Gli affreschi giotteschi dell’Abbazia di Chiaravalle milanese
26 aprile 2017
SUPSI, Dipartimento ambiente costruzioni e design, Aula C-102, Blocco C
Il prossimo 26 aprile, il Corso di laurea in Conservazione e restauro è lieto di proporvi la conferenza "Gli affreschi giotteschi dell’Abbazia di Chiaravalle milanese: lo studio delle tecniche esecutive attraverso il restauro" tenuta da Anna Rosa Nicola. L'appuntamento è alle ore 16:45 presso l'aula C-102, Blocco C del Campus Trevano.

Condotto in più lotti, sotto la direzione della Soprintendenza per i Beni Artistici, Storici ed Etnoantropologici di Milano, nell’arco di sette anni, il restauro degli affreschi del Primo Maestro di Chiaravalle presenti sulla cupola e sul tamburo e del ciclo giottesco nel presbiterio, è stato realizzato grazie al finanziamento del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e al generoso contributo di Banca  Intesa.

Il progetto ha visto coinvolti, accanto ai restauratori, storici dell’arte, chimici e architetti. Un lavoro complesso dal punto di vista tecnico e allo stesso tempo interessantissimo, preceduto e accompagnato da uno  studio meticoloso ed una rilevazione puntuale di tutti i dati tecnici presenti: le giornate, le incisioni dirette e indirette, le battiture di filo e di corda, le riprese
a secco, le parti in lamina metallica, le punzonature, l’utilizzo di cartoni e disegni  preparatori, la presenza di varianti e pentimenti in corso  d’opera ed anche alcuni errori di tecnica esecutiva.

Per maggiori informazioni scarica la locandina della conferenza.

Biografia Anna Rosa Nicola

Inizia la sua carriera nel 1975 come aiuto restauratore presso l’atelier famigliare operando nei vari settori del restauro sia in laboratorio, su dipinti su tela e tavola, sia in cantieri esterni su affreschi e stucchi. Si specializza nella reintegrazione pittorica oltre che nel restauro di materiale cartaceo e pergamenaceo e mappe di grande formato.
Dal 1979 al 1996 è titolare di una  ditta artigiana dove lavora  con il marito Nicola Pisano. Dal 1988 ad oggi opera in veste di Direttore Tecnico  nella Nicola Restauri S.r.l., di Aramengo (Asti) e dal 2013 in IFARC (Institute Fine Art Research and Conservation) di Balerna, Chiasso. 

Contatti
st.wwwsupsi@supsi.ch