Breakpoint: Alla scoperta dell'Italmatica
Un momento di riflessione per iniziare a superare il luogo comune che vede italiano e matematica come due mondi distinti, inconciliabili tra loro, a partire dai risultati del progetto Italmatica (2014-2016).
Breakpoint: Alla scoperta dell'Italmatica

Un luogo comune vede italiano e matematica come due discipline molto distanti l’una dall’altra: secondo questa prospettiva, infatti, da un lato si collocherebbero lingua e letteratura, con tutte le loro “calde” sfumature emotive, e dall’altro ambiti come l’aritmetica e la geometria, considerati l’emblema della “fredda” razionalità. A rafforzare questa opposizione hanno pensato poi i programmi scolastici, che nel corso dei secoli hanno sempre considerato le due discipline come mondi distanti. In realtà, sono ormai molte le testimonianze teoriche che sfatano questo inganno, dimostrando che tra linguaggio e matematica vi sono numerosi e assai rilevanti punti di contatto. Ad esempio, è risaputo che all’origine di alcune difficoltà tipiche della matematica vi sono carenze di natura linguistica, e che il linguaggio può essere ben indirizzato dal pensiero logico. O ancora, la maggioranza delle teorie più importanti in campo matematico nasce da geniali intuizioni di menti propense ad andare oltre il reale, proprio come avviene abitualmente ai poeti e agli scrittori più grandi.
Inoltre, non è certo paradossale constatare che a volte tanta creatività è implicata nel processo risolutivo di una situazione matematica, così come tanta logica è richiesta nella strutturazione di una storia. A partire da queste riflessioni nasce l’idea del breakpoint, che alternerà momenti di presentazione dei lavori legati al progetto Italmatica (2014-2016) a divertenti attività sui legami tra i due mondi (non più) distinti, come cruciverba matematici, rebus, narrazioni, filastrocche e altro ancora.

Breakpoint con

Silvia Demartini e Simone Fornara
Centro di competenza Didattica dell’italiano e delle lingue nella scuola (DILS)

Silvia Sbaragli
Unità di didattica della matematica

Ti aspettiamo!

Martedì 25 ottobre 2016
ore 12.15 - 13.45
Aula di ritmica (A014)

st.wwwsupsi@supsi.ch