FAMT&L - Formative Assessment in Mathematics for Teaching and Learning
FAMT&L - Formative Assessment in Mathematics for Teaching and Learning
Formative Assessment in Mathematics for Teaching and Learning è un progetto europeo che coinvolge Italia, Cipro, Francia, Olanda e Svizzera, finanziato dal programma Comenius LLP e dal Dipartimento dell’educazione, della cultura e dello sport.

Tema

L’obiettivo principale del progetto è di promuovere l’uso della valutazione formativa per rendere più significativi e incisivi i processi di insegnamento/apprendimento nell’ambito della scuola media, puntando l’attenzione sulla matematica, considerata una delle più complesse discipline da far apprendere agli studenti, soprattutto nella fascia d’età dell’adolescenza.

 

Progetto

Le fasi principali del progetto sono state:

  • la realizzazione di un’indagine sulle convinzioni e sulle pratiche degli studenti e degli insegnanti di matematica concernenti la valutazione in aula, effettuata attraverso la somministrazione e l’analisi di un questionario;
  • la progettazione e la realizzazione di video e materiali su situazioni di insegnamento-apprendimento della matematica relative alla valutazione formativa, in collaborazione con le scuole partner (per il Canton Ticino hanno partecipato la scuola media di Ambrì e di Gravesano);
  • la progettazione, la realizzazione e l’implementazione di un Media repository (spazio virtuale con video, materiali e strumenti) pensato come supporto per la formazione (http://famtl.scedu.unibo.it/it);
  • la progettazione, la sperimentazione e la validazione di un modello di formazione per gli insegnanti di matematica della scuola media sulla valutazione formativa.

Risultato

Tra le principali finalità del progetto vi è la realizzazione di una formazione per i docenti sulla valutazione formativa focalizzata sull’analisi di filmati di momenti di valutazione formativa realizzati in aula. I video, creati dai vari Paesi con il supporto di scuole partner associate al progetto, costituiscono il fulcro del modello di formazione proposto e sono raccolti in uno spazio virtuale appositamente realizzato per archiviare filmati e documenti di ogni Paese. Questa metodologia di formazione dovrebbe migliorare le competenze degli insegnanti riguardo l’uso della valutazione formativa in didattica della matematica, al fine di promuovere l’apprendimento efficace per tutti gli studenti.

Il percorso seguito dal progetto ha portato alla realizzazione di un documento contenente delle linee guida rivolte a formatori interessati a proporre corsi di formazione sulla valutazione formativa, tramite l’uso di video, allo scopo di potenziarne il suo sviluppo in ambito scolastico (http://www.supsi.ch/dfa/pubblicazioni/didattica-matematica/valutazione-formativa-video).

Periodo di svolgimento

 1 dicembre 2013 – 30 novembre 2016

Responsabile

Silvia Sbaragli

Ricercatori coinvolti

Elena Franchini
Miriam Salvisberg

Ente finanziatore

  • Lifelong Learning Programme (LLP) – Comenius
  • Dipartimento dell’educazione, della cultura e dello sport

Partner

  • Alma Mater Studiorum Università di Bologna – Dipartimento di Scienze dell’Educazione e Dipartimento di Matematica (Italia)
  • Dipartimento formazione e apprendimento -DFA (Svizzera)
  • University of Cipro – Department of Education (Cipro)
  • University of Cergy-Pontoise – University Institute of Teachers Training (Francia)
  • Inhollad University of Applied Sciences (Olanda)
st.wwwsupsi@supsi.ch