Barriere che uniscono. Lingue, scuola e coesione nazionale
01 dicembre 2014
Dibattito e spettacolo teatrale a Locarno organizzato da coscienza Svizzera, Forum du Bilinguisme di Bienne e Dipartimento formazione e apprendimento della SUPSI, con la partecipazione della Consigliera federale Eveline Widmer-Schlumpf e del Consigliere di Stato Manuele Bertoli.

Venerdì 5 dicembre 2014 avrà luogo a Locarno una doppia serata pubblica dedicata ai temi più che mai attuali del plurilinguismo, della comprensione reciproca e della coesione nazionale. Grazie al contributo degli ospiti, verranno dibattuti argomenti quali la multiculturalità, le barriere linguistiche, e il ruolo della scuola e dello Stato nel nostro Paese, confrontato sempre più con problemi di intercomprensione, mobilità e scambi culturali.


L’evento prenderà avvio alle 17.45 con un dibattito, introdotto da un intervento della Consigliera federale e responsabile federale delle finanze Eveline Widmer-Schlumpf. Al dibattito, moderato dal giornalista Gerhard Lob, prenderanno parte Manuele Bertoli, Presidente del Consiglio di Stato e responsabile del DECS; Sandro Cattacin, ordinario di sociologia presso l’Università di Ginevra; Peter Jankovsky, giornalista e corrispondente della Neue Zürcher Zeitung (NZZ) per il Ticino e i Grigioni, e Peter Schiesser, giornalista e redattore responsabile del settimanale Azione. A seguire, intermezzo conviviale accompagnato da rinfresco.

La serata continua alle 20.30 al Teatro di Locarno con lo spettacolo multilingue I bi nüt vo hie / Non sono di qui del comico Carlos Henriquez. Lo spettacolo toccherà le stesse problematiche discusse nel dibattito con un registro diverso, più leggero e ironico. Nel susseguirsi di situazioni comiche ed esilaranti, il pubblico rivedrà le barriere linguistiche di Switzerdütsch, italiano e tedesco, le incomprensioni culturali e gli stereotipi attorno alle comunità del Röstigraben come affinità e strumenti che favoriscono e portano benefici alla coesione nazionale.
 

Contatti per i media

Per la presenza di giornalisti all’evento e per interviste, siete pregati di contattare:

Eventuali interviste alla Consigliera federale dovranno essere limitate all’argomento della serata.

 

Organizzatori

 

Informazioni sull’evento

 

Prevendita dei biglietti dello spettacolo

  • Ente Turistico Lago Maggiore
    T 091 759 76 60
st.wwwsupsi@supsi.ch