Dolore al quadrante inferiore
15-16-17 giugno 2018 - Tom Arild Torstensen

Descrittivo

Tom Arild Torstensen è fisioterapista dal 1983 e fisioterapista manipolativo dal 1986. Dal 2009 è studente PhD presso il Karolinska Institute a Stoccolma. Insegna in corsi di Medical Exercise Therapy dal 1991 in Norvegia, Svezia, Danimarca, Finlandia, Islanda, Italia, Svizzera, Irlanda, UK, Canada e USA. Il programma del corso include i più recenti studi di ricerca ed i più recenti metodi di trattamento riguardo a come comunicare col paziente e trasmettere concetti di psicologia e fisiologia del dolore. Il trattamento tramite esercizi graduati è probabilmente il migliore trattamento in nostro possesso. Durante il corso verrà esposto diffusamente l’utilizzo dell’esercizio terapeutico come modulatore del dolore per mezzo dell’effetto di desentivizzazione del sistema nervoso centrale. I partecipanti riceveranno una copia del libro MIRROR ed un DVD con tre animazioni ispirate ai poster; 1) fisiologia del dolore, 2) psicologia del dolore, 3) esercizio terapeutico come modulatore del dolore. Comprendere il dolore, ed in modo particolare comprendere la psicologia del dolore è importantissimo per poter aiutare i nostri pazienti.

Obiettivi

Il Seminario porterà la/il fisioterapista a:

  • Conoscere i più recenti sviluppi scientifici rispetto alla fisiologia ed alla psicologia del dolore
  • Considerare il dolore come un output
  • Comprendere come variabili psicologiche quali la catastrofizzazione, la paura del movimento, ansia e depressione possano influenzare l’esperienza del dolore.
  • Valutare il paziente affetto da problematiche di dolore cronico agli arti superiori ed inferiori
  • Saper comunicare in modo efficace col paziente affetto da problemi di dolore cronico
  • Saper spiegare ai pazienti in trattamento gli obiettivi dell’esercizio terapeutico per aumentare il livello di auto efficacia
  • Formulare un piano di trattamento che utilizzi gli esercizi ad esposizione al carico progressiva come terapia del dolore

Contenuti

La comprensione del dolore, ed in particolare la psicologia del dolore, sono fondamentali per aiutare i nostri pazienti. Le diverse reazioni psicologiche al dolore quali la catastrofizzazione, l’ipervigilanza, la paura del movimento, l’ansia e la depressione sono reazioni normali al dolore, ma col passare del tempo possono portare ad un circolo vizioso in grado di portare a situazioni patologiche quali la sindrome metabolica. Il programma comprende esercitazioni sulla combinazione di esercizi in catena cinetica aperta con esercizi in catena cinetica chiusa, parallelamente si discuterà su come le attività in catena cinetica aperta possano facilitare quelle in catena cinetica chiusa. Il programma comprende MET per artrosi d’anca, protesi d’anca, esiti di traumatismo al ginocchio, ricostruzione di legamento crociato, fratture e distorsioni di caviglia, tendinosi del legamento rotuleo e del tendine d’Achille. Si lavorerà per combinare esercizi globali con semiglobali al fine di dare al paziente il dosaggio ottimale di esercizi. Infine, le basi teoriche utili alla stesura di un programma di esercizi senza dolore o vicini ad essere senza dolore verranno trattate in dettaglio con riferimento ai più recenti studi di fisiologie e psicologia del dolore.

Date e luogo

15-16-17 giugno 2018, presso la sede del Dipartimento sanità (Via Violino, Stabile Piazzetta), nei seguenti orari 8.30-12.00, 13.30-17.00.
Per maggiori informazioni su come raggiungerci consultare il link a lato.

Certificazione

Attestato di frequenza con 1.5 ECTS, previo superamento del lavoro di certificazione.

Costi

L'iscrizione al seminario ha un costo di CHF 750.- (sconto del 10% per gli enti convenzionati).

Modalità e termini di iscrizione

Le iscrizioni al seminario sono chiuse.

Per maggiori informazioni contattare la segreteria della Formazione continua DEASS - area sanità, telefonicamente al numero +41 (0)58 666 64 51 oppure via mail scrivendo a deass.sanita.fc@supsi.ch.

st.wwwsupsi@supsi.ch