La scuola siano noi: Aula 20 tra passato e futuro
10 ottobre 2018
Locarno, Dipartimento formazione e apprendimento, Stabile A,Aula Magna, ore 17.30
Serata evento e inaugurazione della mostra dedicata ai 50 anni dall’occupazione dell’Aula 20

Nel marzo del 1968 circa trecento studenti occuparono la Scuola magistrale di Locarno. Un evento che scosse il tranquillo Ticino. Ragazze e ragazzi dai sedici ai diciannove anni si organizzarono per protestare contro la scuola di allora. Chiedevano maggiore partecipazione e dialogo nella loro formazione, una scuola più aperta e meno nozionistica, nuove metodologie d'insegnamento. Era lo spirito del tempo a ispirare idee e parole e anche le teorie e i pensieri di Marcuse, Don Milani e di altri pedagogisti. Com'è cambiata la scuola in questi 50 anni? Quale eredità hanno lasciato quegli studenti alla scuola di oggi? E come cambierà nei prossimi 50 anni? Quali sono i principi che dovrebbero ispirare la scuola di domani?

Interventi

Guardare al passato per capire il presente ed immaginare il futuro sarà l'esercizio che chiederemo di svolgere ai nostri ospiti:

  • Emanuele Berger, coordinatore DECS, direttore Divisione scuola
  • Norberto Bottani, saggista, esperto di politiche scolastiche, docente della magistrale nel '68
  • Igor Negrini, docente alla Scuola media di Camignolo

Moderatore: Fabio Dozio, giornalista

Segue rinfresco. Per questioni organizzative è gradita l’iscrizione tramite il formulario disponibile qui a lato. 

st.wwwsupsi@supsi.ch