La squadra del DTI si distingue alla Robot Street Challenge
02 ottobre 2018
Supportati da due mentors del Dipartimento tecnologie innovative, i ragazzi si sono distinti classificandosi al terzo posto nella categoria Junior.
Image

Una gara a tempo tra robots autonomi coadiuvati da droni pilotati manualmente su un tracciato ad ostacoli. È questa la descrizione della Robot Street Challenge, competizione organizzata dall’associazione ated – ICT Ticino che si è svolta lo scorso 9 giugno a Lugano alla quale ha preso parte anche una rappresentativa del Dipartimento tecnologie innovative della SUPSI.

La competizione è destinata a giovani divisi in due categorie (Junior e Senior) con diversi obiettivi.

Per i più grandi, l’obiettivo è mettere in pratica le abilità di selezione, assemblaggio e gestione di componenti meccanici/elettrici/elettronici necessarie a costruire e programmare un robot in grado di percorrere un tracciato con ostacoli in modo completamente autonomo. L’attività della categoria Junior si focalizza invece sulla programmazione di un robot fornito da Ated4kids.

Il regolamento incoraggia ad affrontare e superare tutti gli ostacoli presenti nel tracciato invece di evitarli. Per ogni ostacolo correttamente superato viene attribuito un bonus da sottrarre al tempo impiegato a percorrere l’intero tracciato.

Anche l’aspetto comunicativo legato alla competizione incide sulla graduatoria finale con un sistema di raccolta preferenze online che definisce una classifica di voto web.

Il Dipartimento tecnologie innovative della SUPSI ha preso parte alla competizione con un gruppo di giovani accompagnati da Matteo Confalonieri e Andrea Ferrario dell’Istituto sistemi e tecnologie per la produzione sostenibile (ISTePS).

I ragazzi, pur non conoscendosi inizialmente, sono riusciti a fare squadra e a lavorare fianco a fianco sotto la guida dei nostri mentors, riuscendo a programmare interamente il loro robot, senza l'ausilio di aiuti esterni.

“Nonostante i sacrifici nel far coesistere gli impegni della competizione con quelli personali e lavorativi per un intero semestre” spiegano i protagonisti, “è stata un'esperienza straordinaria che ha arricchito tutti di nuove competenze e capacità di lavorare in gruppo.”

La squadra del DTI si distinta classificandosi al terzo posto nella categoria Junior. Complimenti a tutti!

Contatti
st.wwwsupsi@supsi.ch