CAS Fisioterapia sportiva
Il CAS in Fisioterapia Sportiva si articola in otto seminari di tre-quattro giorni ciascuno sul tema della riabilitazione del paziente sportivo agonistico o dilettantesco.
Focus del percorso formativo sono i quattro aspetti fondamentali di questo tipo di riabilitazione: prevenzione, primo soccorso, riabilitazione e ritorno all'attività sportiva.

Il presente corso insieme al CAS in Fisioterapia muscoloscheletrica porta al conseguimento del DAS in Fisioterapia muscoloscheletrica e sport (30 ECTS), attraverso lo svolgimento di un lavoro finale.
CAS Fisioterapia sportiva

Presentazione del CAS: ottobre 2017 - gennaio 2019

Gli argomenti del CAS verranno trattati negli otto seminari in cui è articolato il Certificate.
Tutti i docenti coinvolti hanno un bagaglio di esperienza pluriennale nel trattamento dei pazienti sportivi, e porteranno nei loro seminari conoscenze basate sulle più recenti evidenze scientifiche, oltre che solide modalità di valutazione e pianificazione del trattamento. I docenti, attraverso i loro approcci e le molteplici esperienze, condurranno i partecipanti attraverso una profonda riflessione ed elaborazione rispetto alla valutazione ed all’adattamento dei programmi dei gesti terapeutici più adatti alle esigenze del paziente, con la capacità di adattarsi ad una vasta gamma di attività e gesti sportivi. Questa seconda edizione del CAS integra interventi multidisciplinari che includono anche aspetti psico-emotivi, con un approfondimento della dimensione psicologica.
Il corpo docenti è formato da professionisti di nazionalità differenti e provenienti da ambienti clinici e culturali diversi. Tale difformità consente loro di sommare abilità cliniche e di approccio alla valutazione oltre che al trattamento; e allo stesso tempo di integrarsi fra di loro grazie alla condivisione della modalità di ragionamento clinico.

Obiettivi

Il CAS porterà il/la fisioterapista a:

  • riconoscere la gravità di esiti di traumatismi in contesti sportivi;
  • mettere in atto semplici medicazioni ed il bendaggio funzionale per la salvaguardia di articolazioni, legamenti e muscoli;
  • valutare e trattare con diverse modalità fisioterapiche gli esiti di sovraccarichi o traumatismi originati dall’attività sportiva;
  • progettare e realizzare diversi interventi fisioterapici preventivi delle più frequenti lesioni originate dall’attività sportiva;
  • riconoscere anche gli aspetti psicologici della riabilitazione col paziente sportivo, proponendo dove necessario, un approccio pluridisciplinare;
  • strutturare un ritorno all’attività sportiva, adattandolo all’individualità dell’atleta e all’attività sportiva praticata.

Contenuti

Introduzione alla riabilitazione di un paziente sportivo, l’esperienza dell’attività con atleti professionisti e amatoriali, metodologie d’allenamento e taping per strutture legamentose. Primo contatto con la dimensione psicologica.

Approfondimento della dimensione psicologica. Le neuroscienze applicate all’attività sportiva. Applicazione del taping di McConnell per problematiche muscolo tendinee ed articolari al piede ed alla spalla. I test ortopedici speciali per le estremità.

Conclusione dell’analisi della dimensione psicologica, atleta testimonial. Interventi di primo soccorso in campo e triage.

Valutazione degli esiti di infortuni in ambito sportivo. Valutazione specifica delle capacità atletiche e progettazione dell’intervento riabilitativo nelle diverse fasi del recupero fino alla riatletizzazione del paziente.

La classificazione delle lesioni muscolari, trattamento e prognosi. Bendaggio funzionale per problematiche di traumi muscolari.

Le problematiche del ginocchio del paziente sportivo, allineamento articolare, omeostasi tissutale e sovraccarico. Valutazione dell’arto inferiore e del ginocchio. Trattamento del ginocchio nelle diverse fasi del recupero.

La prevenzione degli infortuni sportivi al ginocchio e la gestione psicologica del rientro all’attività agonistica. La valutazione e la riabilitazione dei problemi di spalla nello sportivo.

