BOND_Book ON Demand

BOND-Book ON Demand

Il problema
Attualmente l'industria editoriale ha una capacità produttiva di oltre 1000 libri/ora con il vincolo che tutti i libri facenti parte di uno specifico lotto abbiano le medesime dimensioni. La quantità minima di un singolo lotto è composta da più di 1000 libri: minore è la quantità e maggiore è il costo unitario di ogni libro.
La domanda di piccoli lotti di libri di dimensioni differenti è in continua crescita: il progetto BOND è la risposta alla nuova frontiera dell'industria editoriale

Il progetto
Rende possibile la produzione di piccole serie di libri riducendo i costi di logistica, stoccaggio e di esubero della carta.
Il progetto è diviso in due filoni principali: il primo è dedicato allo sviluppo di tag RFID specifici, dimensionati e caratterizzati per poter essere integrati facilmente nel dorso di ogni libro durante la sua fase produttiva. Il secondo filone del progetto si focalizza sull'ottimizzazione di macchinari destinati al posizionamento della colla calda per la rilegatura del libro.

Il risultato
Una nuova performante BOND line comprensiva di sistemi RFID con intensa capacità produttiva di piccoli lotti libri di diverse dimensioni.

Contatto
Mauro Di Domenico
mauro.didomenico@supsi.ch
Andrea Salvadè
andrea.salvade@supsi.ch

Ente finanziatore
CTI/KTI 11903.1

Partner
Balti AG, Baar
FH Rapperswil, Ipek
NagraID, Le-Crêt-du Locle
Tecnau srl, Ivrea (I)

Assi di appartenenza
3 Prodotti e processi innovativi
4 Mercati mondiali, modelli d'impresa innovativi e sviluppo economico sostenibile
 

st.wwwsupsi@supsi.ch