Piano degli studi
Il Bachelor in Leisure Management della durata di tre anni si compone di moduli interdisciplinari che mirano a sviluppare competenze metodologiche e relazionali, messe in situazione già all’interno del percorso grazie a progetti e stage.

Struttura della formazione

Image Struttura della formazione
Zoom

Il piano di studi mira a sviluppare competenze nel settore Leisure in modo ampio nei primi tre semestri. A partire dal 4° semestre gli studenti avranno invece la possibilità di personalizzare il proprio percorso scegliendo di focalizzarsi su un particolare ambito (ad esempio sport, turismo, intrattenimento, cultura) e su particolari tematiche. Il 5° e 6° semestre sono orientati all’applicazione concreta di quanto appreso, grazie allo stage e ai progetti didattici svolti in collaborazione con le aziende. Concluderà il percorso la tesi finale. I moduli di lingua sono previsti durante tutto il percorso di studi al fine di sviluppare competenze specifiche per la professione (scrivere rapporti, presentare progetti, ecc.).

I moduli del primo anno*

Image I moduli del primo anno*

In questo modulo lo studente impara a utilizzare i principali strumenti per studiare la società, la macroeconomia e la microeconomia e le altre variabili che regolano i rapporti umani. Il modulo è il primo strumento di accesso alla comprensione del contesto in cui il settore Leisure cresce e si sviluppa.

Quali sono i megatrends, i consumer trends e gli industry trends che regolano il cambiamento e che muteranno il modo di relazionarsi al mercato dello sport, del turismo, dello spettacolo, della cultura, ecc.?
In questo modulo gli studenti comprendono le dimensioni del cambiamento, imparano a utilizzare gli strumenti per gestirlo e come le organizzazioni dei diversi settori possono cavalcarne l’onda.

Organizzazioni dello sport, del turismo, della cultura, delle performing arts, nel settore dei media, dell’editoria e dell’entertainment, ecc. hanno caratteristiche simili ma specificità che vanno comprese perfettamente. Il modulo, svolto in collaborazione con le imprese partner, permette agli studenti di comprendere i principi del modello di business e di apprendere direttamente dagli esperti sul campo le principali caratteristiche delle organizzazioni.

La capacità di organizzare un evento è fondamentale e ormai necessaria in tutte le organizzazioni: in questo modulo gli studenti apprendono i principi base del project management e si confrontano, grazie agli esperti del settore, con l’organizzazione degli eventi.

Le decisioni all’interno di un’organizzazione vengono prese su diversi livelli. In questo modulo si introducono gli studenti ai principi della strategia, della gestione aziendale e delle persone nelle diverse configurazioni organizzative.

Le organizzazioni, profit e non profit, hanno delle specificità nella gestione economico-finanziaria che verranno identificate e affrontate anche grazie a casi specifici sulla contabilità, sul budgeting, sulla finanza e sul bilancio.

La matematica e la statistica a supporto delle decisioni permetteranno allo studente di applicare gli strumenti appresi per la comprensione del contesto e del mercato, analizzare i database clienti e molte altre attività operative legate alla gestione d’impresa e al marketing (e non solo).

Il modulo costituisce il naturale proseguimento del modulo “Matematica e statistica per il decision making”. L’accento sarà messo su strumenti per l’analisi qualitativa (small data) e quantitativa (big data) grazie a casi specifici e situazioni reali. Gli strumenti informatici e digitali (e il loro uso) completano il percorso di apprendimento per le analisi di contesto e operativo necessarie ad ogni manager.

Questo modulo permette di sviluppare ulteriormente il livello della lingua inglese degli studenti e di apprendere il vocabolario relativo al settore, in modo tale che possano ascoltare, scrivere e interagire in lingua inglese già nel secondo anno di studi. Attraverso ulteriori moduli, il livello in uscita (al terzo anno) permetterà di accedere alla certificazione del livello C1.

Lo studente e i suoi progetti sono gli elementi centrali di questo modulo. Attraverso un percorso che si estende su tre anni, gli studenti accrescono la propria creatività e la propria attitudine imprenditoriale, mettendosi in gioco nell’ideazione e nello sviluppo di un proprio progetto concreto.

Saper comunicare efficacemente e lavorare in team: una delle competenze più richieste dai tutti recruiter. Queste competenze sono ancora più importanti in un settore dove le relazioni interpersonali sono fondamentali nella creazione di esperienze. In questo modulo gli studenti imparano i principi della comunicazione interpersonale, come renderla efficace sia nei rapporti individuali che in occasioni pubbliche e nei gruppi.

* La collocazione dei moduli, i relativi titoli e la loro presenza nel piano di studi possono essere soggetti a variazioni.

Contatti
st.wwwsupsi@supsi.ch