Cura e riabilitazione dell’adulto con disfunzioni cardiocircolatorie e respiratorie acute


Il modulo verte sulla presa in carico fisioterapica di pazienti con problematiche acute correlate a situazioni cliniche derivanti da disturbi prevalentemente cardiocircolatori, vascolari e respiratori. Si valorizza il ruolo del fisioterapista quale professionista implicato in modo attivo e precoce nella cura di persone che presentano questo genere di patologie.

Semestre: Terzo

Corso di laurea: Fisioterapia

Responsabile di modulo: Nicole Pagliarini

Metodolo d'insegnamento: Corsi, PBL, Skill Labs, Apporti esterni specialistici

Frequenza: Obbligatoria

Certificazione: Esame teorico-pratico

ECTS: 4

  • Cogliere in relazione alle situazioni cliniche proposte le peculiarità delle problematiche acute, le loro ripercussioni sulla persona e identificare il ruolo del fisioterapista nella cura di queste disfunzioni.
  • Mobilizzare gli elementi rilevanti dall'anatomia e dalla patofisiologia, al fine di comprendere i quadri clinici trattati e riconoscerne i fattori di rischio.
  • Pianificare ed eseguire correttamente un esame clinico ed un trattamento pertinenti alle diverse situazioni cliniche affrontate, applicando e valutando correttamente i provvedimenti fisioterapici scelti, basandosi anche sulle prove di efficacia disponibili. 
  • Riconoscere ed interpretare segni e sintomi delle patologie concomitanti presentate e comprendere le relazioni che queste possono avere sull’utente e sulla presa in carico terapeutica.
     

Si affrontano le basi fisiologiche della riabilitazione cardiovascolare e respiratoria comprensiva di un ragionamento clinico adeguato e contestualizzato. Vengono considerati i principali problemi cardiocircolatori, respiratori e muscoloscheletrici legati alla fase postoperatoria, i problemi vascolari periferici e le problematiche cardiache acute con particolare attenzione alle sindromi coronariche e all’insufficienza cardiaca. Particolare attenzione è posta all’intervento precoce ed alla prevenzione secondaria/terziaria e dei fattori di rischio cardiovascolari. In riferimento al modello ICF ed alle evidenze disponibili viene esercitato il ragionamento clinico, individuati gli obiettivi terapeutici, pianificato l’intervento ed identificati i provvedimenti riabilitativi terapeutici correlati alle situazioni cliniche affrontate. Il corso BLS-DAE è parte integrante del modulo così come i principi di ventilazione meccanica invasiva e non invasiva.

Kisner, C. & L. A. Colby. 2014. Esercizio terapeutico fondamenti e tecniche. Padova: Piccin.
Perk, J., P. Mathes & H. Gohlke. 2007. Cardiovascular Prevention and Rehabilitation. Londra: Springer.
Porter, S. 2014. Tidy’s - Manuale di fisioterapia. Milano: Edi Ermes.
Tortora, G. J. & B. Derrickson. 2011. Principi di anatomia e fisiologia. Milano: CEA.

 
st.wwwsupsi@supsi.ch