Educazione socio-emotiva e interculturalità: un'esperienza dal Vietnam
L’educazione socio-emotiva (Socio-emotional Learning - SEL) è un ambito di ricerca sempre più studiato dai professionisti dell’educazione (Elias, 1997; Goleman, 1996; Gordon, 1991; Greenberg, et al., 2003), oltre ad essere un tema presente da diversi anni nella formazione degli insegnanti e in progetti locali, nazionali e internazionali al DFA (es. progetti “Chiamale Emozioni”, EAP-Sel, etc.).

Grazie al sostegno di SEFRI, il progetto “SEL-Viet” ha permesso ai ricercatori coivolti di lavorare in un Paese fra i più dinamici di tutta l’Asia: il Vietnam; entrando in contatto con ca. 500 persone fra accademici, docenti, ricercatori, funzionari, imprenditori, studenti e allievi.

I “Marshmallow experiments”, cioè i lavori condotti sull’espressione e il riconoscimento degli stati emotivi di adulti e ragazzi e la presentazione dei programmi di implementazione del SEL a scuola, hanno facilitato una riflessione condivisa sugli aspetti pragmatici e funzionali dell’educazione socio-emtoiva a scuola, con un’attenzione particolare agli aspetti interculutrali e alle differenze contestuali. Il progetto ha suscitato negli interlocutori vietnamiti reazioni interessanti, che abbiamo raccolto tramite note di campo, gruppi di discussione e questionari. I risultati mostrano che le soft skills o competenze trasverali (cosi come definite dall’OMS) sono tenute in considerazione in alcune zone del Vietnam e insegnate “alla maniera vietnamita”, mostrandoci come non esista un'unica “one best way” per lavorare sui temi SEL. Cosa possiamo trarre da questa esperienza di conoscenza e di scambio? Quali sono i desideri e le preoccupazioni comuni? Su quale aspetto di SEL ci interessa fare ricerca insieme, incrementando la nostra collaborazione? Quali sono i bisogni dei “nostri” e dei “loro” allievi e docenti? Queste alcune domande a cui si tenterà di dare risposta durante il Breakpoint.

Breakpoint con

Daniela Kappler (CLIP) e Loredana Addimando (CIRSE)

Ti aspettiamo!

Martedì 17 aprile 2018
ore 12.15 - 13.45
Locarno, Dipartimento formazione e apprendimento
Stabile B (B206)

st.wwwsupsi@supsi.ch