Lavoro sociale

In questa sezione è possibile consultare la raccolta delle immagini dei diplomati del Bachelor in Lavoro sociale dal 2009 fino ad oggi.
Sotto ogni foto sono indicati i nomi dei diplomati, la loro provenienza e il titolo delle tesi.

Diplomati in Lavoro sociale 2017

Image Diplomati in Lavoro sociale 2017

Agustoni Nicole, Caneggio – "Ad Astra per aspera. Attraverso le asperità sino alle stelle. Resilienza e donne migranti ammesse con titolo provvisorio".

Ambrosini Roberta, Paradiso – "Per tutti e di tutti. Analisi delle rappresentazioni, dei criteri e delle condizioni che favoriscono l'inclusione o che la ostacolano"

Andreoli Diana, Bellinzona – "L'isolamento sociale nella quarta età: quali i potenziali fattori maggiormente determinanti. Uno sguardo alla quotidianità dei grandi anziani seguiti dal servizio sociale di Pro Senectute di Lugano"

Anselmi Jonathan, Brione sopra Minusio – "Dal collocamento all'appartamento esterno, alla fine del collocamento: un percorso di transizioni da progettare e sostenere”

Antognini Larissa, S. Nazzaro – "L'incontro con l'anziano. Scambio intergenerazionale alla Casa Cinque Fonti"

Badiali Francesca, Novaggio – "Quando non bastano le parole. Un possibile approccio alla corporeità per l'educatore presso il Centro Psico-educativo"

Barresi Giulia, Davesco – "Le risposte sociali alla violenza domestica. Indagine qualitativa circa il ruolo degli assistenti sociali nelle situazioni di violenza domestica"

Binaghi Matteo, S. Pietro – "Il sostegno alla rielaborazione delle esperienze critiche nella relazione educativa con persone con problemi psichici al CARL"

Blondel Tommaso, Rovio – "Tracce di blu. Il ruolo della scrittura autobiografica in un contesto sociopsichiatrico"

Bonacci Elisa, Chiasso – "Io, attore di teatro, mi racconto. Il racconto di sé attraverso il metodo della narrazione autobiografica"

Bonomi Jessica, Italia – "La temporaneità dell'affido"

Bottinelli Gianluca, Bioggio – "Lo sviluppo delle competenze personali dell'educatore sociale. L'esperienza di alcuni educatori che svolgono una pratica meditativa"

Bresolin Lea, Riazzino – "Sportello lavoro e il lavoro di/in rete. Analisi dell'integrazione del lavoro di rete in un progetto sociale ticinese"

Calca Celestino Lara, Lamone – "Migranti in aiuto d'urgenza. Le storie di quattro famiglie residenti al Centro d'accoglienza di Cadro della Croce Rossa Svizzera"

Cannizzaro Antonino, Muralto – "Iperattività al Centro. Esperienza di un bambino con disturbo da Deficit di attenzione e iperattività al Centro di Aggregazione Giovanile Rainoldi"

Ciminella Joséphine, Rancate – "A come Abuso, T come Trauma… Il lavoro educativo nell'accompagnamento peri traumatico con minori vittime di abusi (con focus nell'ambito dei Centri Psico-Educativi)"

Di Stefano Alessia Lucilla, Italia – "L'Educatore Sociale e il cambiamento della comunità per tossicodipendenti"

Dillena Simona, Besazio – "Percezioni attorno al fenomeno dell'indebitamento eccessivo. Analisi svolta all'interno del Servizio sociale comunale di Mendrisio"

Donno Francesca, Massagno – "Il processo di appropriazione della malattia cronica presso la Lega Polmonare"

Fanfani Francesca, Lugano – "Il processo di morosi di cassa malati e il ruolo centrale dei Comuni. Una ricerca approfondita del processo di morosi di cassa malati mettendo a confronto quattro comuni: il Comune di Agno, di Capriasca, di Lugano e di Monteceneri"

Fantinato Margherita, Italia – "È proprio vero che a tutti i disabili adulti piace il caffè d'orzo?"

Ferrari Jessica, Camignolo – "La normalizzazione in un contesto protetto: utopia o realtà? Come si traduce operativamente il concetto di normalizzazione all'interno di un contesto protetto come quello dello Spazio Abitativo Nikaypa e quali effetti ha sull'utenza"

Fischbach Airin, Curio – "Il controllo consensuale. Una strategia per creare spazi di aiuto in un contesto coercitivo"

Galeotafiore Jessica, Italia – "Ritualità e educazione educativa: l'equilibrista su un filo lungo tre mesi"

Giudici Federica, Novazzano – "L'Ufficio dell'Aiuto e della Protezione di Mendrisio e i collocamenti di adolescenti in comunità terapeutiche italiane. Motivazioni, risorse e limiti dei collocamenti in Italia"

Henderson Shanty, Lugano – "Progetto appartamento: dentro o fuori ma stiamoci. Analisi del progetto appartamento attraverso il vissuto di tre ragazzi che hanno concluso il loro percorso con il Foyer Vignola della Fondazione Amilcare"

Kopkin Murat Alan, Figino – "Percorsi d'inserimento sociale-professionale di giovani adulti: un'indagine su quattro servizi presenti sul territorio"

Kyburz Kevin, Maroggia – "Come si vive in Via Odescalchi? Indagine sulle persone beneficiarie di prestazioni assistenziali che abitano nella Via Chiassese"

Lancini Ramona, Italia – "Ingrado Centro Residenziale di cura dell'alcolismo. Colloquio Motivazionale e Colloquio Educativo"

Lombardo Daniela, Bellinzona – "L'importanza della cura delle proprie emozioni nel lavoro educativo"

Luraschi Aronne, Muzzano – "Lavoro sociale spirituale. Riflessioni in sette domande e cinque elementi"

Maciocci Lisa, Sigirino – "Impercettibili sfumature. Il volontariato tra percezioni, aspettative e potenzialità"

Mandelli Camilla, Balerna – "Coesione e partecipazione in un gruppo di adolescenti collocati all'interno dell'istituto minorile Paolo Torriani"

Mantia Maria, Claro – "L'utente al lavoro: bisogni e risposte"

Marzi Andrea, Riva S. Vitale – "L'umorismo come medicina razionale nei confronti della sofferenza. Risorse e limiti riconosciute dall'équipe educativa della Comunità Arco rispetto l'utilizzo dell'umorismo nella relazione educativa"

Meschieri Yari, Ascona – "Disabilità e invecchiamento. Quali sono gli adattamenti proposti (dal contesto e/o dagli operatori del Miralago) per favorire o esercitare il processo di autodeterminazione della persona con disabilità durante la fase d'invecchiamento?"

Moranda Verena, S. Antonino – "I genitori naturali nei percorsi di affido familiare: uno spiraglio tra realtà e speranza. Lo sguardo degli operatori d'aiuto rispetto ai genitori a cui è stato allontanato il figlio"

Mozzetti Laura, Capriasca – "Disturbi psicotici all'esordio. Il contributo dell'assistente sociale lungo il percorso di ripresa"

Negri Francesco, Agno – "Il progetto Sostegno Abitativo, il ruolo dell'operatore sociale tra la dipendenza e l'indipendenza"

Puric Emina, Giubiasco – "Radici inestricabili"

Quadri Rossella, Verscio – "La dimensione etico-valoriale in un contesto di servizio sociale: l'incontro tra i valori e principi dell'organizzazione e l'utenza"

Raschetti Anna, Osogna – "L'affievolimento della dimensione intergenerazionale: come fare inversione di rotta?"

Rigozzi Gloria, Aquila – "Un'Armata Video. Lavoro di ricerca e approfondimento sull'esperienza della costruzione e conduzione di un progetto partecipato di tipo video-documentaristico all'interno del Club '74 di Mendrisio"

Rimoli Gabriel, Ruvigliana – "Protagonisti del progetto educativo: la famiglia e l'utente. Strategie condivise per aumentare il livello di partecipazione nel programma operativo"

Scardamaglia Laura, Massagno – "Il filo della cura"

Sinopoli Antonietta, S. Pietro – "Un'esperienza di co-terapia. Un modello d'intervento tra psico-logo/psicoterapeuta e assistente sociale al Servizio medico-psicologico di Lugano"

Snozzi Aline, Bellinzona – "L'arte del raccontarsi. Percorso autobiografico attraverso l'arte pittorica"

Spedicato Elena, Claro – "Tutelare la Privacy delle persone con disabilità in un contesto protetto. Indagine delle modalità d'intervento educative legate al concetto di privacy e della sua applicazione all'interno del Foyer al Sasso - Fondazione Diamante"

Steffanina Fabia Nelly, Massagno – "Quale accoglienza per la sofferenza della famiglia? Indagine sulle pratiche di ascolto e accoglienza della sofferenza delle famiglie nell'impatto con i servizi"

Timbal Livio, Lugano – "L'integrazione come una maratona. La figura dell'assistente sociale dell'Evam rispetto all'integrazione delle persone richiedenti d'asilo e ammesse provvisoriamente"

Tollis Valentina, Pregassona – "Genitori di figli disabili. Consulenza del servizio La Bussola": qual è il vissuto delle famiglie in merito all'aiuto e al sostegno offerti?"

