Atteggiamento verso la matematica e il suo insegnamento

Il rapporto dei futuri docenti di scuola dell’infanzia e di scuola elementare con la matematica è spesso fortemente negativo. Questo preoccupante fenomeno, documentato dalla ricerca internazionale, è confermato anche tra i nostri studenti in entrata al Bachelor in insegnamento per il livello elementare. La prima emozione associata alla parola “matematica” è per molti dei nostri studenti uno stato d’ansia e tale sensazione si amplifica al pensiero di doverla insegnare. Da questa preoccupazione è nato il progetto AMI (Atteggiamento verso la Matematica e il suo Insegnamento), con il quale il Centro DdM e il CIRSE intendono indagare e intervenire sul fenomeno, seguendo gli studenti durante la loro formazione iniziale.

Sarà con noi il Prof. Pietro Di Martino, docente di didattica della matematica all’Università di Pisa, che da anni conduce ricerche sul tema delle difficoltà in matematica, con particolare attenzione ai fattori affettivi, metacognitivi e linguistici. Il dialogo, tra formazione e ricerca, verterà sul tema dell’atteggiamento verso la matematica e il suo insegnamento riconoscendone l’influenza nelle scelte che gli insegnanti fanno. Discuteremo con l’esperto le tematiche afferenti al progetto: analisi di come evolve tale atteggiamento durante la formazione iniziale, effetti della progettazione e sperimentazione di interventi di formazione per la ricostruzione di un atteggiamento positivo verso la matematica e il suo insegnamento nei futuri docenti.

Breakpoint con

Il Centro competenze didattica della matematica e il Centro competenze innovazione e ricerca sui sistemi educativi ne discutono con il Prof. Pietro Di Martino.

Ti aspettiamo!

Lunedì 14 gennaio 2019
ore 12.15 - 14.00
Locarno, Dipartimento formazione e apprendimento, Aula B203

st.wwwsupsi@supsi.ch