Una rivalutazione delle neuropatie da intrappolamento: i meccanismi, la diagnosi e la loro gestione
2, 3 dicembre 2017 - Annina B. Schmid

Descrittivo

Seminario di due giorni con la Professoressa Annina Schmid. Il tema di queste due giornate sarà la conoscenza approfondita della valutazione dei segni e sintomi delle problematiche del sistema nervoso periferico ed il trattamento con la neurodinamica. Il seminario permette inoltre di comprendere meglio i fenomeni fisiopatologici sottostanti ai problemi meccanici del sistema nervoso periferico.

Obiettivi

Il seminario porterà il/la fisioterapista a:

  • comprendere i principi base della fisiologia del dolore da intrappolamento neurale e quindi incorporare queste conoscenze nel ragionamento clinico;
  • prendere confidenza con la pratica e l’interpretazione del testing neurologico e di valutazione dell’aspetto quantitativo nella valutazione sensoriale quando confrontati con un quadro di intrappolamento neurale;
  • acquisire delle competenze valide nell’identificare il corretto intervento da attuare con pazienti confrontati con una neuropatia da intrappolamento ed essere poi in grado di rivalutarne i cambiamenti;
  • essere in grado di differenziare i meccanismi dominanti nei singoli pazienti adottando metodi meno comunemente utilizzati.

Contenuti

Il seminario propone una prima parte dedicata alla discussione delle ultime scoperte scientifiche riguardo a meccanismi quali l’infiammazione nel sistema nervoso periferico e centrale, la degenerazione della mielina e degli assoni, e i cambiamenti a livello corticale, mettendoli in relazione a sintomi e segni comuni in pazienti con neuropatie da intrappolamento. Si parla in seguito dell’utilità dei test clinici nell’identificare e differenziare i meccanismi patologici soggiacenti e quindi caratterizzarli come perdita o guadagno di funzione. Le esercitazioni pratiche consentiranno di approcciare tecniche che vanno oltre i classici test neurologici e neurodinamici. Un focus particolare sarà posto sui test sensoriali quantitativi e su come essi possano aiutare la diagnosi e la pianificazione del trattamento. Saranno infine anche presentati altri strumenti di screening, come ad esempio i questionari. La parte finale del corso propone un aggiornamento sulle prove scientifiche dell’efficacia e dei benefici legati  gli interventi nella gestione dei pazienti con neuropatie da intrappolamento.

Destinatari e requisiti

Il corso è riservato a fisioterapisti diplomati o laureati.
Non sono necessarie conoscenze pregresse.

Relatrice

Annina B. Schmid è una fisioterapista svizzera che si è laureata nel nostro paese, prima di seguire una formazione specialistica in riabilitazione muscoloscheletrica con un Master of Sciences alla Curtin University of Technology a Perth, in Australia. Tornata in Svizzera inizia il suo lavoro nell’ambito della ricerca per poi tornare in Australia e conseguire un dottorato (PhD) in neuroscienze alla University of Queensland. Lavora attualmente come Professoressa Associata presso il Dipartimento di Nuffield della Oxford University (GB), mantenendo anche una piccola parte di attività clinica presso un piccolo studio di Bandbury (GB). Continua nel frattempo anche la sua attività di ricerca spinta dalla volontà di dare risposta ad alcuni quesiti emersi nella sua esperienza clinica, in particolare riguardo a pazienti che presentano dolori neuropatici su neuropatie da intrappolamento. I suoi progetti mirano ad una conoscenza più approfondita dei meccanismi patologici soggiacenti a queste neuropatie, al dolore neuro atico e alla capacità rigenerativa del sistema neurale, con l’obiettivo finale di migliorare la gestione di tali situazioni nei pazienti colpiti (per maggiori informazioni: www.neuro-research.ch).

Date e luogo

2-3 dicembre 2017, presso la sede del Dipartimento economia aziendale, sanità e sociale (Via Violino, Stabile Piazzetta), nei seguenti orari 8.30-12.00, 13.30-17.00.
Per maggiori informazioni su come raggiungerci consultare il link a lato.

Certificazione

Attestato di partecipazione.

Lingua del corso

Inglese, con traduzione consecutiva in italiano.

Costi

L'iscrizione al seminario ha un costo di CHF 500.-

È previsto uno sconto del 10% per i soci degli enti convenzionati: SUPSI Alumni, Physioswiss, AIFI Nazionale, AIFI Emilia Romagna - Liguria – Piemonte - Umbria, GIS Sport, GTM , Svomp.
Per beneficiare dello sconto, il partecipante è tenuto a inviare copia dell’attestazione di affiliazione a: deass.sanita.fc@supsi.ch.

Modalità e termine di iscrizione

Per l'iscrizione al seminario utilizzare il tagliando presente nella brochure (a lato).
Le iscrizioni dovranno pervenire entro il 3 novembre 2017.

Contatti
st.wwwsupsi@supsi.ch