Comunicati stampa
1 dicembre 2010

La presentazione dei lavori basilesi condotti dall’equipe diretta da Angela Ferrari è un’importante occasione per far conoscere sul territorio ticinese (in particolare a beneficio degli insegnanti delle scuole medie e medie superiori, e dei docenti in formazione) ricerche in campo linguistico che aiutano a capire meglio le caratteristiche della lingua scritta di oggi, in quanto spiegano in una prospettiva nuova usi particolari e tratti che solitamente vengono qualificati come inaccettabili nello scritto perché tipici del parlato, senza però farne oggetto di riflessione approfondita e scientifica. Nel campo della formazione degli insegnanti questo argomento è di particolare rilievo, perché offre l’occasione di rivedere i principi con i quali si valuta e si corregge un testo, troppo spesso ancorati a un atteggiamento puristico che non contestualizza gli interventi nel quadro della lingua di oggi.

24 novembre 2010

La presentazione del libro I pipistrelli di Guardalà (Ancona, Raffaello Editrice, 2010) è l’occasione per proporre all’attenzione di docenti, futuri docenti, genitori e lettori comunque interessati al problema alcune riflessioni sullo stato attuale della narrativa per ragazzi. In particolare, è importante interrogarsi sulla funzione educativa che questo genere di libri è chiamato a svolgere nella società del terzo millennio, soprattutto dal punto di vista linguistico.

29 settembre 2010

La ricerca scientifica dimostra che il profitto scolastico, unitamente al comportamento sociale e alla capacità di gestire le proprie scelte individuali, possa essere favorito anche dall’acquisire buone competenze sociali ed emotive. Ne risulta quindi l’importanza di garantire ai bambini la fondamentale istruzione nelle discipline didattiche, ma anche un accompagnamento allo sviluppo della propria personalità, di cui le competenze socio-emotive sono parte. Relatori L. Sciaroni, S. Giuliani e prof. M. Greenberg

st.wwwsupsi@supsi.ch