Villaggio educativo. Reti educative e rapporti tra famiglie, scuole e servizi in un'ottica inclusiva a sostegno di un intervento precoce
21 settembre 2018
Aula Magna SUPSI DACD, Campus Trevano (Canobbio) - Ore 8.30 - 17.30
Come potenziare il lavoro di rete a sostegno delle famiglie vulnerabili? Come valorizzare le competenze genitoriali per rispondere al meglio ai bisogni del minore? Quali possibili collaborazioni efficaci tra servizi-famiglia, servizi-servizi, servizi-scuola? Come rilevare e sostenere l’intervento precoce?

Il convegno mira ad aprire a nuovi sguardi in vista di un aggiornamento e di un maggior coordinamento del lavoro di rete nell’ambito della protezione dei minori, fornendo spunti di riflessione partendo anche da esempi di buone pratiche.

Presentazione

Image Presentazione
Zoom

Il presente convegno si inserisce all’interno del progetto territoriale Tipì - Ticino Progetto Infanzia, patrocinato dall’UNESCO. Il progetto è stato co-costruito dalla Piattaforma per l’infanzia, di cui fanno parte i referenti cantonali del DSS, del DECS e i rappresentanti della maggior parte degli enti che si occupano di formazione, ricerca e intervento nel settore dell’infanzia in Ticino. Tipì intende promuovere tra il 2016 e il 2020 occasioni di ricerca, formazione e intervento volti a sviluppare nei professionisti che operano nell’ambito dell’infanzia competenze di attivazione di processi partecipativi per garantire la continuità e la partnership educativa tra professionisti e famiglie nelle principali transizioni con cui il bambino si trova precocemente confrontato. La finalità del progetto territoriale è quella di co-costruire con i diversi attori della rete una cultura condivisa dell’accompagnamento educativo dell’infanzia in un’ottica collaborativa tra i servizi per l’infanzia e le famiglie.

Il convegno Villaggio educativo: reti educative e rapporti tra famiglie, scuole e servizi in un’ottica inclusiva a sostegno di un intervento precoce rappresenta una preziosa occasione di incontro e scambio tra professionisti provenienti da diversi settori, ma con il medesimo scopo ovvero accompagnare il minore nella sua crescita. La giornata si pone l’obiettivo di promuovere una riflessione su approcci e modalità di lavoro innovative per attivare una proficua collaborazione con le famiglie e la rete attraverso il riconoscimento e la valorizzazione delle competenze genitoriali in un’ottica di complementarietà tra il sapere delle famiglie e quello dei professionisti. I relatori e le testimonianze introdurranno i professionisti ai principi di fondo e alle metodologie del lavoro partecipativo con le famiglie e la rete.

Programma

  • 08.30 - 09.00 Accoglienza
  • 09.00 - 09.30 Benvenuto SUPSI e UNESCO
  • 09.30 - 10.30 Carl Lacharité: Dalla solitudine delle famiglie alla solitudine dei servizi
  • 10.30 - 11.00 Pausa
  • 11.00 - 11.45 Carl Lacharité: Ragioni e principi di intervento con famiglie vulnerabili
  • 11.45 - 12.15 Carl Lacharité: Spazio domande
  • 12.15 - 13.30 Pausa pranzo
  • 13.30 - 14.30 Michel Vandenbroeck: Lavoro di rete, vantaggi e sfide
  • 14.30 - 16.00 Workshop
  • 16.00 - 17.00 Paola Milani: Considerazioni conclusive

Nella locandina a lato si trovano le biografie dei relatori. Gli interventi di Carl Lacharité e Michel Vandenbroeck saranno tenuti in francese (F) con traduzione simultanea in italiano.

Iscrizioni

  • Il costo del convegno è di CHF 85.- e comprende materiale congressuale, cuffiette per la traduzione simultanea, attestato di frequenza SUPSI e pausa caffé. La tassa di iscrizione al convegno viene offerta a tariffa ridotta grazie ai contributi al Progetto TIPÌ ricevuti dalla Fondazione Jacobs e dall’UFaG.
  • I docenti delle scuole comunali potranno compilare direttamente la lista presenza, segnalando la richiesta di riconoscimento del corso. Ricordiamo che la decisione sul conteggio spetta all’Ufficio delle Scuole Comunali ed è regolata dalla legge sulla formazione continua dei docenti.
  • Gratuito per studenti SUPSI.

Le iscrizioni dovranno pervenire entro il 10 settembre compilando il form alla pagina: www.supsi.ch/go/villaggio-educativo

Per maggiori informazioni scaricare la locandina a lato di questa pagina oppure scrivere a: tatjana.matteuzzi@supsi.ch

Contatti
st.wwwsupsi@supsi.ch