Breakpoint: A scuola e felici
Come stanno gli allievi ticinesi? Come stanno i docenti ticinesi? Quali fattori contribuiscono al benessere negli istituti scolastici? Quale relazione esiste fra il benessere, l’efficacia didattica e la riuscita scolastica?
Breakpoint: A scuola e felici

Per rispondere a queste domande sono state condotte diverse ricerche sul tema del benessere negli istituti scolastici, alcune tutt’ora in corso. L’incontro “A scuola e felici” sarà dedicato alla discussione di alcuni risultati di queste ricerche . Durante il Breakpoint s’intende avviare una riflessione comune su questi temi con il contributo di docenti, formatori e studenti che vivono da vicino la realtà degli istituti scolastici del Cantone. Si vuole inoltre trovare spunti di riflessione per la spendibilità e l’applicazione dei risultati di queste ricerche nella formazione dei docenti.

Per i futuri docenti, ma anche per i formatori di tutte le discipline e delle scienze dell’educazione, è infatti importante sapere che cosa può favorire il proprio benessere sul luogo di lavoro. È anche importante sapere che cosa influisce sul benessere degli allievi e quali sono le conseguenze positive del loro stare bene a scuola sulla riuscita scolastica e sul loro futuro, dentro e fuori il sistema educativo.  La consapevolezza di questi aspetti può aiutare i formatori e i docenti nella riflessione sulla pratica didattica, sulle relazioni a scuola, con i colleghi, con gli allievi e i loro genitori, sugli aspetti problematici della professione docente e sulle possibili risorse presenti dentro e fuori il luogo di lavoro.

L’insegnante saggio sa che 40 minuti di lavoro,
più 5 minuti di risate valgono il doppio di 45 minuti di lavoro costante.
(Anonimo)

 

Breakpoint con

Luciana Castelli e Jenny Marcionetti
Centro di competenza Innovazione e Ricerca nei Sistemi Educativi (CIRSE)

Ti aspettiamo!

Martedì 22 dicembre 2015
11.30 - 12.45
DFA, Aula di Musica (A001)

st.wwwsupsi@supsi.ch