Cura e riabilitazione del bambino


L’approccio all’ambito pediatrico tiene conto della grande variabilità di situazioni cliniche con cui il fisioterapista è confrontato. Il modulo considera le implicazioni relazionali con l’utenza pediatrica e con i caregivers e fornisce gli strumenti che consentono di rispondere ai bisogni di cura degli utenti delle varie fasce d’età, dal periodo neonatale all’ adolescenza.

Semestre: Sesto

Corso di laurea: Fisioterapia

Responsabile di modulo: Brigitte Erdmann

Metodolo d'insegnamento: Corsi, PBL, Skill Labs

Frequenza: Obbligatoria

Certificazione: Esame scritto

ECTS: 4

  • Sviluppare una visione multidisciplinare nella cura del bambino
  • Confrontarsi con la tematica della disabilità e riflettere sul ruolo del fisioterapista nella cura del bambino diversamente abile
  • Mobilizzare le conoscenze di fisiologia e patologia necessarie alla comprensione delle situazioni cliniche proposte
  • Elaborare e proporre, adattandole alle diverse fasce d’età, attività terapeutiche finalizzate alla presa in carico riabilitativa delle problematiche affrontate

Si affrontano aspetti riguardanti il ruolo del fisioterapista nella cura del bambino e nell’accompagnamento della sua famiglia, con particolare riguardo alla condizione del bambino disabile. Lo sviluppo neuromotorio del bambino rappresenta un fondamentale riferimento teorico al quale si affiancano tematiche correlate alle principali problematiche ortopediche, respiratorie e neurologiche legate all’età pediatrica. Sul versante pratico, è proposta una valutazione del bambino riferita all’ICF e sostenuta da strumenti di valutazione validati. Si elaborano inoltre attività terapeutiche pertinenti alle situazioni cliniche affrontate e rispettose delle differenti fasce d’età. La presa in carico del neonato è fondata sulle principali indicazioni che riguardano i posizionamenti e l’Handling.

Bettozzi, L., L. Montanari & I. Mora. 2002. Architettura delle Funzioni. Milano: Springer.
Grassi, F., U. Pazzaglia, G. Pilato & G. Zatti. 2012. Manuale di ortopedia e traumatologia. Milano: Elsevier Masson.

Ulteriori indicazioni bibliografiche verranno fornite durante il modulo.

 
st.wwwsupsi@supsi.ch