Prima edizione della Cerimonia di premiazione per la migliore tesi di Bachelor SUPSI nel settore fiduciario-commercialista
15 giugno 2018
Lugano
Il Ristorante Orologio a Lugano ha ospitato ieri, giovedì 14 giugno 2018, la Cerimonia di premiazione della prima edizione del premio dell’Ordine dei Commercialisti del Cantone Ticino (OCCT) per la migliore tesi di Bachelor SUPSI in Economia aziendale del Dipartimento economia aziendale, sanità e sociale, relativa a temi di interesse per il settore fiduciario-commercialista.
Image
In ordine da sinistra: Carlo Peduzzi, Giovanni Camponovo, Barbara Wicki, Cristina Maderni, Paolo Dermitzel, Micaela Pizolli, Patrizia Morosoli, Tiziana Mazza e Andrea Zanoccoli.

 

Il premio è stato attribuito alla Signora Micaela Pizolli per la tesi di Bachelor “Riciclaggio di denaro: MROS ed il ruolo delle banche nella collaborazione attiva alla lotta al riciclaggio in Svizzera”, seguita dal relatore Mauro Mini, Professore aggiunto SUPSI.

Il premio conferito da OCCT, dell’ammontare di CHF 5'000, è stato consegnato dalla Presidente Cristina Maderni, alla presenza del Comitato, della Commissione premi e borse di studi e della relativa commissione di valutazione composta da Tiziana Mazza, Andrea Zanoccoli e dal Dott. Giacomo Ghezzi.

La tesi ha permesso, grazie ad un’analisi delle normative e delle tecnologie applicate nel campo della lotta al riciclaggio di denaro, di apprezzare l’efficacia del sistema antiriciclaggio del settore bancario e identificare alcuni settori nei quali l’estensione della regolamentazione antiriciclaggio potrebbe portare a un apprezzabile incremento dell’efficacia.

Il premio è stato istituito dall’OCCT allo scopo di promuovere e favorire lo studio di problemi economici e commerciali di interesse per il settore fiduciario commercialista del Cantone nell'ambito della professione fiduciaria. Il Dipartimento economia aziendale, sanità e sociale della SUPSI ha aderito a questa iniziativa che valorizza lo sviluppo di tesi originali con una forte concretezza e rilevanza pratica per un settore importante del nostro territorio.

Contatti
st.wwwsupsi@supsi.ch