"Conoscenza, valorizzazione e conservazione" - Conferenza di Patrick Cassitti
20 marzo 2018
SUPSI, Dipartimento ambiente costruzioni e design, Campus Trevano, Aula C-102, ore 17:0
Il Corso di laurea in Conservazione e restauro è lieto di invitarvi alla conferenza del Professor Patrick Cassitti, direttore scientifico della fondazione Pro Monastero di S. Giovanni in Müstair.
L'evento avrà luogo il prossimo 20 marzo a partire dalle ore 16:30 presso il Campus Trevano della SUPSI.

Grazie alle attività di tutela e ricerca che hanno avuto luogo sin dalla creazione, nel 1969, della Fondazione Pro Monastero di S. Giovanni, il monastero di Müstair oggi è da annoverarsi tra i complessi monastici meglio tutelati e studiati d’Europa. Il monastero però non è solo un monumento di interesse nazionale ed internazionale, ma è anche la dimora del convento delle suore dell’ordine Benedettino, ospita la chiesa parrocchiale di Müstair, e ha una grande importanza spirituale ed economica per la regione. Per questo motivo esistono vari gruppi che hanno interessi collegati al complesso monastico e alla sua gestione. La loro inclusione nel processo decisionale porta a procedure complesse, che mirano a raggiungere i seguenti obiettivi: conservare il monumento come testimone storico, artistico e religioso; creare e diffondere nuove conoscenze sulla storia del monastero; mantenere integro il carattere religioso del complesso architettonico; rendere fruibile il monumento per il pubblico e facilitare l’utilizzo economico degli edifici. Questi obiettivi sono spesso in concorrenza se non proprio in conflitto tra di loro.
La presentazione spiegherà le strategie decisionali, conservative e scientifiche applicate a Müstair per raggiungere gli obiettivi posti e per evitare o risolvere potenziali conflitti.

Maggiori informazioni:
SUPSI - DACD
Corso di laurea in Conservazione
Info-cr@supsi.ch
T +41 (0)58 666 62 41

Biografia del relatore: Patrick Cassitti

Patrick Cassitti ha studiato Storia Antica e Scienze della Preistoria e Protostoria presso le università di Bologna, Innsbruck e Kiel. È stato collaboratore scientifico presso il convento di S. Giovanni in Müstair dal 2007 al 2010. Nel 2009 ha conseguito il dottorato di ricerca (Dr. phil.) in Archeologia Medievale a Innsbruck con una tesi sui reperti metallici medievali del monastero di S. Giovanni a Müstair. Dal 2008 al 2011 è stato docente esterno presso il Dipartimento di Archaeologia dell’Università di Innsbruck; dal 2011 al 2015 ricercatore e docente presso la Cattedra di Archaeologia Medievale dell’Università di Bamberg.
Dal 2015 è direttore scientifico della fondazione Pro Monastero di S. Giovanni in Müstair – Sito UNESCO. Le sue responsabilità includono la coordinazione e la supervisione scientifica delle attività di ricerca, di conservazione e di valorizzazione del complesso monastico di Müstair.

Contatti
st.wwwsupsi@supsi.ch