Date e luogo

Il CAS è composto da otto seminari e un seminario di approfondimento (incluso nel programma in caso di iscrizione all'intero CAS), frequentabili anche singolarmente. La frequenza a tutti i seminari e il superamento del lavoro finale dà diritto all’ottenimento del CAS.

Di seguito è possibile consultare l'elenco e il descrittivo dei seminari (cliccando sulla singola proposta formativa oppure attraverso il menù a lato):

Il corso si svolgerà a Manno presso la sede del Dipartimento economia aziendale, sanità e sociale (Via Violino, Stabile Piazzetta) nei seguenti orari 8.30-12.00, 13.30-17.00. Per maggiori informazioni su come raggiungerci consultare il link a lato.

* In caso di iscrizione al singolo seminario è esclusa la mezza giornata di “psicologia dello sport” a cura di Mattia Piffaretti.

** In caso di iscrizione all’intero CAS, il seminario di approfondimento “Psicologia dello sport” a cura di Mattia Piffaretti è integrato nel percorso, come da programma.

Certificazione

La certificazione dei 16 ECTS previsti nel corso permetterà di ottenere il Certificate of Advanced Studies SUPSI in Fisioterapia sportiva.

Per i fisioterapisti che esercitano la professione in Svizzera ed hanno ottenuto il Diploma Cantonale in Svizzera, il corso è valido ai fini dell’ottenimento retroattivo del titolo di Bachelor. Per maggiori informazioni consultare il seguente link: www.physioswiss.ch.

Il personale sanitario italiano che frequenta ed acquisisce l'intero CAS ha diritto alla sospensione dell'obbligo di ottenimento dei crediti ECM per tutto il periodo di formazione.
Per maggiori informazioni consultare il seguente link: ape.agenas.it/professionisti/professioni-sanitarie.aspx.

È possibile tramite auto certificazione ottenere la conversione dei crediti ECTS in ECM presso http://wp.cogeaps.it o la sezione AIFI della regione di appartenenza.
Al seguente link é possibile scaricare il modulo per l'autocertificazione: http://application.cogeaps.it/cogeaps/login.ot.

Il presente corso, insieme al CAS in Fisioterapia muscoloscheletrica (15 ECTS) porta al conseguimento del DAS in Fisioterapia muscoloscheletrica e sport (30 ECTS), attraverso lo svolgimento di un lavoro finale. Chi ha già ottenuto il CAS Terapia Manuale (10 ECTS) può ottenere il CAS Fisioterapia muscoloscheletrica (15 ECTS) previa frequentazioni di alcuni seminari specifici e la presentazione di un elaborato finale.

Costi

Intero CAS: CHF 5’000.-
Singoli seminari CHF 750.-
Seminario di approfondimento “Psicologia dello sport”: CHF 375.-

È previsto uno sconto del 10% per i soci degli enti convenzionati: SUPSI Alumni, Physioswiss, AIFI Nazionale, AIFI Emilia Romagna - Liguria – Piemonte - Umbria, GIS Sport, GTM , Svomp.
Per beneficiare dello sconto, il partecipante è tenuto a inviare copia dell’attestazione di affiliazione a: deass.sanita.fc@supsi.ch.

Modalità e termine di iscrizione

Per iscriversi compilare il modulo di ammissione (pdf a lato). È inoltre possibile annunciarsi direttamente online tramite il sito della formazione continua (link a lato).
Il dossier sarà sottoposto al responsabile del corso; dopo valutazione, il candidato riceverà comunicazione sull’esito dell’ammissione. Alla scadenza del termine di registrazione (v. sotto), al partecipante saranno spediti il calendario delle lezioni e la fattura per il pagamento della quota di iscrizione.

Le iscrizioni al CAS dovranno pervenire entro l'8 settembre 2017.

L’esistenza di una parte pratica implica un numero chiuso di partecipanti. Il CAS avrà luogo con un minimo di 15 iscritti.

Per maggiori informazioni contattare il Responsabile della Formazione continua, area riabilitazione, Gianpiero Capra (gianpiero.capra@supsi.ch).

Altre informazioni

Eventuali ulteriori informazioni possono essere richieste via e-mail scrivendo a deass.sanita.fc@supsi.ch.

st.wwwsupsi@supsi.ch