Tomamichel Dalila, Avegno – "La presa a carico dei bambini in situazione di protezione presso il Nido dell'Infanzia Comunale di Locarno"

Image Diplomati in Lavoro sociale 2016

Achilli Claudio, Melide – "Istituto S. Pietro Canisio. Le caratteristiche del Gruppo Week-End e la loro influenza sulla crescita degli utenti. Come rendere il Gruppo Week-End un sostegno ancor più centrale nell'evoluzione dell'individuo"

Achtchieva Monika, Molinazzo di Monteggio – "Un'occasione oltre la pena. Indagine sul lavoro di utilità pubblica attraverso lo studio di casi"

Agustoni Alice, Salorino – "Un acrobata fra i significati. Sguardi sulla mediazione interculturale di alcuni operatori sociali implicati nel processo di collocamento di minori"

Aus der Au Debora, Giubiasco – "Chi ci sarà dopo? Un'indagine sulle difficoltà vissute dai giovani dimessi dal Centro Professionale e Sociale e la proposta di una possibile risorsa attivabile per facilitare il passaggio verso la vita post-dimissione: il Progetto Mentoring"

Bagutti Raissa, Isone – "Lavoro, non solo… Panoramica sulle potenzialità e criticità nell'inserimento in un laboratorio"

Baudino Alice, Lugano – "La soglia del corpo. Il corpo nella bassa soglia"

Bauert Rocio, Mendrisio – "L'educatore un po' fuori, ma non estraneo. Percorso esplorativo sulle rappresentazioni dell'educatore regionale nelle scuole medie del Mendrisiotto"

Bellicini Francesco, Bellinzona – "L'operatore sociale tra vulnerabilità e resilienza"

Benedetti Irian, Vacallo – "Lo Stress… Che fatica! Analisi delle strategie per la riduzione del rischio di affaticamento empatico degli operatori di una comunità socio-terapeutica per adolescenti"

Bertacchi Lara, Melide – "Violenza nei confronti delle donne. Quale (genere) di prevenzione e sensibilizzazione?"

Bianchi Anaïs, Lugano – "Come gli assistenti sociali dell'Ospedale Civico di Lugano possono promuovere e sostenere i processi di Coping e Resilienza del paziente dializzato"

Bloch Alessia, Cureggia – "Trasgredire alle regole: risposte o domande? Le risposte educative alle trasgressioni alle regole di convivenza, nel contesto abitativo per minori"

Borzi Gloria, Cadro – "Una comunicazione "migrante". Limiti e risorse del dialogo tra Croce Rossa Svizzera e le istituzioni scolastiche"

Brughelli Seraina, Locarno – "La ricaduta… un'occasione per ripartire? Percorso d'indagine presso il Centro Residenziale a Medio Termine"

Caffi Stefania, Camignolo – "Affido familiare e differenziazione dei servizi: sostengo o frammentazione? Principali figure professionali che operano a sostegno della famiglia affidataria"

Capone Simone, Massagno – "Giovani NEET: da una predetta cronicizzazione a una progettualità possibile. Percorso d'indagine sulle traiettorie di vita e il vissuto di giovani in condizione di esclusione formativa e professionale"

Cardone Stephanie, Bellinzona – "Un viaggio nelle dimensioni della qualità di vita. L'esperienza lavorativa in un contesto protetto come mezzo per migliorarla"

Cattaneo Eleonora, Balerna – "Adolescenti e Social Network: qual è il ruolo dell'educatore? Passaggio da una micro ad una macro realtà educativa"

Corti Alessandro, Tesserete – "Disturbo dello spettro dell'autismo e intervento precoce. Uno sguardo verso la generalizzazione degli apprendimenti"

Costantini Demetrio, Balerna – "Laboro Ergo Sum. Tra il mercato del lavoro e l'assistenza sociale: un viaggio per capire cosa pensano i giovani adulti"

Curti Maddalena, Italia – "Incontriamoci nel bosco. Esperienza nella natura presso un Centro di cura pedopsichiatrico"

Daldoss Sabine, Losone – "Come scialuppe di salvataggio. Famiglie affidatarie SOS: come mai così poche? Tra domanda e offerta, analisi del percorso per diventare famiglia SOS"

Decarli Sabina, Vogorno – "La scrittura e la narrazione autobiografica nella relazione educativa. Un mezzo di espressione e di accompagnamento educativo"

Della Nave Elia, Poschiavo – "Ritratti. Interessi e bisogni a confronto con gli obiettivi della progettazione"

Dotto Livia, Chiasso – "Tra osservazione e co-costruzione di significati. L'infantilizzazione della persona disabile evidenziata attraverso l'osservazione e i sistemi di premesse"

Farinelli Nicola, Comano – "Laboratorio Laser: ASI o non ASI questo è il dilemma"

Ferrazzini Serena, Arbedo – "Un'azienda dentro ad un'azienda: l'incontro tra Officine di Bellinzona e laboratorio protetto della Fondazione Diamante"

Fiorenza Sara, Caslano – "Adolescenti e tempo libero. Favorire l'autonomia degli adolescenti nella gestione del tempo libero non strutturato nel Centro educativo minorile Casa Primavera"

Franciolli Flora, Locarno – "I cittadini dell'Istituto Miralago. Il fenomeno dell'istituzionalizzazione"

Fumagalli Valeria, Viganello – "La visita domiciliare nei mandati di valutazione socio-familiare. Percorso d'indagine ed analisi presso l'Ufficio dell'aiuto e della protezione settore famiglie e minorenni"

Gabaglio Federica, Castel S. Pietro – "Il valore del tempo libero. Analisi della quotidianità in Foyer di Villa Giuliana di Mendrisio"

Ghellere Giulia, Italia – "Destinazione: Autodeterminazione. Analisi dello sviluppo e l'esercizio dell'autodeterminazione in un contesto di disagio psichico"

Giovanniello Clarissa, Balerna – "Separarsi per crescere. Alcuni aspetti di cui l'educatore sociale dovrebbe prendersi cura per preservare il momento dell'accoglienza giornaliera all'asilo nido"

Granati Linda, Massagno – "Percezione soggettiva e vissuto esperienziale. La percezione degli utenti inseriti presso il Centro al Dragonato, rispetto all'evoluzione del proprio percorso di crescita personale e professionale durante il processo di presa in carico"

Grassi Alessio, Villa Luganese – "Autoefficacia: cosa sono capace di fare? Percorso di indagine e di accompagnamento di un adolescente durante l'entrata nel mondo del lavoro"

Ingrassia Franco, Tesserete – "Il benessere dell'operatore. Indagine qualitativa c/o la Fondazione S. Gottardo con operatori che svolgono la professione educativa e di cura con le persone in situazione di pluridisabilità"

Ismaili Adriana, Breganzona – "Famiglia e Resilienza. Dalla narrazione ai fattori protettivi"

Karakoç Valentina, Vernate – "L'autistico sono io, non tu. Case Study sugli aspetti fondamentali da tenere in considerazione nell'inserimento in spazi lavorativi di un giovane adulto con disturbi dello spettro autistico, presso l'Istituto S. Pietro Canisio"

Kocevski Nastasia, Breganzona – "La Favola e il suo utilizzo per un educatore in un contesto psico-educativo"

Liu Jie Gabriella, Pregassona – "Dalla fase acuta al ritorno su territorio. Un'analisi finalizzata a comprendere l'esistenza di una differente presa in carico sociale della Clinica psichiatrica cantonale al Servizio Psicosociale"

Lucini Shasa, Gentilino – "Il cammino verso il Progetto di vita"

Maiorano Irene, Morbio Inferiore – "Gli adolescenti e il loro rapporto con l'attività fisica. Interventi e strategie degli educatori per incentivare gli adolescenti allo svolgimento dell'attività fisica"

Majewski Nathalie, Avegno – "La gestione di situazioni di aggressività in un Centro per richiedenti l'asilo. Il punto di vista dei principali attori coinvolti"

Mariotta Isabel, Bellinzona – "Disabilità e vita di qualità. La promozione della qualità di vita nel contesto abitativo di Madonna di Ré"

Matis Christian, Cresciano – "Morosi di cassa malati, una lente sul Servizio Sociale Comunale di Chiasso"

Nardone Angelo, Carasso – "Coinvolgere la famiglia. Il lavoro di rete e le strategie possibili per una partecipazione effettiva"

Nasrallah Golan, Lugano – "L'esperienza del tempo. Indagine esplorativa sul concetto di cronicità in relazione all'intervento educativo presso l'Unità Abitativa Pineta PT del Centro Abitativo, Ricreativo e di Lavoro"

Negri Lorenzo, Lugano – "Il ruolo dell'educatore nel processo di ammissione al Foyer la Gente"

Oggian Sina, Bedano – "I sentimenti dell'operatore"

