatore ospite il Prof. Luca Molinari con la sua conferenza "Architetture resistenti. Raccontare architettura nella contemporaneità".

La conferenza, introdotta dal Responsabile del Corso di laurea in Architettura SUPSI arch. Dario Galimberti e dalla Dr.ssa Roberta Martinis, è aperta al pubblico ed è gradita una numerosa presenza.

Per informazioni:

Architetto Alice Manetti
Assistente Corso di laurea in Architettura
Campus Trevano
CH-6952 Canobbio
T +41 (0)58 666 6341
alice.manetti@supsi.ch

Luca Molinari

Nato nel 1966, vive e lavora a Milano.
Dal 2003 è Professore Associato di Storia dell’architettura Contemporanea presso la Seconda Facoltà di Architettura “Luigi Vanvitelli”, Napoli.
PhD in storia e teoria dell’architettura presso la TU Delft (NL).
Curatore del Settore Architettura e Urbanistica, Triennale di Milano (2001-2005), e del Padiglione Italia, 10° Mostra Internazionale di Architettura, Biennale di Venezia (2010).
Dal 1995 è responsabile editoriale per il settore Architettura e Design della casa editrice Skira.
Responsabile scientifico di Spazio FMG per l’Architettura, Milano, dal 2008.
Dal 2012 è membro del Consiglio Superiore per i Beni Culturali e Paesaggistici del Ministero per i Beni e le Attività Culturali.
Ha pubblicato i volumi: Barcellona: Architetture e spazi urbani 1975-1992 (1993); Santiago Calatrava (1998); Atlante. Tendenze dell’architettura americana contemporanea 1990-2000 (2001); Massimiliano Fuksas 1970-2005 (2005); Reggio Emilia Scenari di qualità urbana (2007); Continuità: a response to identity crises. Ernesto Nathan Rogers and Italian architectural culture after 1945 (2008); (con Raul Pantaleo) Architetture resistenti (2013).
Ha inoltre curato: Ernesto Nathan Rogers, Esperienza dell’architettura (1996) e Lettere di Ernesto ad Ernesto e viceversa (2000); Arquitectura Italiana del posguerra/ Post war Italian architecture (2000); Piero Portaluppi (2003); A+U n. 420 “Italian metamorph” (2005); Sustainab.Italy. An overview of Contemporary Italian architecture (2008); Tadao Ando. Musei (2009).
Ha ricevuto dalla X° Biennale di Architettura di Venezia il Premio Ernesto Nathan Rogers per la critica e la comunicazione d’architettura (2006) e il Jean Tschumi UIA prize per la critica architettonica (2008).

Contatti
st.wwwsupsi@supsi.ch