La Teoria U: Il cambiamento organizzativo, personale e sociale ascoltando il futuro che emerge
22 giugno 2016
Manno, Dipartimento tecnologie innovative, Galleria 2 - ore 16:00
Perché sia individualmente che collettivamente creiamo risultati che nessuno vuole? Perché è così faticoso introdurre dei cambiamenti nelle nostre vite personali e professionali? Qual è il collegamento con i cambiamenti organizzativi e dei modelli di business? La crisi del nostro tempo è sia crisi di un modello di leadership che collasso di strutture sociali obsolete e di vecchi modi di pensare occidentali.

Presentazione

La missione delle generazioni attuali è quella di costruire un nuovo sistema sociale e di relazioni, in sintonia con le esigenze emergenti, e in grado di promuovere un processo di cambiamento diffuso e ai diversi livelli delle dimensioni sociali: personale, sociale, globale.

Per affrontare i complessi problemi del presente non possiamo limitarci ad applicare schemi ed esperienze del passato, ma dobbiamo sviluppare la capacità di ascolto e di decodificazione di un futuro emergente, non immediatamente visibile ma presente nei segnali deboli.

La Teoria U di Otto Scharmer è un approccio pragmatico al cambiamento personale, organizzativo e sociale. È al contempo un compendio teorico e una tecnologia sociale, che individua nel processo ‘U’ la struttura teorica e il processo operativo di cambiamento.

Nell’incontro esploreremo insieme gli aspetti principali della Teoria U, sperimentando alcuni degli strumenti utilizzati per attraversare il processo di cambiamento descritto dalla U: i Coaching Circles e l’Analisi dei 4 livelli di Conversazione. L’obiettivo è di introdurre i partecipanti alla Teoria U e stimolare ulteriori approfondimenti e ambiti di applicazione anche nella vita quotidiana delle organizzazioni nelle quali ci troviamo ad operare.

Avrete l’opportunità di riflettere e lavorare sulle vostre problematiche di cambiamento e innovazione personale e professionale, sperimentando un processo di condivisione e co-costruzione di analisi e soluzioni con gli altri partecipanti e avendo la possibilità di assumere punti di vista nuovi e insospettati.

Destinatari

L’incontro si rivolge a tutti coloro interessati ad approfondire la tematica del cambiamento
consapevole e sostenibile e che vedono nel collegamento tra i diversi livelli logici (personale,
organizzativo, sociale) un aspetto rilevante di cui tenere conto. Qualunque ruolo organizzativo che abbia a che fare con il cambiamento, l’innovazione, la complessità o semplicemente le difficoltà di trovare un modo di lavorare più soddisfacente, può trovare spunti applicabili nel proprio contesto. Unico prerequisito: la disponibilità a sperimentare la forza e le potenzialità del dialogo e della conversazione con gli altri.

Programma e relatori

  • Alessandro Gianni, consulente, formatore e coach
  • Francesca Oliva, Change maker e facilitatrice di cambiamento

Iscrizione

È possibile iscriversi entro il 17 guigno 2016 compilando il form online o scrivendo a dti.fc@supsi.ch. Il costo del corso è di CHF 30.-.

Contatti
st.wwwsupsi@supsi.ch