L’approccio della Medical Exercise Therapy (MET)
Comunicazione sul dolore, la valutazione e il trattamento di due pazienti

6-7 aprile 2019
L’approccio della Medical Exercise Therapy (MET)

Questo seminario di due giorni è finalizzato al miglioramento del ragionamento clinico assieme al processo decisionale nell’applicazione della Medical Exercise Therapy (MET), della terapia manuale e della comunicazione sul dolore.
Negli anni passati molti colleghi hanno avuto modo di partecipare ai corsi di Medical Exercise Therapy (MET) tenuti da Tom Arild Torstensen presso la SUPSI o istituti di altri paesi. Questi seminari hanno sempre contenuto una parte di Cognitive Rehabilitation Therapy (CRT). Il docente ha sviluppato una modalità di comunicazione coi pazienti sulla fisiologia del dolore, sulla psicologia del dolore e sulla modulazione del dolore tramite gli esercizi utilizzando illustrazioni, poster ed “Il Libro Specchio”. Il seminario offre la possibilità di passare due giornate con il docente che valuterà e tratterà veri pazienti. Sarà possibile osservare la modalità di ragionamento clinico durante le sedute, il modo in cui viene raccolta la valutazione soggettiva, l’esame fisico e il modo in cui viene progettato il piano di trattamento, discutendo col docente tutti questi passaggi. Verranno mostrate e discusse col gruppo di partecipanti le modalità di comunicazione col paziente e la gestione degli aspetti rilevanti del trattamento. Durante il seminario verrà illustrato anche l’utilizzo dei poster e del “Libro Specchio”. Per ogni paziente verrà approntato un piano di trattamento che comprende MET, terapia manuale (manipolazioni e mobilizzazioni manuali) e tecniche per i tessuti molli. Durante il corso il docente valuterà e tratterà i due pazienti per due volte. I partecipanti potranno sperimentare su di sé i diversi trattamenti che verranno proposti ai pazienti mentre si farà pratica sulle tecniche di comunicazione. Infine Tom illustrerà le basi teoriche per le diverse valutazioni e trattamenti scelti.

Programma

Giorno 1
Prima visita - Primo paziente
Paziente con problema al cingolo scapolare o all’arto superiore. Valutazione fisioterapica e test per l’applicazione della MET graduata e in modo individuale. Sessione pratica e discussione. Basi teoriche per la valutazione ed il trattamento del caso specifico.
Sessione pratica dove i partecipanti esperimentano in prima persona il programma di esercizi proposto al paziente visto precedentemente.
Prima visita - Secondo paziente
Paziente con dolore toracico o lombare con o senza dolore sciatico. Oppure affetto da problema doloroso ad anca, ginocchio o caviglia, disfunzione all’arto inferiore. Sessione pratica e discussione. Basi teoriche per la valutazione ed il trattamento del caso specifico.

Giorno 2
Seconda visita - Trattamento al primo paziente
Rivalutazione e progressione nella proposta di esercizio terapeutico con l’aggiunta dell’utilizzo dei poster e del Libro Specchio per la parte di comunicazione cognitivo comportamentale sul dolore.
Sessione pratica dove il partecipante mette in pratica il programma di esercizi mentre si utilizza la comunicazione sul dolore con l’utilizzo dei poster.
Seconda visita - Trattamento al secondo paziente
Medesima progressione rispetto al lavoro del giorno precedente.

Discussione finale

Relatore

Tom Arild Torstensen è fisioterapista, specialista in Orthopaedic Manual Therapy (OMT) e direttore clinico dell’Holten Institute di Lindingö, Svezia. Attualmente è studente di PhD al Karolinska Institute di Stoccolma dove, dal 1998, ha sviluppato, partendo da concetti precedenti, un nuovo approccio al trattamento Medical Exercise Therapy basato su una grande quantità di ripetizioni di esercizi per trattare il dolore presente da lungo tempo. Tom ha completato il suo Master of Science nel 2001 alla University of Bergen in Norvegia dopo aver completato il corso di laurea in fisioterapia nel 1983 alla Ulster University di Belfast. Negli ultimi 20 anni ha tenuto corsi MET in Europa e Nord America. Più recentemente ha tenuto corsi in Cognitive Rehabilitation Therapy (CRT) e insegna come la comunicazione sulla psicologia, la fisiologia del dolore e l’esercizio terapeutico graduato siano degli eccellenti modulatori del dolore. È autore de “Il Libro specchio – come comprendere e gestire il dolore e lo stress” e ha prodotto poster e video animati per il trattamento del dolore.

Data e orari e luogo

Il 6 e 7 aprile 2019 dalle 8.30 alle 12.00 e dalle 13.30 alle 17.00 presso la sede SUPSI del Dipartimento economia aziendale, sanità e sociale (Stabile Piazzetta, via Violino 11, Manno).

Costo

CHF 500.–.
È previsto uno sconto del 10% per i soci degli enti convenzionati: SUPSI Alumni, Physioswiss, AIFI Nazionale, AIFI Emilia Romagna - Liguria – Piemonte - Umbria, GIS Sport, GTM.
Si prega di allegare copia dell'affiliazione.

Iscrizione

Iscrizione online entro l'8 marzo 2019 attraverso l'apposito link.

Informazioni

Informazioni tecniche sul seminario possono essere richieste a Gianpiero Capra, docente senior e responsabile della Formazione continua - area riabilitazione del Dipartimento economia aziendale, sanità e sociale.

Contatti
st.wwwsupsi@supsi.ch