AEREST. Per una valutazione "ecologica" dell'efficienza di lettura

AEREST mira a sostenere gli insegnanti nell'identificazione di eventuali difficoltà di lettura e/o comprensione del testo negli allievi. Scopo del progetto è la realizzazione di uno strumento di screening da utilizzare in classe e volto a valutare, in maniera efficace ed "ecologica", l'efficienza di lettura.

Ciò consentirà di progettare e mettere in atto percorsi di potenziamento adeguati ai profili funzionali e cognitivi degli allievi con difficoltà.

Breakpoint con

Sara Giulivi del Centro competenze didattica dell'italiano lingua di scolarizzazione ne discute con Claudia Cappa, Ph.D, Istituto di Fisiologia Clinica e Istituto di Linguistica Computazionale, CNR, Pisa.

Ti aspettiamo!

Martedì 5 febbraio 2019
ore 12.15 - 14.00
Locarno, Dipartimento formazione e apprendimento, Aula B203

st.wwwsupsi@supsi.ch