CAS Terapia manuale avanzato
Il Certificate of Advanced Studies (CAS) in Terapia manuale avanzato è un percorso formativo composto da 7 moduli che permette di approfondire le proprie competenze sul ragionamento clinico fisioterapico in casi complessi secondo un approccio biopsicosociale.
Image

Il CAS Terapia manuale avanzato si situa nel percorso per il conseguimento del Master of Advanced Studies (MAS) SUPSI in Fisioterapia neuromuscoloscheletrica con titolo OMT, come prosieguo del CAS Terapia manuale base SUPSI.

La formazione porterà il terapista ad essere in grado di affrontare situazioni cliniche complesse osservando segni e sintomi dei propri pazienti da questo specifico punto di vista. Durante il percorso formativo il partecipante avrà occasione di vedere esempi clinici reali con pazienti veri. Seguendo i seminari i partecipanti apprenderanno nozioni approfondite sulla fisiologia del dolore, sul trattamento del dolore cronico e sulla sensibilizzazione centrale. Tali quadri clinici complessi possono mascherare problematiche serie che non devono essere trattate (red flags), presentare caratteristiche tipiche di altre problematiche quali ad esempio il dolore neuropatico, oppure portare i pazienti ad essere scarsamente performanti nei confronti delle indicazioni terapeutiche. A tale scopo il programma prevede tecniche di trattamento manuale avanzato e di esercizio terapeutico appropriate abbinate all’apprendimento di strategie comunicative efficaci e di ragionamento clinico strutturato e avanzato. Il tutto é proposto da relatori di assoluto valore e all’avanguardia su questi temi. I loro interventi potranno inoltre essere seguiti anche individualmente per interessati esterni al CAS.

Obiettivi

Questa formazione, prosieguo del CAS Terapia manuale base SUPSI, consente di acquisire conoscenze e di sviluppare competenze avanzate nel campo della fisioterapia del sistema muscolo-scheletrico.

Il CAS porterà la/il fisioterapista a:

  • Sviluppare competenze specifiche ed attuali nel campo della fisioterapia del sistema neuromuscoloscheletrico.
  • Formarsi nella valutazione di quadri clinici complessi.
  • Formarsi nella gestione del dolore neuropatico e della sensibilizzazione centrale, integrando queste competenze con le più recenti conoscenze dalle neuroscienze.
  • Approfondire il ragionamento clinico, alla luce dell’approccio biopsicosociale ed integrare questo con la diagnosi di inclusione ed esclusione dal trattamento fisioterapico.
  • Condurre il trattamento fisioterapico con costante riferimento alla diagnosi formulata dal fisioterapista e su basi scientifiche valide.

Date, luogo e programma

Il programma prevede di approfondire il ragionamento clinico rispetto a problematiche quali la lombalgia cronica, le cervicalgie complesse, il dolore toracico, il dolore neuropatico, la cefalea di origine cervicale, le problematiche complesse più diffuse agli arti inferiori ed i problemi da spalla instabile. A sostegno delle tecniche di trattamento vengono proposte lezioni sulla fisiologia del dolore, sulla diagnostica per immagini con riferimento alle controindicazioni al trattamento manuale della colonna vertebrale ed saranno inoltre presentate diverse dimostrazioni pratiche su pazienti veri.

Il corso, della durata di 16 giorni, è diviso in cinque moduli. La frequenza a tutti i moduli e il superamento del lavoro finale dà diritto all’ottenimento del CAS. Di seguito il programma dell'offerta formativa:

