Missione

Sono oggetto di studio del Centro competenze bisogni educativi, scuola e società (BESS):

  • le finalità e gli obiettivi della scuola, la loro coerenza con i principi e i valori politici democratici, la loro adeguatezza a un contesto sociale e culturale caratterizzato dal fatto del pluralismo;
  • i rapporti tra scuola e famiglia, in relazione sia ai diritti e agli obblighi degli insegnanti e dei genitori nell’educazione, sia alla determinazione di strategie atte a sviluppare una collaborazione proficua degli insegnanti con i genitori e a valorizzare la famiglia come risorsa educativa;
  • l’idea di infanzia e di adolescenza, considerate dal punto di vista storico, antropologico, sociologico e filosofico, con particolare riguardo sia allo status morale e giuridico del minore che alle rappresentazioni sociali e culturali della condizione infantile e adolescenziale;
  • l’educazione inclusiva, intesa come prospettiva pedagogica e risorsa educativa in grado di contrastare l’esclusione in ambito formativo e sociale, e l’educazione interculturale, intesa come sviluppo di un approccio educativo integrato e in grado di affrontare i problemi posti dalla diversità culturale;
  • l’educazione ai valori della cittadinanza democratica, intesa come progetto educativo in grado di sviluppare la conoscenza dei diritti e dei doveri del futuro cittadino, all’interno della comunità scolastica, nei rapporti con gli altri membri della società, nei contesti sociali e in quelli politici e istituzionali, a livello locale e sul piano globale;
  • l’etica professionale dell’insegnante, i diritti e gli obblighi della professione insegnante, considerati dal punto di vista dei valori interni alla professione e dal punto di vista dei valori dei diversi agenti sociali interessati al processo educativo;
  • la storia della scuola ticinese, con particolare attenzione sia alla storia delle didattiche disciplinari e della pratica didattica che a quella della cultura pedagogica.
RIGUARDO AL CENTRO
Contatti
st.wwwsupsi@supsi.ch