Orefice Sonia, S. Pietro – "Aggiungi un posto a tavola. Un progetto educativo di attività cucina con quattro anziani con demenza al Centro Diurno Terapeutico Pro Senectute di Lugano"

Pallone Federica, Sementina – "Pro Infirmis e il sostegno dell'utenza con disagio economico. Un'indagine sul ruolo di Pro Infirmis nella presa a carico dell'utenza con difficoltà economiche"

Piana Valentina, Ponte Tresa – "Uno sguardo alla psiconcologia nel lavoro di consulenza sociale alla Lega ticinese contro il cancro. Quale contributo può dare la psiconcologia nel lavoro di un assistente sociale con persone affette da malattia neoplastica"

Quadri Vittoria, Pura – "L'educatore e le regole"

Quinzi Francesco, Lugano – "Il Consiglio di Cooperazione. Uno strumento per implementare le competenze relazionali nella dimensione del conflitto"

Ragasits Andor, Locarno – "Capoeira con i ragazzi. Favorire un clima armonioso tramite l'approccio dell'attivismo pedagogico"

Ranzoni Francesca, Italia – "Una vita di qualità in Foyer. Analisi qualitativa degli interventi che l'educatore mette in atto per favorire una vita di qualità alle persone che vivono in Foyer"

Recupero Cristiana, Lugano – "Il futuro delle persone disabili dalla prospettiva del loro Caregiver familiari"

Redzovic Sevala, Gorduno – "Il Centro Diurno di Bellinzona: creazione di un nuovo strumento di valutazione, comunicazione e collaborazione"

Rickenbach Ivan, Montagnola – "Katharsis. Indagine qualitativa su un'esperienza di teatro sociale presso il Servizio di socioterapia dell'Organizzazione Socio-psichiatrica Cantonale e il Club '74"

Rigassi-Carità Dayane, Bellinzona – "Evoluzione di un paradigma: Il concetto di protezione in ADOC. Un modello di relazione educativa ad hoc"

Rizzioli Sarah, Italia – "A piccoli passi verso l'autonomia e l'indipendenza"

Rokitzky Natasha, Pregassona – "Il corpo che si racconta. Indagine sull'esperienza corporea durante l'attività di ginnastica dolce e rilassamento di una persona con cerebro lesione acquisita del laboratorio Adulti invalidi lungodegenti"

Rossi Sara, Mendrisio – "Percorsi nei vissuti di giovani adulti beneficiari di prestazione assistenziale. Voce a cinque giovani adulti domiciliati nella Città di Mendrisio"

Sala Alessia, Arbedo – "Collocamenti madre-bambino in Canton Ticino. Lavoro di inchiesta sul fenomeno e sulle modalità di risposta presenti nel nostro territorio"

Santoro Nicole, Pregassona – "L'invecchiamento delle persone con disabilità e la loro qualità di vita. Analisi dei bisogni della persona con disabilità che sta invecchiando e delle strategie adottate per sostenere la qualità di vita all'interno degli Ateliers di Casa Don Orione"

Schmid Sara, Roveredo – "Il ruolo del lavoro nel percorso educativo al Centro al Dragonato. Indagine sulle caratteristiche del lavoro nei vari atelier del Centro al Dragonato, attraverso le lenti dei collaboratori che affrontano e/o hanno affrontato un percorso educativo"

Sciaroni Pym, Bellinzona – "Lasciar fare facendo per aiutare ad aiutarsi. Indagine sulle modalità organizzative e operative utilizzate dall'équipe del Foyer Camminata per promuovere lo sviluppo dell'Empowerment degli utenti"

Tognini Anna, Biasca – "Tuffiamoci insieme. Attività di collaborazione in piscina con i bambini"

Toletti Elisa, Massagno – "La vita degli oggetti istituzionali. Indagine qualitativa sullo spazio come strumento educativo nel gruppo Mickey Mouse dell'Istituto Vanoni"

Torri Marco, Lugano – "Perché gli assistenti sociali proteggono i bambini? Viaggio alla scoperta dei valori che consigliano la tolta di custodia"

Trupp Emanuela, Breganzona – "Anziani soli a domicilio. L'esperienza nel comune di Paradiso"

Valsangiacomo Miriam, Viganello – "Il Servizio sociale di Massagno a confronto con le nuove forme di povertà. Indagine sulle risorse da implementare per migliorare l'accompagnamento di persone afflitte da problematiche economiche"

Vanossi Martina, Viganello – "Protezione e sostegno: l'ossimoro professionale del curatore"

Venzin Lara, Torricella – "Assenteismo scolastico nelle scuole medie ticinesi: le risorse presenti sul territorio e il lavoro di rete"

Image Diplomati in Lavoro sociale 2015

Aeschlimann Melanie, Davesco-Soragno – "Come @gg@nci@re i giovani. Il web come strumento di lavoro"

Albertella Marta, Italia – "Uno scenario possibile"

Banfi Barbara, Pregassona – "Demotivazione? Parliamone… Analisi dei principali fattori ed effetti di demotivazione secondo gli educatori dei laboratori protetti del CARL e delle strategie di prevenzione alla demotivazione lavorativa"

Bellini Sebastiano, Cavergno – "Vado e torno. La separazione e il ricongiungimento bambino-genitore ai lati di un gruppo educativo del Servizio Medico Psicologico di Locarno"

Bernasconi Kevin, Cagiallo – "L'educatore nei laboratori protetti del CARL, quale è il suo ruolo?"

Bertolazzi Pierre, Muzzano – "Famiglie d’appoggio: fra accoglienza e pratica educativa"

Besozzi Alessandra, Novazzano – "Politica familiare e i nuovi bisogni delle famiglie"

Bianco Francesco, Figino – "Siamo un gruppo di lavoro o lavoriamo in gruppo? Analisi degli aspetti di funzionamento di un'équipe."

Bogana Kristel Manuela, S. Maria in Calanca – "La percezione che gli utenti del foyer "Camminata" hanno rispetto all'avvicinarsi all'anzianità"

Bollati Jessica, Rivera – "Cellule impazzite? Il ruolo della narrazione nei gruppi parola presso la lega ticinese contro il cancro"

Bortolotti Maurizio, Locarno – "Io sono Robert. Diritti, partecipazione, coinvolgimento: la prospettiva inclusiva osservata attraverso le possibilità messe a disposizione degli ospiti di un istituto socioterapeutico."

Brighenti Mattia, Vezia – "App-roccio educativo. Il telefonino come strumento educativo con gli adolescenti"

Butti Federica, Coldrerio – "Motiv-AZIONE. Lavoro sulle condizioni che in ambito psichiatrico motivano le persone e favoriscono la loro partecipazione ad attività sportive di gruppo"

Capitanio Monica, Gordola – "Analisi della capacità inclusiva di un servizio: Casa Faro"

Casarotti Pamela, Lugano – "Ufficio dell'aiuto e della protezione: la collaborazione tra settore curatele e tutele e settore famiglie e minorenni"

Cattaneo Samantha, Pregassona – "Immaginario e realtà. Il vissuto esperienziale dei genitori che si auto-segnalano ad un servizio a protezione dei minori."

Cicero Luca, Chiasso – "Integrare l'alunno disabile in classe"

Cilla Nicolas, Lugano – "Quando l'educatore se ne va…"

Cima Amos, Dangio – "Approccio inclusivo in una realtà abitativa. Indagine e valutazione sul ruolo inclusivo assunto al Foyer La Gente"

Cisneros De Canonica Alicia, Sala Capriasca – "L'inserimento scolastico del bambino audioleso"

Demartini Chelo Katia, Tesserete – "Ambientamento all'asilo nido"

Domeniconi Naomi, Bellinzona – "Il bicchiere mezzo pieno o mezzo vuoto? La resilienza…"

Festa Federica, Lugano – "Il viaggio sul treno PAO e l'attesa della propria fermata"

Fiorini Elisa, Italia – "Un viaggio nel "mondo autistico"

Foti Sara, Ligornetto, – "Le famiglie monoparentali. Difficoltà di gestione e di organizzazione delle madri sole"

Fruscione Chiara, Viganello – "Perché questa è la mia casa"

Fumasoli Melissa, Cureglia – "Co-costruire un progetto educativo con l'adolescente e la rete di riferimento. Importanza, vantaggi e criticità"

Gabaglio Marika, Stabio – "Rapporti speciali che superano il tempo. Sviluppo della presa in carico ed educatrice di riferimento nel momento dell'ambientamento"

Gadina Michela, Cadro – "Disabilità e invecchiamento"

Galdi Daniele, Breganzona – "I gesti del vivere quotidiano per dare senso al proprio progetto"

Gasch Daria, Minusio – "Tra aiuto e controllo. Analisi del processo di valutazione socio familiare"

Gnesa Valentina, Giubiasco – "L'educatore e la narrazione. Riflessione su un'esperienza di reminiscenza in un Centro Diurno Terapeutico"