  • Seminario 1: 11-12-13 ottobre 2019
    - Introduzione al percorso formativo. Introduzione alla ricerca di articoli scientifici (Capra e Moretti)
    - L’approccio Maitland nella valutazione e nella pianificazione del trattamento: un approccio biopsicosociale. Le Red e Yellow Flags (De Ruijter)
    - Fisiologia del dolore: cambiamenti funzionali e strutturali del sistema nervoso e loro rilevanza clinica (Wicki)
  • Seminario 2: 23-24 novembre 2019
    - La diagnostica per immagini della colonna vertebrale e l’interesse per la terapia manuale (McCarthy)
    - La neurodinamica, seminario avanzato (Capra e Moretti)
  • Seminario 3: 14-15 dicembre 2019
    - Integrazione della terapia manuale, indicazioni e proposte terapeutiche, nel management muscoloscheletrico dell’arto inferiore (Mantovani, Walter)
  • Seminario 4*: 17-18-19 gennaio 2020
    - ll trattamento della colonna toracica, sindrome dello stretto toracico e di T4 (Zeybecker)
    - Cefalea di origine cervicale (Westerhuis)
  • Seminario 5: 20-21-22 marzo 2020
    - Ripresa temi seminari precedenti. Feedback del primo lavoro intermodulare. Integrazione nuovi temi. (De Rujter)
    - Lombalgia: la Cognitive Functional Therapy - parte 1 (Wim) **
  • Seminario 6*: 8-9-10 maggio 2020
    - Il trattamento della spalla instabile (Westerhuis)
  • Seminario 7: 12-13-14 giugno 2020
    -
    Lombalgia: la Cognitive Functional Therapy - parte 2 (Wim) **
    -
    Ripresa temi seminari precedenti. Feedback del secondo lavoro intermodulare. Integrazione nuovi temi (De Ruijter)
    -
    Esame finale a scelta multipla per certificazione CAS
  • Seminario di approfondimento “Lombalgia: la Cognitive Functional Therapy”: 21-22 marzo e 12-13 giugno 2020 (Dankaerts)
    - Lombalgia: La Cognitive Functional Therapy (parte 1) **
    - Lombalgia: La Cognitive Functional Therapy (parte 2) **

ll corso si svolgerà a Manno presso la sede del Dipartimento economia aziendale, sanità e sociale (Via Violino, Stabile Piazzetta) nei seguenti orari 8.30-12.00, 13.30-17.00. Per maggiori informazioni su come raggiungerci consultare il link a lato.

* È possibile l’iscrizione al singolo Seminario. In caso di iscrizione all’intero CAS i seminari sono tutti integrati nel percorso formativo.

** È possibile l’iscrizione al Seminario di approfondimento “Lombalgia: la Cognitive Functional Therapy”. In caso di iscrizione all’intero CAS il seminario è integrato nel percorso formativo.

Certificazione

La certificazione dei 12 ECTS previsti nel corso permetterà di ottenere il Certificate of Advanced Studies SUPSI in Terapia manuale avanzato.

Per i fisioterapisti che esercitano la professione in Svizzera ed hanno ottenuto il Diploma Cantonale in Svizzera, il corso è valido ai fini dell’ottenimento retroattivo del titolo di Bachelor. Per maggiori informazioni consultare la pagina web Physioswiss.

Il personale sanitario italiano che frequenta ed acquisisce l'intero CAS ha diritto alla sospensione dell'obbligo di ottenimento dei crediti ECM per tutto il periodo di formazione.Per maggiori inform azioni consultare la pagina web dell'Agenzia nazionale per i servizi sanitari regionali.

È possibile tramite auto certificazione ottenere la conversione dei crediti ECTS in ECM presso il Consorzio Gestione Anagrafica Professioni Sanitarie o la sezione AIFI della regione di appartenenza (Modulo per l'autocertificazione).

Osservazioni

È auspicabile una conoscenza pregressa di base di terapia manuale, derivata dalla frequentazione del CAS in Terapia manuale base oppure corsi comparabili.

Per maggiori informazioni contattare il Responsabile della Formazione continua area riabilitazione Gianpiero Capra.

Costi

Intero CAS: CHF 4000.-
Singolo Seminario: CHF 750.-
Seminario di approfondimento, Lombalgia, la Cognitive Functional Therapy: CHF 900.-

È previsto uno sconto del 10% per i soci degli enti convenzionati: SUPSI Alumni, Physioswiss, AIFI Nazionale, AIFI Emilia Romagna – Liguria – Piemonte – Umbria, GIS Sport, GTM.
Per beneficiare dello sconto, al momento dell’iscrizione, il partecipante è tenuto a inviare copia dell’attestazione di affiliazione a: deass.sanita.fc@supsi.ch

Modalità e termine di iscrizione

Intero CAS: entro il 10 settembre 2019 attraverso il link.
Singoli seminari: entro un mese dall’inizio della proposta formativa contattando
deass.sanita.fc@supsi.ch.

L’esistenza di una parte pratica implica un numero massimo di partecipanti.

Contatti
st.wwwsupsi@supsi.ch