Lavoro finale di Bachelor (Bachelor Thesis)


Semestre: Quinto e sesto

Corso di laurea: Cure infermieristiche, Ergoterapia e Fisioterapia

Competenza:

  • Fondare la pratica professionale su evidenze scientifiche disponibili e aggiornate e sulla riflessione nell’azione
  • Promuovere e partecipare alla ricerca professionale, alla gestione di progetti, e contribuire alla diffusione dei risultati

Docenti: Direttori di tesi

Definizione:

Il Lavoro di Tesi (Bachelor Thesis) rappresenta un'occasione qualificante per lo studente di applicare significativamente i concetti di pratica riflessiva e di conoscenza situata, nella stretta interazione fra teoria (quadri concettuali e metodologici) e contesti professionali. Esso costituisce un terreno privilegiato in cui verificare la capacità di analisi critica e di riflessione approfondita in merito a degli ambiti lavorativi inerenti allo specifico indirizzo formativo seguito. Si tratta di un lavoro d'iniziazione alla ricerca, volto a dimostrare le competenze acquisite attraverso:

  • l’elaborazione di una problematica professionale pertinente
  • la scelta appropriata e l’utilizzazione di fonti, dati, referenze teoriche e bibliografiche
  • l’impiego di una metodologia adeguata
  • il ricorso a capacità di analisi e di argomentazione
  • la messa in prospettiva dei risultati elaborati e la formulazione di conclusioni
    significative

Certificazione: Valutazione del lavoro scritto e discussione del lavoro di tesi

Crediti: 7

L’elaborazione del Lavoro di Tesi (LT) persegue i seguenti obiettivi:

  •  un obiettivo a carattere scientifico, culturale e sociale: l’individuazione di prospettive e l’elaborazione di proposte significative per la pratica, in base alla letteratura specialistica, alla documentazione di esperienze o alla partecipazione ad un progetto di ricerca;
  • un obiettivo di formazione personale teorica: conoscenza dello stato dell’arte, della
    ricerca in relazione ad una problematica concreta presente nel territorio;
  • un obiettivo di formazione personale di tipo metodologico: comprensione e analisi
    critica del tema oggetto di studio, capacità di riflessione e di argomentazione su
    problematiche inerenti l’attività professionale di riferimento.

Sono possibili i seguenti tipi di LT:

  • revisione della letteratura a partire da una problematica e da un contesto specifici,concernenti un aspetto tecnico-assistenziale, etico-sociale, organizzativo o di altra natura; sono richiesti una valutazione critica della letteratura esaminata, l’elaborazione di indicazioni operative, nonché la presa in considerazione di interventi di provata efficacia e l’analisi delle possibili ricadute sulla pratica professionale.
  • documentazione di esperienze basate sull’applicazione di modelli, metodi e strumenti ad una specifica situazione professionale (ad esempio: protocolli assistenziali, percorsi clinici, processi di nursing, strumenti di valutazione, pianificazione e documentazione, metodologie educative e approcci riabilitativi, analisi organizzative e gestionali, soddisfazione dei pazienti…);
  • studio di casi (case study, case report) analisi ampia ed approfondita di una
    singola situazione di cura (osservazione sistematica, raccolta dati, analisi delle
    informazioni, risultati) che permette una miglior comprensione della problematica
    studiata. Il lavoro si presenta come una ricerca-inchiesta che investiga una situazione di cura all’interno del contesto reale e include dati quantitativi, evidenze, dati qualitativi ed elementi teorici.
  • partecipazione a progetti di ricerca promossi dalla scuola o da altre istanze
    formative e/o professionali (associazioni professionali, istituti di cura e riabilitazione,); in questo caso è necessario stipulare un accordo con la Direzione del Dipartimento.

Direttive interne DSAN concernenti il lavoro di tesi (maggio 2014).

 
st.wwwsupsi@supsi.ch