340 bambini sulle tracce di Leonardo
15 settembre 2014
Venerdì 12 settembre 340 allievi delle scuole elementari del locarnese hanno partecipato alla IV edizione di Piazzaparola

La collaborazione tra Piazzaparola e il Dipartimento formazione e apprendimento della SUPSI ha permesso a 340 allievi delle scuole elementari di Ascona, Locarno, Losone, Minusio, Muralto, Tenero-Contra e Vallemaggia di seguire le tracce multiformi del genio di Leonardo.

Venerdì 12 settembre gli allievi si sono avvicinati a questo grande personaggio tramite i suoi racconti (presso la Biblioteca di Locarno), le sue scoperte scientifiche e tecniche (al Castello), le grandi opere d’arte (a Casorella) e la sua musica (nella Chiesa Nuova). Quattro stazioni del programma La cosa immaginata move il senso. Alla scoperta di Leonardo da Vinci attraverso quattro fermate e uno spettacolo, a cura di Silvia Demartini e Adolfo Tomasini. La conclusione è avvenuta nel pomeriggio al Dipartimento formazione e apprendimento, che ha ospitato tutti i partecipanti per uno spettacolo interattivo sulla fisiognomica, che ha coinvolto anche un gruppo di studentesse del corso Bachelor.


Piazzaparola si è confermata come occasione di conoscere in maniera entusiasmante i grandi personaggi del passato attraverso le loro opere, in una giornata scolastica “speciale”.
Piazzaparola nel locarnese gode del sostegno di SUPSI, Città di Locarno, Banque Syz SA e Centro nautico Di Domenico.

 

Informazioni e contatti
Luca Botturi
Responsabile servizio Risorse didattiche, eventi e comunicazione
058 666 68 27
dfa.rec@supsi.ch
 

st.wwwsupsi@supsi.ch