Gobetti Francesca, Savosa – "Centro Residenziale Ingrado: trattamento comunitario dell'alcoldipendenza"

Inderkum Ilaria, Monte Carasso – "L'evoluzione degli asili nido in Ticino"

Lombardo Sandra, Claro – "Un percorso d'autonomia accelerato. Il ruolo della figura educativa all'interno del SEA in previsione di un inserimento abitativo esterno"

Lorenzetti Clarissa, Lugano – "La Black List delle persone sospese dalle prestazioni LAMal"

Manzini Giulia, Davesco-Soragno – "Attività di stimolazione cognitiva in un centro diurno terapeutico"

Mauri Francesca, Italia – "Palla al centro. La nascita di un Gruppo Calcio all'interno del Centro di Accoglienza Diurno di Ingrado - Sostanze illegali"

Minoletti Carmen Renata, Cadenazzo – "Giovani adulti in carcere"

Mombelli Silvia, Riva S. Vitale – "Incontrare le storie di vita. Il ruolo del racconto di sé nella quotidianità dell'operatore sociale che lavora all'interno di un contesto psichiatrico"

Moresi Clea, Giubiasco – "Le modalità d'intervento del centro al Dragonato"

Mutta Roberta, Pollegio – "Genitori e figli verso il cambiamento"

Negrini Bianca, Medeglia – "Case Management: dalla teoria alla pratica"

Pestoni Giorgia, Monte Carasso – "Il ricovero a scopo di assistenza. La collaborazione tra le figure professionali"

Rizza Valentina, Ponte Cremenaga – "Viaggio nella vulnerabilità sociale di donne vittime di violenza domestica"

Ruda Elisa, Italia – "Che ore sono, sig. Lupo? Un progetto educativo per aiutare un gruppo di bambini con problemi psichici a stare insieme serenamente, mediante lo strumento del gioco"

Sardi Jasmin, Viganello – "Condividere per incontrarsi: destinazione Opportunità. Attivare il cambiamento nel processo di progettazione con tre famiglie al SAE, in una prospettiva ecologica e inclusiva"

Scacchetti Beatrice, Bellinzona – "Un "progetto" di casa famiglia: l'idea di ATFA"

Timbal Livio, Lugano – "Prego, litigate pure. Gli educatori del SAE di fronte alle situazioni conflittuali fra genitori e figli"

Valnegri Federica, Italia – "L'assistente sociale comunale: una sorta di factotum"

Vanini Serena, Balerna – "Il reparto geriatrico dell'OBV di Mendrisio; la collaborazione con l'assistente sociale e l'accompagnamento alla dimissione"

Varela Giorgia, Bellinzona – "Normalmente indebitati"

Vogt Nayma, Locarno – "Storia di una gocciolina. Un mondo, tre linguaggi"

Wieland Tabea, Avegno – "Il lavoro dell'educatore con famiglie con un passato migratorio"

Zucchetti Chantal, Rivera – "I minori non accompagnati tra accoglienza, integrazione ed educazione"

Image Diplomati in Lavoro sociale 2014

Aliprandi Larissa, Maroggia – "Tu, io ...noi?: indagine sui rituali esistenti presso una struttura per adolescenti"

Artaria Anna, Lugano – "La collaborazione multidisciplinare. La presa a carico e il ruolo dell'assistente sociale al Servizio Psico Sociale (SPS) dell'Organizzazione Sociopsichiatrica Cantonale (OSC)"

Baggi Alessandra, Breganzona – "La convivenza, un'opportunità per accogliere: riflessione sulle strategie d'accoglienza in un contesto abitativo"

Ballabio Matteo, Caslano – "Motivazione: tra ambiente di lavoro e bisogno"

Ballardin Marta, Italia – "Le voci del tuo silenzio. Un percorso educativo per comprendere ed interagire con un bambino selettivamente muto"

Barenco Nicola, Arbedo – "Minore e Scuola media: quando la Direzione determina la direzione"

Bättig Cecilia, Lugano – "Giovani adulti senza formazione e senza impiego: riflessioni sulle difficoltà e sugli strumenti a disposizione dell'assistente sociale del Servizio Accompagnamento Sociale nella presa in carico dei giovani adulti"

Bernasocchi Micaela, Cadenazzo – "Funamboli professionisti. Viaggio nelle emozioni dell’assistente sociale in ambito oncologico"

Bonoli Gianna, Breganzona – "Il ruolo dell'educatore in un contesto medicalizzato"

Borgnini Jan, Cademario – "Promuovere l’inserimento socio-lavorativo all’interno di contesti protetti"

Buloncelli Francesco, Stabio – "L'approccio di prossimità all'interno di un'équipe multidisciplinare"

Corti Giulia, Canobbio – "Incontrarsi. Panoramica sulle funzionalità e sulle criticità del mantenere dei legami con la rete sociale secondaria del minore in un contesto istituzionalizzato"

Croci-Maspoli Guya, Caslano – "Educare alla responsabilità. Metodi educativi per responsabilizzare l’utente in un contesto per persone tossicodipendenti"

De Bolla Ylenia, Castro – "Legami che aiutano a crescere"

De Giovanetti Luana, Biasca – "Quando l'arte incontra il lavoro sociale in una comunità terapeutica per tossicodipendenti"

Decurtins Anna, Locarno – "Le riunioni di gruppo negli appartamenti esterni del Foyer al Sasso"

Di Benedetto Melania, Italia – "Non si vede bene che col cuore. L’importanza delle emozioni nella relazione educativa."

Fenini Alessandro, Lamone – "Va per la tua strada: riflessione sull'approccio degli Operatori di Prossimità Giovani della Città di Lugano"

Ferrari Elisa, Motto (Blenio) – "Documenti e testimonianze sull’affido familiare in Ticino dall’inizio del ‘900 ad oggi"

Gösteris Sara, Lugaggia – "Educare attraverso il circo sociale"

Gualtieri Rosaria, Luino – "Creiamo con la musica. Esperienza di un progetto educativo"

Gubitosa Giulia, Lamone – "Schiave d'amore. Gruppi di auto-aiuto sulla dipendenza affettiva"

Guglielmetti Thea, Novazzano – "Vado a vivere da solo. Uno sguardo sulle problematiche legate alle dimissioni dei giovani adulti dagli istituti per minori"

Jametti Alessia, Ponto Valentino – "Storie di genitori in carcere. Come rimanere genitori in una condizione di detenzione"

Lepori Martina, Canobbio – "Ascoltare: musica e parole"

Maggi Roberto, Roveredo – "Il rapporto tra i giovani e internet: una sfida in più per gli educatori. Viaggio nelle rappresentazioni di sei educatori del Foyer Calprino."

Mandelli Martina, Balerna – "Laboratori Protetti, inclusione sociale e benessere"

Maniero Nicole, Lodrino – "Autismo e comunicazione verbale. Come accompagnare un bambino con disturbo dello spettro autistico ad esprimere verbalmente i suoi bisogni"

Marcacci Sabrina, Giubiasco – "La collaborazione tra l’Autorità regionale di protezione e l’Ufficio dell’aiuto e della protezione"

Masurica Florentina, Bellinzona – "Percorso di sofferenza psichica e resilienza. La voce dei malati psichici di origine migrante"

Mazzacchi Elisa, Italia – “Diamoci da fare. La centralità del gruppo per un senso di appartenenza."

Mena Valentina, Orselina – "L'handicap e il mondo del lavoro. Un'analisi sul ruolo di Pro Infirmis nel campo dell'integazione professionale delle persone disabili"

Merlo Federica, Italia – "Percorso nella disabilità: da una tragicità certa, ad una bellezza possibile"

Moresi Carlo, Bissone – "Un mondo basale: analisi di un progetto educativo attraverso l'approccio basale"

Papa Serena, Canobbio – "Inserimento lavorativo e handicap mentale e psichico. Un’indagine presso gli educatori della Fondazione Diamante"

Pasini Jessica, Bellinzona – "La persona con una dipendenza da alcol, il caregiver e l’operatore sociale. Attivazione e sostegno della rete primaria"

Pavone Tatiana, Caslano – "La visita domiciliare. Caratteristiche e utilità di tale strumento per gli assistenti sociali dell’Ufficio dell’Aiuto e della Protezione "

Pedrazzini Giada, Vaglio – "Il gioco libero per crescere scoprendo il mondo: un'indagine sul ruolo dell'educatore in un contesto d'asilo nido con approccio Pikler"

Perler Nicole, Comano – "Quando l’appartamento diventa casa"

Petruccelli Giacomo, Agno – "Accompagnare chi accompagna. Sostenere i mentori nell'ambito del progetto Mentoring di Paradiso"

Pifferini Roberta, Lugano – "Adolescenti e cellulare: un'attività educativa all'interno del nucleo Cornabò"

Pignatiello Sara, Bedano – "In cammino fianco a fianco. Progetto pilota di attività assistita con gli animali"

Pizzino Piffaretti Laura, Stabio – “Solo i pesci morti seguono la corrente. Sviluppo del senso di autoefficacia in un contesto di disagio psichico."

