In uscita il secondo numero di Iride, la rivista del DEASS
20 aprile 2017
Manno
Iride. Rivista di economia, sanità e sociale, si propone di rappresentare le tre aree di competenza del Dipartimento, facendo così emergere la natura multidisciplinare del DEASS. In aprile 2017 viene pubblicato il suo secondo numero, incentrato sul tema del lavoro.

Il lavoro, oggi e domani

Image Il lavoro, oggi e domani

Il secondo numero di Iride è composto da contributi redatti per la maggior parte da autori che lavorano presso il Dipartimento economia aziendale, sanità e sociale in qualità di docenti e ricercatori, fatta eccezione per l'editoriale, l'inserto e l'intervista.

Editoriale
Meinrado Robbiani, Presidente della Commissione consultiva del DEASS

Inserto
Oscar Gonzalez, Responsabile del Settore economia dell' Ufficio di Statistica del Cantone Ticino (Ustat)

Lavoro, tecnologia e società circolare
Siegfried Alberton

Promuovere la salute nei luoghi di lavoro
Sergio Piasentin

Dai tempi frammentati ai tempi condivisi
Angelica Lepori e Danuscia Tschudi

Logiche e modalità di gestione dell’inserimento professionale
Maël Dif-Pradalier

Intervista
Giambattista Ravano, Direttore delegato per la ricerca e l'innovazione SUPSI

Il valore della gratuità
Pasqualina Cavadini, Spartaco Greppi e Christian Marazzi

Responsabilità sociale: un’opportunità per lavoratori e imprese
Jenny Assi e Caterina Carletti

Cinque, dodici, centomila disoccupati
Fabio B. Losa

Il lavoro di assistenza e cura a domicilio
Cesarina Prandi

Il contratto normale di lavoro con salari minimi vincolanti
Raffaella Martinelli Peter

DOWNLOAD

Leggi il secondo numero della rivista Iride, pubblicato in aprile 2017: Il lavoro, oggi e domani

Il DEASS augura a tutte le interessate e tutti gli interessati una buona lettura!

MAGGIORI INFORMAZIONI

Per maggiori informazioni sulla rivista Iride visitare la pagina www.supsi.ch/go/rivista-iride
Da qui è possibile consultare anche il primo numero, pubblicato nel settembre 2016, dal titolo "Economics, health and happiness".

Contatti
st.wwwsupsi@supsi.ch