Edizione 2018 - Anne Frank

Giovedì 20 settembre 2018

«La bellezza che rimane ancora». Echi dal diario di Anne Frank
di Silvia Demartini e Adolfo Tomasini
con Sara Giulivi (lettrice), Chiara Pedrazzetti (arpa) e Sean Lanigan (chitarre)

 

Giovedì 20 settembre 2018 circa 400 allievi delle ultime classi delle scuole elementari del Locarnese vivranno un’occasione speciale: quella di scoprire la storia di Anne Frank attraverso le pagine del suo celebre Diario. Ciò significa, quindi, scoprire non solo “una” storia, ma addentrarsi nella Storia, vista con gli occhi di una giovane donna che l’ha vissuta pagando in prima persona. E che l’ha narrata.

Lo spirito dell’evento è proprio questo: accompagnare il giovane pubblico in un racconto che, grazie alla forza della vera letteratura, permette di toccare corde profonde e delicate. Attraverso vari “echi”, che spaziano dai momenti più spensierati e divertenti della vita di Anne a quelli più profondi e drammatici, lo spettacolo alternerà le parole dell’autrice ad alcuni inserti storici esplicativi, accompagnati da musiche e immagini scelte. La sfida è stimolante e attua-le. Infatti, oggi più che mai c’è bisogno di stimolare i giovanissimi a ricordare, per capire le ragioni di chi è additato come diverso, di chi subisce scelte scriteriate, di chi si trova a dover, in qualche modo, fuggire.

Questa proposta si colloca in seno all’evento letterario luganese Piazzaparola (promosso e sostenuto dalla “Società Dante Alighieri” di Lugano, ora diretta da Yvonne Pesenti Salazar), che, da alcuni anni a questa parte, vanta a Locar-no una filiazione di tutto riguardo: un evento d’eccezione dedicato agli allievi e ai loro insegnanti, promosso e sostenuto dal DFA della SUPSI.
Le repliche saranno tre (alle 9, alle 10.30 e 14) per tre grandi gruppi di allievi, e si terranno tutte nella sala 3 del Palacinema. Infatti, quest’anno, a differenza delle edizioni precedenti, è stato scelto un luogo chiuso, che si presta meglio ad ascoltare la voce di chi ha scritto potendo guardare il mondo (anzi, spesso immaginare) solo attraverso una finestra e uno squarcio di cielo. Oltre alla Società Dante Alighieri di Lugano e alla SUPSI, si ringraziano gli sponsor Città di Locarno e SYZ Banque privée.

Iscrizione

Le iscrizioni sono chiuse.

Image
st.wwwsupsi@supsi.ch