Intervista ai primi Startuppers
Si parte! Sono finalmente state selezionate le prime 7 idee che faranno parte del progetto Startup Garage 2018. Ecco alcune testimonianze dei primi studenti Startuppers.

Cosa vi ha spinti a entrare a fare parte del progetto Startup Garage?

  • "Lo Startup Garage è un'opportunità per perfezionare il progetto dal punto di vista tecnico e tecnologico, infatti vorremmo poter garantire il "know how" al progetto per proteggere la nostra idea."

- Francesco Lanzeni, è uno studente diplomato in Meccanica e Meccatronica. La sua idea, chiamata "Planeta Renewables" punta a promuovere lo sviluppo delle biomasse come alternativa ai combustibili fossili, riqualifiare terreni degradati promuovere una filiale sostenibile senza dover sottrarre terreni all'agricultura. L'idea è nata 3 anni fa alle superiori. Nel 2015 è stato invitato a presentare il progetto a EXPO 2015, lo scorso anno ha partecipato al centro Promozione Start-Up qualificandosi terzo e vincendo il premio come miglior businnes plan.

 

  • "Sono convinto che Startup Garage mi sarà di grande aiuto. Questo progetto mi permette di avere non solo consulenza e mentoring da parte di persone brillanti, ma anche una struttura di co-working space nella quale i vari gruppi possono lavorare tranquillamente e condividere liberamente le proprie idee."

- Fiorenzo Comini, 23 anni, è all'ultimo anno di Bachelor a tempo pieno in economia aziendale. Con Startup Garage Fiorenzo ha l'obiettivo di ultimare il sistema d'offerta e cominciare a sviluppare il sito e l'applicazione il prima possibile.

 

  • "Con Startup Garage ho trovato il modo di concretizzare quello che pensavo. Quello che mi serviva per iniziare infatti era proprio qualcosa che mi spronasse a realizzare questa idea."

- Edoardo Gregori, 21 anni, frequenta attualmente il primo anno di Ingegneria Informatica. L'idea di Edoardo, chiamata "electronic suit", punta a realizzare un prodotto indossabile che possa riuscire a produrre abbastanza energia da ricaricare un telefono cellulare semplicemente camminando.

st.wwwsupsi@supsi.ch