Ponti Roberto, Bellinzona – "Lavoro Educativo e Stress lavoro-correlato. Indagine qualitativa tra gli operatori dell'Istituto von Mentlen"

Pugliese Massimiliano, Gudo – "L’inserimento lavorativo delle persone con disagio psichico"

Rezzonico Alessia, Vaglio – "Il passaggio dalle scuole speciali al laboratorio protetto: strumenti e accorgimenti per un migliore inserimento lavorativo"

Sahin Alessia, Breganzona – "Integrazione professionale delle persone audiolese nel mercato del lavoro ticinese"

Scavo Sabrina, Italia – "L’Arte di Rinascere. Un cammino resiliente attraverso la disabilità"

Schwarz Stefania, Cureglia – “Giovani adulti in assistenza: la parola agli attori sociali coinvolti”

Simonetta Nadja, Bellinzona – "Come ti vedo: la conoscenza e la percezione che il vicinato di un foyer nel quartiere di Bellinzona ha nei confronti delle persone con disabilità"

Sirica Fabrizio, Locarno "– Le peculiarità di un progetto di prevenzione"

Tamagni Tina, Pregassona – "La trappola dell'indebitamento. La società e il mondo dei giovani indebitati"

Türkyilmaz Özlem, Bellinzona – "(Re)inserimento professionale: la parola ai datori di lavoro"

Ustuner Sandra, Barbengo "– Accogliere all'asilo nido: identità personale e professionale dell'educatore"

Valsangiacomo Miriam, Viganello-Lugano – "Utente ed educatore accanto al contesto di cura. Analisi delle possibilità e dei rischi educativi durante incontri a lato dell’ambito di cura"

Vasiljevic Suzana, Viganello – "Un’accoglienza individualizzata. Analisi di un progetto individualizzato con un’utente che manifesta comportamenti-problema all’arrivo al Centro diurno di Fonte 1"

Venturini Gloria, Chiasso – "Il Gruppo Donne"

Vetro Marinella, Bellinzona – "Il gruppo: una palestra in cui allenarsi alla relazione. L’esperienza del “Progetto Atelier Cucina” con quattro giovani dello Spazio Abitativo del CPS di Gerra Piano"

Visconti Mtteo, Brusino Arsizio – "L’educatore a domicilio tra specificità, identità e caratteristiche"

Werthmüller Xenia Arianna, Brione (Verzasca) – "L’isola che non c’è? La vita adulta delle persone disabili in istituto"

Zanetti Danja, Castel S. Pietro – "Anziani soli e bisogni: competenze e strumenti dell'assistente sociale"

Image Diplomati in Lavoro sociale 2013

Albisetti Giorgia, Porza – "I percorsi interrotti: diventare una famiglia affidataria, tra le prassi istituzionali e i vissuti delle famiglie"

Attisani Daniela, Bellinzona – "Il racconto di tre esperienze significative condivise con tre giovani ragazze al SAE. La relazione educativa quale strumento per l'attivazione della motivazione all'autonomia, all'autoefficacia e all'autostima nel progetto di vita di tre adolescenti"

Baer Gabriela, Losone – "L'autodeterminazione: un cammino verso la crescita personale"

Barca Jessica, Savosa – "Operatori sociali confrontati con il disagio giovanile. Analisi sulla realtà luganese"

Bertoli Gloria, Muralto – "Le mie mani c'erano. Giovani al lavoro in azienda agricola per apprendere le competenze sociali e sviluppare l'autostima"

Bonetti Ilaria, Lugano – "I servizi sociali delle Magistrature dei minorenni: Cantoni Svizzeri a confronto"

Brenna Elisa, S. Antonino – "Bambini che ubbidiscono o che collaborano? Un'osservazione delle dinamiche di un gruppo dell'Istituto von Mentlen confrontato con il tema delle regole durante il momento del pasto"

Brizio Stefania, Riviera – "La comunicazione tra educatori e famiglie con figli disabili"

Bürki Alice, Cureglia – "Adolescenti ed educatori/educatrici a confronto all'interno di un Centro Educativo Minorile"

Calisan Firuze, Lugano – "L'evoluzione di un progetto basato sui principi dello sviluppo sostenibile nella Formazione Diamante"

Candolfi Nathalie, Locarno – "L'organizzazione del lavoro e la sindrome del Burnout. Indagine quantitativa tra gli operatori sociali delle strutture abitative per adulti disabili dell'Istituto OTAF"

Cappelli Giovanni, Rivera – "L'istituto diventa casa? Quali sono stati i cambiamenti più significativi avvenuti all'istituto Don Orione dopo l'assunzione della gestione da parte della Fondazione S. Gottardo?"

Carenini Denise, Cugnasco – "Disabilità e vita a domicilio: primo bilancio dall'introduzione del contributo per l'assistenza"

Caruso Tatiana, Italia – "Disabilità mentale e sessualità: manifestazione del bisogno di sessualità e gestione da parte dell'équipe educativa"

Cereghetti Lara, Rovio – "Giovani anziani ed invecchiamento attivo: la ricerca di nuovi ruoli, nascita di nuove risorse e l'esigenza di un'offerta territoriale. Analisi della popolazione tra i 65 e i 75 anni residente presso il Comune di Melano"

Ciofalo Tanja, Massagno – "L'educatore come sostegno alle famiglie durante il passaggio da SUPSInido alla scuola dell'infanzia"

Cogno Gloria, Pazzallo – "Chi cura ha bisogno di cure collaborazione e sostegno alla genitorialità"

Coiro Deborah, Sorengo – "Io, Tu e Noi. Il gruppo può essere una risorsa in un contesto precario e dinamico?"

Cortesi Daniela, Li Curt – "L'operatore sociale riflette. Analisi dell'importanza e dell'influenza dell'azione riflessiva per gli operatori sociali dell'Ufficio Servizi Sociali del Comune di Chiasso"

Costantini Pietro, Rovio – "Soundbeam: analisi di un progetto inter-istituzionale. Indagine sul lavoro di rete e sullo sviluppo di comunità nel territorio ticinese"

Delucchi Deborah, Canobbio – "Adultità e disabilità. Un'indagine sul percorso d'adultizzazione di persone con disabilità all'interno di un laboratorio protetto"

Giovannoni Sheila, Losone – "Mano nella mano. Un'indagine rivolta ai Caregivers e alle situazioni che vivono, nella quotidianità a domicilio, con una persona malata di demenza"

Giudici Annalise, Viganello – "Il contributo del Servizio Aiuti di Vita nel mantenimento a domicilio di utenti Pro Infirmis: i confini delle configurazioni di fronteggiamento"

Grassi Pamela, Gerra Piano – "Genitorialità a distanza. Una raccolta di testimonianze di madri con figli collocati in istituto"

Krasniqi Vlora, Lugano – "Il progetto di collaborazione fra il Servizio Sociale e il Servizio Preammissioni dell'Ospedale Regionale di Lugano. Il contributo e il ruolo dell'assistente sociale nel nuovo progetto di collaborazione fra i due servizi"

Lanfranconi Monica, Italia – "Paziente e Assistente sociale: compagni di squadra"

Luvini Sophie Rachel, Campione d’Italia – "La cucina educativa. Le esperienze di un Atelier di cucina con un gruppo di residenti del Foyer La gente di Lugano"

Mencarani Ilaria, Seseglio – "Un viaggio dentro le mura domestiche: l'autore di violenza domestica e il suo percorso verso il cambiamento"

Molteni Giulia, Massagno – "Ci incontrammo come naufraghi: oralità e cura istituzionale"

Palomba Isabella, Figino – "L'assistente sociale messo in gioco. Fronteggiare le situazioni d'urgenza in un contesto come l'UFAM"

Panicola Enrico, Caslano – "Una nuova concezione di Foyer per adolescenti. Descrizione e analisi delle nuove modalità di presa a carico e lavoro, del Foyer Vignola della Fondazione Amilcare"

Passi Fabienne, Arzo – "Entrando in punta di piedi: il vissuto di persone con disagio psichico negli spazi d'intimità all'interno del contesto abitativo"

Pesenti Tamara, Arzo – "Le sfide dell'affido familiare: in che modo le famiglie affidatarie interpretano il proprio ruolo"

Pestoni Silvia, Arbedo – "L'economia della condivisione come strumento dell'operatore sociale comunale per favorire la creazione di legami di solidarietà fra domiciliati"

Petrovic Svetlana, Monte Carasso – "L'entrata e l'uscita dall'ospedale. L'analisi del ruolo dell'assistente sociale attraverso il processo di trasferimento del paziente"

Prati Valentina, Melide – "Attraverso quali modalità è possibile valorizzare le persone adulte con disabilità all'interno di un centro diurno?"

