Evidence based practices & ideological based practices: come instaurare un dialogo scientifico virtuoso?

La scuola sta facendo propri in modo sempre più deciso i valori e le pratiche di una scuola inclusiva. Il rapporto dei docenti con la trasformazione culturale e processuale in atto e si confronta con quelle che potrebbero essere definite da taluni delle ideological based practices di cui non è detta la relazione con lo statuto di evidence based practices in senso generale o nel caso specifico. Pratiche educative e formative che si vogliono favorevoli all’inclusione e alla qualità della scuola per ognuno e per tutti, che fondano decisioni e reattività, emozioni e ridefinizioni della professionalità e della sua deontologia. Pratiche che spesso ignorano eventuali controindicazioni, non essendo disponibili, o non danno indicazioni specifiche quanto alle condizioni di efficacia.

Evidence based practice & ideological based practices: come instaurare un dialogo scientifico virtuoso?

Questa preoccupazione sta alla base dell’operazionalizzazione di modelli e impianti didattici ideologicamente improntati all’inclusione e alla qualità del sistema educativo e formativo in generale ed è quanto il CCBESS in collaborazione con il settore e le aree interessate vorrebbe continuare ad indagare nella forma dell’evidenza scientifica in particolare nel campo dei BES.

Sarà con noi il Prof. Lucio Cottini, professore ordinario di Didattica e Pedagogia speciale; Unità di Udine. Insegna inoltre Psicologia dell’apprendimento per la disabilità presso l'Università di Urbino; è stato direttore di vari master sulla disabilità, coordinatore di un dottorato di ricerca e responsabile scientifico di gruppi di ricerca in progetti nazionali e internazionali. Dirige ad Urbino un servizio socio-educativo che segue persone con disabilità di varie età (Centro “Francesca”).
È direttore del Giornale Italiano dei Disturbi del Neurosviluppo e fa parte del comitato scientifico di varie riviste. Ha pubblicato 36 volumi e oltre 150 articoli scientifici su riviste nazionali e internazionali.

Discuteremo con il collega le tematiche afferenti all’implementazione dei valori e delle pratiche di una scuola inclusiva in questa fase di accelerazione a livello internazionale.

Breakpoint con

Il Centro competenze bisogni educativi, scuola e società e il settore della ricerca dialogano con il Prof. Lucio Cottini.

Ti aspettiamo!

Giovedì 02 maggio 2019
ore 12.15 - 14.00
Locarno, Dipartimento formazione e apprendimento, Aula B203

st.wwwsupsi@supsi.ch