Fondo Gianini e il Fondo Antico Magistrale

Fondo Gianini

Il Fondo Gianini raccoglie il patrimonio librario della Biblioteca inerente al mondo della scuola dal 1745 al 1950. La maggior parte dei documenti proviene dal vecchio fondo della Scuola magistrale.

Dopo anni di conservazione in locali poco adatti, nel 2011-2012 questo prezioso materiale è stato recuperato grazie a un lavoro in comune di bibliotecari e ricercatori. I documenti sono stati catalogati e sistemati in un luogo congruo presso la Biblioteca, dove adesso sono a disposizione degli studiosi e di docenti e studenti del Dipartimento formazione e apprendimento.

Oggi il Fondo Gianini, valorizzato dall’attività scientifica del Laboratorio ricerca storico-educativa, documentazione, conservazione e digitalizzazione e gestito dalla Biblioteca, comprende circa 2400 documenti tra programmi scolastici, libri di testo, quaderni, manoscritti, libri di pedagogia e altro materiale didattico.

Il Fondo Antico Magistrale

Nato nel 2016, il Fondo Antico Magistrale contiene parte della collezione di letteratura italiana della Biblioteca della Scuola magistrale.

Tra i vari documenti, circa 500, tutti catalogati dalla Biblioteca nel catalogo Nebis, troviamo libri stampati tra il Cinquecento e il Settecento. Nel Fondo si possono trovare alcune rarità, come la prima traduzione in italiano delle Tragedie di Seneca o alcuni libri appartenuti all'antico convento dei Cappuccini di Locarno.

La Biblioteca ha valorizzato gli ex-libris presenti nel Fondo segnalandoli nella catalogazione secondo le regole del libro antico. Questa collezione è a disposizione degli interessati è dev'essere consultata sul posto.

st.wwwsupsi@supsi.ch