Priori Davide, Tenero – "Il Binge Drinking giovanile in Canton Ticino: rilevanza del fenomeno e lettura dei principali servizi coinvolti"

Rusca Alex, Arogno – "L'équipe pensa, l'équipe fa: l'esplicitazione della quotidianità come strumento di lavoro per un'équipe"

Schrembs Petra, Minusio – "Storie e percorsi in sentieri difficili: Case Study del processo di elaborazione di un progetto educativo presso il centro di pronta accoglienza e osservazione Centro PAO Mendrisio"

Sciacca Alessia, Camorino – "Emozioniamoci giocando. È possibile un percorso di alfabetizzazione emotiva all'interno del gruppo Usignoli?"

Tartaglia Antonio, Italia – "Guardando nella stessa direzione. Il lavoro educativo tra dimensioni progettuali e ruoli nel contesto della panetteria-pasticceria di Fonte 2"

Tartaglia Giorgia, Italia – "Strategie educative e di presa a carico. Case Study su un giovane dell'Istituto S. Pietro Canisio"

Tomasetti Manuela, Minusio – "L'integrazione del Gruppo Integrato - Migros S. Antonino. La percezione d'integrazione degli utenti del Gruppo Integrato e degli operai presso la Centrale Migros di S. Antonino"

Villa Laura, Cadro – "Affrontare la detenzione di un familiare. Analisi di quattro casi di familiari colpiti dall'arresto del congiunto"

Weishaupt Erich, Mendrisio – "Reintegrazione professionale: analisi di un'esperienza di reinserimento"

Zanetti Omar, Faido – "Il volontariato tra istituzione e pratica quotidiana: analisi delle specificità della figura del volontario in ambito oncologico"

Image Diplomati in Lavoro sociale 2012

Addario Claudia, Cadenazzo - "Cantiere famiglia"

Albertoni Tina
, Robasacco - "Le regole comunitarie: tra limiti percepiti e possibilità di crescita"

Albin Susan
, Grono - "Buongiorno, ecco il mio bambino"

Arnaboldi Claudia
, Lugano - "Fotogrammi. Il cambiamento del modello d'intervento nel campo delle tossicodipendenze con l'introduzione della medicalizzazione"

Barresi Silvia
, Pregassona - "Ti accompagno con affetto"

Billetta Robbiani Marinella
, Mendrisio - "Sportello Lavoro Giovani"

Briccola Luisa
, Mendrisio - "Pensionamento ed Handicap"

Camesi Nora
, Losone - "Alcolismo e inserimento abitativo in ambito protetto"

Cetti Stéphanie
, Lamone - "Stress e lavoro di rete"

De Nuccio Lara
, Cadempino - "Accoglienza: tra diversità, emozioni e professionalità"

Decicco Marie-Christel
, S. Antonino - "Le competenze dell'operatore sociale"

Delmué Barbara
, Biasca - "L'accompagnamento educativo al Servizio Educativo e Abitativo"

Di Stefano Josè
, Agno - "I dispositivi simbolici del Trekking"

Dozio Vanessa
, Comano - "I paesaggi dell'Alzheimer: tra perdita di memoria e qualità di cura"

Fera Giovanna
, Lamone - "I Caregivers. Bisogni e difficoltà di chi si prende cura di un malato di Alzheimer"

Foletti Giulia
, Savosa - "La gestione del conflitto tra l'educatore e il bambino"

Gaffurini Camilla
, S. Antonio - "Riflessione sulla spazio fisico nella relazione educativa"

Gallicchio Gilles
, Taverne – “I laboratori protetti del CARL: contesto, ruolo e utenza”

Gallo Alessandro
, Taverne - "L’educatore e l’applicazione della normatività tollerabile in Foyer"

Gambardella Nina
, Balerna - "Al di là della collina"

Giordano Larissa Maria Stella
, Pregassona - "La conquista del saluto"

Iuva Elisa
, Avegno - "Osservare, condividere e intervenire: educare la sessualità di una persona con disabilità mentale"

Karipottu Joseph Treasa Sindhu
, Bellinzona - "Quando i sistemi si incontrano …"

Kerner Jennifer
, Ponte Capriasca - "La strategia d'intervento nell'assistente sociale nella presa in carico di giovani adulti"

Kubik Lynn
, Dino - "Integrazione di nuovi utenti in un laboratorio protetto"

Lardé Christelle
, Viganello - "Passioni che ridanno la vita"

Leoni Lucia
, Rivera - "Anziani e badanti"

Lerose Simon
, Cassina d'Agno - "Sociale Network: nuovo terreno da esplorare in ambito educativo?"

Lorenzetti Raffaele
, Bedigliora - "Dichiarando battaglia alle difficoltà"

Lotti Larissa
, Lugano - "Alla ricerca del giusto equilibrio"

Marzio Francesca
, Biasca - "Stare insieme nella quotidianità"

Merlini Alessia
, Minusio - "La comunicazione tra educatori e famiglia: un percorso ad ostacoli"

Muto Sara
, Bellinzona - "La rete sociale dei giovani di Midada"

Nuetzel Nicole
, Massagno - "La valutazione nel servizio sociale"

Perez Perez Noelia
, Locarno - "Io & Tu = Noi. Tante passioni, una videocamera, una macchina fotografica per facilitare la relazione tra i giovani dello Spazio Abitativo"

Petrocchi Linda
, Viganello - "Lavorare sull'autostima"

Pifferi Valentina
, Italia - "Donne protagoniste creative della propria storia"

Raimondi-Pisapio Selene
, Mendrisio - "Come capire il bisogno della persona con gravi problemi comunicativi legati al ritardo mentale"

Roth Noemie
, Rancate - "Hanno detto basta alle botte. Come è vissuta dall'ospite l'uscita dalla casa protetta"

Rrahmanaj Ariana
, Lugano - "Skenderbeu, il percorso deviante di un migrante condannato per omicidio"

Ruffa Angelica
, Faido - "Il ruolo dell'assistente sociale ospedaliero nella presa in carico di pazienti oncologici"

Sabatini Lisa
, Bellinzona - "L'impresa sociale nella ristorazione"

Scarmignan Sarah
, Breganzona - "Fare Bricolage"

Spiegler Francesca
, Tesserete - "La prostituzione in Ticino. Percorsi nell'invisibilità"

Thalmann Rahel
, S. Antonino - "La magia del resalio"

Togni Laura
, Riazzino - "Il lavoro di utilità pubblica e la sua valenza riparativa"

Tonelli-Gomez Lopez Maria Teresa
, Camorino - "La palestra relazionale, verso un'integrazione socio professionale. L'allenamento nell'Atelier lavorativo Take-Away"

Image Diplomati in Lavoro sociale 2011

Andina Tobias, Locarno – “L'auto-aiuto, uno strumento a disposizione degli asili nido per l'attivazione della capacità di auto-risposta nei genitori”

Balerna Simona, Rivera – "Parole in immagini"

Ballerini Nakaj, Mendrisio – "Il tempo del sogno. Proposta di intervento educativo relativo alle attività di gioco libero in un Centro psico-educativo"

Berisha Vjosana, Lugano – "Realizzare progetti. Riflessione sulla presa in carico di pazienti anziani degenti all'Ospedale Regionale di Lugano"

Blatter Muriel, Lugano – "Integrazione femminile attraverso i figli. Un'indagine sul ruolo assunto dalla madre nella socializzazione dei figli"

Bottinelli Giulia, Mendrisio – “CPE e scuola elementare. La complementarietà nella presa a carico di bambini con problemi comportamentali”

Cappellini Laura, Tesserete – "Laboratorio Al Ronchetto. L'equilibrio tra due anime"

Cavadini Eliana, Ligornetto – “Riflessioni sul concetto di alleanza educativa …”

Cavalli Letizia, Giubiasco – “L'accompagnamento degli assicurati morosi da parte dell'assistente sociale comunale”

Copes Muriel, Biasca – "Percorsi di progressiva disaffiliazione sociale giovanile"

Delcò Monica, Bellinzona – "Costruiamo una giraffa? Lavorare sullo spazio fisico per permettere al bambino di sentirsi maggiormente accudito in un luogo che non è la sua casa"

Ferrari Amalia, Sala Capriasca – "L'orizzonte dell'altro tra vulnerabilità e autonomia"

Ferrari Luca, Melide – “Il seme nella bottiglia Analisi del processo di costruzione e dell'efficacia di un'attività orticola come strumento di sviluppo della responsabilizzazione nell'utenza presso il Centro Residenziale di Ingrado”

Filippini Ludovica, Bellinzona – "Non esiste un neonato senza una madre. Lavorare con mamme in difficoltà"

Fossati Erica, Chiasso – “Riunirsi per cosa? Criticità e potenzialità nella conduzione di riunioni con gli ospiti di un foyer per minorenni”

Franzi Giorgia, Gentilino – "La valutazione come orientamento nell'intervento educativo"

Galli Lorenza, Monte Carasso – "Da un piano di intervento individuale per obiettivi verso un piano di sviluppo individuale per principi"

Gigantelli Nicolò, Giubiasco – "Genitorialità e tossicodipendenza. Indagine esplorativa sui bisogni dei genitori e sulla presa in carico di un servizio ambulatoriale"

