Dislessia e plurilinguismo. Incontro di chiusura del progetto Dyslang
11 dicembre 2013
Locarno, Dipartimento formazione e apprendimento, aula A121
Il prossimo 11 dicembre, presso il Dipartimento formazione e apprendimento, avrà luogo l'incontro di chiusura del progetto Dyslang, in collaborazione con il Dipartimento e il Lifelong Learning Programme, che si occupa del rapporto tra dislessia e plurilinguismo.

La dislessia è un disturbo specifico di apprendimento che coinvolge le abilità di letto‐scrittura e interessa circa il 10% della popolazione europea. Quest’ultima si arricchisce continuamente di nuove lingue e culture, e ciò si riflette, naturalmente, anche nella popolazione scolastica.
È sempre più frequente trovare nelle scuole
studenti e allievi di provenienza linguistico-culturale diversa, che devono impegnarsi nell’apprendimento di una o più lingue curricolari, oltre che nello studio delle varie
materie scolastiche nella lingua del paese ospitante. La scuola è chiamata dunque a tenere conto delle diverse peculiarità dei propri allievi, da quelle linguistico-culturali, a quelle legate a disturbi specifici di apprendimento, come ad esempio la dislessia, o ad altri bisogni educativi.

Il progetto DysLang, iniziato nel Gennaio 2012 e attualmente in via di conclusione, ha condotto alla creazione di un percorso di formazione rivolto ad insegnanti di lingue, logopedisti ed altri specialisti nell’ambito dell’educazione, con lo scopo di offrire supporto a studenti con dislessia e/o con background plurilingue nell’apprendimento delle lingue seconde o straniere.

 

Programma dell’incontro

  • ore 17.30-17.50
    Presentazione del progetto e dei risultati
    Sara Giulivi, Dipartimento formazione e apprendimento, Locarno
     
  • ore 17.50-18.50
    “La dislessia: universale o linguo-specifica?”
    Claudia Cappa, Istituto di fisiologia clinica e Istituto di linguistica computazionale, CNR, Pisa, Italia
     
  • ore 18.50-19.20
    “La dislessia: un'esperienza personale da studente, genitore e docente”
    Regula Müller-Schüpbach, studentessa Dipartimento formazione e apprendimento, Locarno
     
  • 19.30 Aperitivo

 

Moderatore dell’incontro: Gé Stoks (Dipartimento formazione e apprendimento, Locarno)

Si prega di comunicare la propria presenza entro venerdì 6 Dicembre 2013
a Sara Giulivi: sara.giulivi@supsi.ch

st.wwwsupsi@supsi.ch