Scheda riassuntiva


  • Dipartimento/Scuola
  • Dipartimento ambiente costruzioni e design
  • Responsabile del corso
  • Giacinta Jean
  • Titolo rilasciato
  • Master of Arts SUPSI in Conservation-Restoration
  • Modalità didattica
  • Tempo pieno (120 ECTS su due anni) Parallela all'attività professionale (120 ECTS su quattro anni)
  • Lingua
  • Italiano/inglese
  • Tassa per la domanda di ammissione
  • Contestualmente alla presentazione della domanda di ammissione è richiesto il versamento di una tassa di CHF 100. La tassa non è rimborsabile, né deducibile dalla tassa semestrale.
  • Tassa semestrale e contributo ai costi della didattica
  • La tassa semestrale è di CHF 1'600, rispettivamente di CHF 800 per gli studenti al beneficio dell’applicazione dell’Accordo intercantonale sulle scuole universitarie professionali ASUP (nazionalità svizzera o domicilio civile e fiscale in Svizzera, o nel Liechtenstein). Per gli studenti residenti a Campione d’Italia vigono accordi specifici.
  • Sede
  • Canobbio
  • Inizio corso
  • 17 settembre 2018
  • Termine di presentazione della domanda di ammissione
  • 15 giugno 2018
  • Descrizione
  • Il Master in conservazione e restauro offerto dalla SUPSI all'interno del Swiss Conservation-Restoration Campus (www.swiss-crc.ch) specializza gli studenti nel restauro delle pitture murali, degli stucchi e delle superfici lapidee.

Obiettivi

Il Master in conservazione e restauro offerto dalla SUPSI all'interno del Swiss Conservation-Restoration Campus (www.swiss-crc.ch) specializza gli studenti nel restauro delle pitture murali, degli stucchi e delle superfici lapidee.


Competenze

Nella didattica, incentrata sulla pratica di cantiere e di laboratorio, vengono integrate metodologie scientifiche e tecniche innovative in grado di sviluppare negli studenti autonome capacità di sperimentazione e di ricerca.

Requisiti di ammissione

L'ammissione al master in conservazione e restauro è subordinata al superamento di una prova attitudinale a cui possono accedere i candidati in possesso di un titolo bachelor in conservazione o di un titolo giudicato equivalente. Durante l'esame attitudinale vengono valutati il curriculum professionale e di studio, l'abilità manuale nel settore di specializzazione, la capacità di comprensione dei fenomeni di alterazione e di degrado osservati e l'approccio metodologico.

Prospettive professionali

Come in tutta Europa, anche in Svizzera (www.skr.ch) il titolo di Master in conservazione e restauro rappresenta il livello di studio richiesto per esercitare la professione di restauratore in modo autonomo e indipendente (libera professione). Il titolo Master permette anche di accedere a corsi di dottorato di ricerca attivi presso diverse sedi universitarie estere.

 
st.wwwsupsi@supsi.ch