Heynen Luana, Castione – "Caregivers, nell'ombra dell'assistenza"

Iglesias Alicia, Giubiasco – “La collaborazione all'interno della sezione esecuzione delle pene e delle misure”

Lanini Manuela, Contra – "In bocca al lupo": utilizzo di un oggetto mediatore al CPE"

Letizia Sabrina, Savosa – "Le cinque aree di indagine della valutazione socio-familiare: differenze e similitudini interpretative"

Manglaviti Marina, Vacallo – "Per crescere un bambino ci vuole un intero villaggio (proverbio africano). La gestione della collaborazione con i genitori all'Asilo Nido Comunale di Mendrisio"

Medici Christian, Muggio – “Impara a conoscermi!! Percorso di crescita nella comprensione di una persona autistica”

Mordasini Ermo-Anselmo, Bellinzona – "Cancro e Lavoro. Il mantenimento del posto di lavoro, il reinserimento professionale e il possibile ruolo della Lega ticinese contro il cancro in tutto questo"

Morisoli Giulia, Monte Carasso – “Dalla pratica alla teoria. L'esperienza quotidiana in un appartamento protetto inserita in un quadro concettuale"

Mosca Giuseppe, Minusio – "Parkour: un'esperienza di partecipazione giovanile. La partecipazione, il protagonismo giovanile e il lavoro sociale dell'educatore di prossimità"

Notari Morena, Vezio – "Casa Primavera. "L'esternato". "Opinioni di adolescenti, madri ed educatori a confronto"

Postizzi Cristina, Breno "Tanti cambiamenti: quali effetti sul lavoro di un'équipe?"

Quadri Federica, Tesserete – "Ruoli a confronto: il ruolo dell'educatore a confronto con quello dello psicoeducatore partendo dall'esperienza personale vissuta all'interno del Centro Psico-Educativo di Lugano"

Rebuffat Alessia, Caslano – "Il messaggio droga. In che modo la droga è testimone, veicolo di indizi, dei nuovi mal-esseri sociali e delle esigenze di funzionamento che la società ci impone per farne parte"

Rovelli Lucio, Lelgio – "Disabilità, inclusione sociale"

Ruberto Rosa, Minusio – “Nel bosco delle fiabe teniamoci per mano”

Santo Lorena, Giubiasco – "Verso la riunificazione familiare: le logiche operative degli assistenti sociali dell'Ufficio delle famiglie e dei minorenni"

Tchoupac Alessia, Lugano – "Minori non accompagnati. Strategie di Coping"

Terzi Valentina, Giubiasco – "Fra incertezze e necessità. Analisi della scelta della rete primaria nel collocamento in casa per anziani del paziente ospedalizzato"

Tran Tam, Lugano – "Attualità montessoriane: aspetti del mondo Montessori in alcuni asili nido del territorio ticinese"

Trezzini Stefano, Sementina – "Lo spazio e il tempo delle parole. Analisi delle modalità di utilizzo del colloquio quale strumento di lavoro, all'interno di un servizio sociale comunale"

Vanolli Romina, Locarno – "Gli anni passano, i bisogni cambiano … l'istituzione evolve? Gli operatori modificano il loro intervento di presa a carico di fronte all'invecchiamento delle persone con Handicap?"

Vitali Claudia, Cugnasco-Gerra – "La motivazione al cambiamento. L'importanza di conoscere il mondo della motivazione, in un ambiente come quello di una comunità volta al cambiamento"

Viviani Vasco, Ligornetto – "Le sette variazioni. Il percorso di un gruppo di lavoratori all'interno del laboratorio Tre Valli, tra teoria e pratica"

Image Diplomati in Lavoro sociale 2010

Agosta Justin, Origlio – “Beauty Night: un progetto per prendersi cura di sé stessi”

Ballardin Fabia, Italia – “Costruire significati condivisi in un'équipe”

Bonjour Yanick, Cureglia – “L'isola felice". Indagine sulla qualità di vita ed il perseguimento del maggior grado di autonomia raggiungibile nella presa a carico degli utenti affetti dalla malattia di Alzheimer, presso il Centro Diurno Terapeutico di Pro Senectute di Lugano”

Borella Corinne, S. Nazzaro – “I bambini e le loro risorse”

Bozzini Maura, Olivone – “Il minore al CEM: orizzonti di possibilità dal livello “meso” al piano collettivo educativo. Analisi della relazione dell'Istituto von Mentlen con la scuola e la scolarità di minori istituzionalizzati”

Cantanna Elena, Taverne – “Con–vivere con un ruolo professionale diverso dal proprio. Educatori e maestri all'interno dell'Istituto Vanoni di Lugano”

Carenini Nicole, Cugnasco – “Insegnare abilità di imitazione ad un bambino autistico”

Cavadini Valentina, Vacallo – “Formazione per le persone detenute: quali risvolti? Indagine sulla relazione tra lo svolgimento di un apprendistato in carcere e la prognosi penale della persona”

Corda Tatiana, Gordola – “Lo sguardo dell'educatore. Il ruolo dell'educatore in un'esperienza di équipe”

Ferreira Elisa, Lugano – “Il cammino verso una scelta. Le principali competenze spese nell'accompagnamento dell'assistente sociale a Pro Infirmis”

Finamore Maja, Bellinzona – “Le condizioni di lavoro e i rischi psicosociali: quale realtà all'interno dell'Ufficio Famiglie e Minorenni?”

Flocchini Michela, Cavergno – “Nido e famiglie migranti: due culture educative a confronto”

Fornera Alessandro, Minusio – “La migrazione nello specchio infranto della tossicodipendenza. Un'indagine sui tossicodipendenti di origine migrante”

Frizzo Rino, Bellinzona – “Alla costruzione di un benessere “Qui e Altrove, Adesso e Domani”. Sviluppo di un modello di progettazione dinamica, aperta al sistema utente”

Galvagno Marcello, Paradiso – “Anziani e indebitamento. Un'analisi qualitativa del Servizio di consulenza di Pro Senectute Ticino e Moesano”

Giudici–Durante Annalise, Lamone – “Il contributo del Servizio Aiuti di Vita nel mantenimento a domicilio di utenti Pro Infirmis”

Lauber Philip, Buseno – “L'intenzionalità educativa, fra continuità e rottura, nei percorsi di presa a carico di persone bisognose di sostegno globale”

Lorenzetti Thaïs, Losone – “Il ruolo dell'assistente sociale all'interno del percorso riabilitativo per persone colpite da Ictus alla clinica Hildebrand di Brissago”

Marvin Paolo, Vacallo – “Vivere la schizofrenia. Progetto riabilitativo partecipato con un paziente schizofrenico”

Mondada Tonini Hallis, Aurigeno – “Un servizio sociale itinerante nel distretto di Vallemaggia. Bisogno reale o inutile doppione?”

Mora Elena, Savosa – “Seduta fra due culture. Quattro giovani donne migranti di seconda generazione: risorse e strategie attivate all'interno del percorso migratorio proprio e famigliare”

Mueller Monia, Agno – “Ruolo sociale e disabilità. Ricerca degli elementi di valorizzazione del ruolo sociale all'interno di un percorso lavorativo in ambito protetto”

Muraca Monica, Lugano – “… Cosa sarà mai possibile fare? Quale progettualità possibile con un'utenza adulta multiproblematica all'interno del contesto della riabilitazione lavorativa”

Passera Valentina, Italia – “Il corpo. Un viaggio attraverso le conoscenze, i pensieri e le esperienze degli educatori del CRMT e del loro approccio con il corpo del residente”

Pedraglio Alice, Melano – “Sono a casa mia? Il divano, il tavolino e le tende”

Pedrazzi Luisa, Avegno – “Ritagliarsi uno spazio nella novità. Analisi delle aspettative degli assistenti sociali dell'EOC rispetto all'adesione attiva al progetto multi sito”

Ruotolo Massimiliano, Bosco Luganese – “Percorsi nella vulnerabilità sociale di donne migranti”

Sassi Shary, Paradiso – “Scoprendo un evento inatteso … L'imprevisto nel contesto SAE, attraverso delle esperienze a confronto”

Sassu Jessica, Piazzogna – “Gli inquilini del primo piano. Gli interessi degli ospiti a confronto nel Centro Diurno OSC di Locarno”

Schiavi Silvia, Rancate – “La consapevolezza nell'atto. L'attribuzione cosciente del contenuto educativo al gesto quotidiano nella pratica assistenziale”

Servalli Anna, Arcegno – “La presa a carico di minori maltrattati. Analisi dell'esperienza del centro di pronta accoglienza e osservazione”

Staffiero Oriana, Meride – “Fotografia di un cantiere aperto. Analisi dei cambiamenti del servizio sociale del Comune di Mendrisio nel corso dell'aggregazione comunale”

Togni Raji, Bellinzona – “Di che cosa parliamo quando parliamo d'amore”

Valsesia Giulia, Camorino – “Dove ci becchiamo stasera? Analisi delle aggregazioni giovanili spontanee negli spazi informali del Comune di Giubiasco”

