Swiss 2 Grid, una rete intelligente e democratica
Si chiama Swiss 2 Grid (S2G), è il progetto che studierà l’impatto e la fattibilità di un sistema di gestione innovativo per la rete elettrica del futuro. La studio, promosso dalla SUPSI e finanziato dall’Ufficio federale dell’energia e da Swiss electric research, durerà tre anni e vedrà la partecipazione di venti famiglie.

Immaginare il futuro attraverso un modello di gestione energetica è la sfida che sembra porci il progetto Swiss 2 Grid (S2G). Unasfida complessa, quella energetica, ma sempre più pressante. E’ possibile immaginare una rete elettrica ‘intelligente’, basata su un sistema di gestione più democratico, più responsabile? Un sistema capace di autoregolarsi, in cui ogni consumatore sia anche produttore?

A queste domande, i ricercatori della SUPSI hanno cercato di rispondere con un progetto pilota che mira non solo a immaginare, ma a realizzare un modello di gestione della rete elettrica del futuro. Quello dell’energia è uno dei temi che preoccupa maggiormente sia i grandi governi sia le piccole amministrazioni locali: mette in gioco questioni così complesse e sfide così grandi che occorrono idee e strumenti sempre più avanzati.

Per molti a essere in gioco è il nostro stesso modello di sviluppo, cresciuto sull’idea che le risorse energetiche siano inesauribili. Oggi, la tecnologia e la ricerca hanno il compito di proporre alla società e ai suoi amministratori soluzioni innovative, che rendano possibili altre strade. A questa esigenza tenta di dare una risposta il progetto S2G.

Contatti
st.wwwsupsi@supsi.ch