Quaderni di paesaggi sonori
19 giugno 2017
Si inaugura la collana.

Dalla ricerca internazionale transdisciplinare sul tema dei paesaggi sonori si presenta il volume  zero Il rumore lontano, esercizio di geografia e di memoria collettiva. A partire dalla sonorità del treno siamo invitati a riscoprire e a decifrare il modo in cui ci relazioniamo con il nostro ambiente attraverso l’ascolto.

La collana Quaderni di paesaggi sonori è uno degli esiti del progetto Travelling soundscape workshop che si configura come un'opera unica nel panorama internazionale si propone con un approccio transdisciplinare, aperto, inclusivo. Ogni numero è dedicato ad una tematica o ad un targhet particolare e usa specifici linguaggi e soluzioni tecniche  sperimentali. 

Il numero zero Il rumore lontano di Xabier Erkizia, curato da Lorena Rocca, è il risultato artistico della ricerca sulle narrazioni dei treni in Canton Ticino ed include contributi inediti, scritti per l’occasione, dal geografo italiano Franco Farinelli e dallo scrittore e ricercatore sonoro nordamericano Hillel Schwartz.

È possibile scaricare la versione digitale (pdf) del volume sul sito segnalato qui a fianco.

Image
st.wwwsupsi@supsi.ch