Walzer Lisa, Tegna – “Percorsi di sofferenza. Racconti di vita di tossicodipendenti di lungo corso”

Zamblera Sarah, Cadro – “L'affidamento intrafamiliare in Ticino: procedure istituzionali e prassi degli operatori”

Image Diplomati in Lavoro sociale 2009

Abderhalden Ramona, Chiasso – “Lavoro di pubblica utilità: anello che unisce il paradigma penale alla dimensione sociale”

Albisetti Silvano, Magliaso – “Applicazione delle tecniche di ascolto attivo nella relazione educativa educatore‐utente all'interno del Foyer Calprino”

Amorim Da Silva Keller Rosiney, Origlio – “Ostacolo o stimolo evolutivo?" La coppia all'interno di un Centro Terapeutico. Indagine esplorativa sulla visione dell'équipe rispetto alle relazioni di coppia tra pazienti all'interno di una struttura terapeutica per tossicodipendenti”

Attanasio Nicole, Giubiasco – “Il quotidiano lasciarsi. Il momento della separazione al nido fra la coppia genitore‐bambino”

Beck Stefanie, Cadro – “Limiti e potenzialità dell'entrare in relazione con gruppi di adolescenti in strada; due strategie d'intervento a confronto attraverso la realtà vissuta nel Progetto Prossimità della Città di Lugano”

Beltrami Matteo, Giubiasco – “Capoeira in città. Un percorso di animazione di strada”

Berner Togni Lisa, Bellinzona – “Abitare il passaggio: una porta vissuta tra spazi istituzionali e luoghi dell'interiorità”

Bignasca Marinella, Origlio – “Coercizione ed intervento educativo. L'educatore sociale e la conciliazione di questi due aspetti nella promozione all'autodeterminazione del minorenne”

Blazevic Monika, Arbedo – “L'assistente sociale nel contesto assicurativo: il difficile ruolo valutativo, tra mandato istituzionale e mandato professionale”

Boo Alice, Giubiasco – “L'assistente sociale del servizio psicosociale. Analisi di una figura che opera nella multidimensionalità che caratterizza la presa in carico psichiatrica”

Bordini Yuri, Mendrisio – “L'educatore riflessivo. La pratica riflessiva in un contesto di asilo nido”

Bosia Mirra Lisa, Genestrerio – “La prima tazza di tè. Applicazione del primo colloquio al Consultorio Sociale per richiedenti asilo con permesso N e F di SOSTicino‐Chiasso”

Brenni Lia, Chiasso – “Villa Alta: dalla presa a carico alla dimissione. Una casa dalla quale si può trasolocare"

Broggi Paola, Italia – “L'operatore sociale in corsia? Un anello del lavoro integrato psichiatrico”

Butti Erika, Italia – “L'aiuto finanziario individuale di Pro Senectute, un intervento lontano dalla semplice erogazione di denaro”

Cabra Silvia, Magliaso – “Il colloquio tra l'assistente sociale e il paziente anziano in ambito ospedaliero”

Calaon Sara, Medeglia – “Autorità parentale congiunta. Analisi e riflessioni di una possibilità normativa a favore della genitorialità condivisa”

Caldelari‐Villa Jimenez Zulma Jeanneth, Savosa – “PSI su misura? Strategie messe in atto dagli educatori di riferimento di Casa al Cedro”

Ciresa Perla, Novazzano – “Proiettando Emozioni. L'esperienza di un percorso cineforum in un Foyer per minori”

Cortesi Saskia, Lugano – “Lo stemma del Foyer. Cooperazione e identità di gruppo negli adolescenti”

Del Pietro Elisa, Taverne – “Oggi apparecchio io. Elementi di un progetto volto allo sviluppo dell'autonomia durante il pasto”

Dell'Agnese Andrea, Camorino – “… e noi? Un progetto co‐costruito tra operatori, utenti del gruppo occupazionale e famiglia del laboratorio Tre Valli della Fondazione Diamante”

Delucchi Daniela, Gerra Piano – “C'è vento di cambiamenti…" Analisi del processo di costruzione e dell'efficacia operativa di un gruppo di lavoro soggetto a cambiamenti”

Dolfini Tatiana, Contone – “Reti etniche immigrati eritrei in Ticino”

Ferrini Alessandro, Rancate – “Generazioni diverse, bisogni diversi? Riflessioni sui possibili mutamenti causati da cambiamenti socio‐economici‐culturali”

Fontana Alessandra, Castel S. Pietro – “L'introduzione dell'art. 64a LAMal e le sue ripercussioni sulla pratica dell'assistente sociale che opera in ambito psichiatrico”

Gentilini Lara, Gentilino – “… guardare per crescere… Progetto relazionale costruito con un gruppo di adolescenti in Istituto”

Giabbani Daniela, Torricella – “Analisi e senso del primo colloquio con la famiglia del giovane disoccupato”

Giudici Damiano, Riva S. Vitale – “Progetto Educativo Individualizzato e caratteristiche professionali. Descrizione del sistema PEI utilizzato dall'Istituto S. Pietro Canisio e analisi dei fattori personali e professionali che determinano le priorità nella scelta e nella declinazione degli obiettivi”

Graci Monica, Monte – “Quotidianità Cronotopica di un'Équipe Terapeutica tra Pieno e Vuoto”

Grassi Michela, Bellinzona – “Dal lavoro di rete al Case Management: imposizione o opportunità per il lavoro sociale? Analisi del processo di implementazione del concetto di Case Management all'interno di Pro Infirmis Sottoceneri”

Grassi Ramona, Gordola – “Strategie d'intervento nella relazione educativa con adolescenti. Risorse, limiti e alternative al sistema premiante e sanzionatorio”

Hussein Mariam, Chiasso – “Messenger: un complemento alla relazione educativa?”

Inselmini Emanuela, Cavergno – “Il mantenimento dei contatti tra minore e famiglia d'origine in un affido. Ruolo dell'assistente sociale e difficoltà riscontrate”

Kovacevic Marina, Ascona – “L'educatore nell'incertezza. Riflessioni e vissuti di un gruppo educativo in un momento di difficoltà”

Lecci Laura Francesca, Pregassona – “Valorizzazione del sé e disabilità, attraverso l'estetica”

Lolli Stefania, Pregassona – “La prestazione di sostegno sociale. Analisi dell'intervento pratico degli AS dell'UFaM di Lugano con donne sole, in difficoltà e figli a carico”

Lorenzi Nadir, Giubiasco – “Assicurato moroso e garante sociale. L'intervento dell'assistente sociale, in particolare quello ospedaliero, nella messa in pratica nell'istituzione del garante sociale come via di reintegrazione nel circuito assicurativo”

Mariotti Maura, Gnosca – “Percorsi di autonomia in Adoc”

Milani Stefania, Sorengo – “Il bisogno di accompagnamento amministrativo per l'anziano”

Mombelli Damiano, Coldrerio – “Le emozioni come risorsa e motivazione dell'educatore nella relazione con l'utenza”

Müller Marcel, Novaggio – “Laboratorio Lase: Tra produzione e lavoro educativo”

Musumeci Alessia, Italia – “L'attività di lettura come strumento di relazione”

Orefice Caterina, S. Pietro di Stabio – “Progettazione Partecipata”… e il percorso di idoneità di famiglie candidate all'affido”

Pedrini Umberto, Bidogno – “Una mano tesa”

Poli Carla, Castel S. Pietro – “La nostra storia. L'attività di lettura come strumento di relazione”

Ponti Géraldine, Cureglia – “Pittogrammi per l'indipendenza. Progetto di autonomia sul lavoro rivolto ad una persona con ritardo mentale”

Priori Davide, Bidogno – “Il ruolo dell'operatore del Punto d'Incontro. Un confronto tra le aspettative dei mandanti e la realtà della pratica professionale”

Raveglia Diego, Vacallo – “Io educatore, che cambio pannolini. Un viaggio identitario, verso una consapevolezza professionale”

Riboni Sarah, Lugano – “Il sentimento di frustrazione dell'operatore sociale nel lavorare con le tossicodipendenze”

Sanna Maurizia, Balerna – “Non fare quello che ti dico! Una proposta di intervento strategico in un Centro psico‐educativo”

Scettrini Simona, Tenero – “Il rituale: una porta socchiusa su un mondo di ansie? Riflessione sul rituale e sull'uso dello stesso come strumento da adottare in un percorso educativo o di risanamento”

Soldini Luca, Lugano – “Come si cucina un piatto di autonomia? Viaggio attraverso un'esperienza di progetto partecipato”

Zenoni Nathalie, Bellinzona – “Sulla via del rientro. Analisi di una presa a carico specifica dell'assistente sociale dell'Ufficio dell'assistenza riabilitativa: limiti, risorse e potenzialità del lavoro svolto con persone provenienti dalla Nigeria con decisione di espulsione dal territorio nazionale"

Contatti
st.wwwsupsi@supsi.ch