DynaMat: avanguardia nella sicurezza delle infrastrutture critiche
01 July 2019
Université de Pau et des Pays de l’Adour, Bayonne, Francia
Il professor Ezio Cadoni ha tenuto una key-note alla Université de Pau et des Pays de l’Adour a Bayonne sulla meccanica della frattura del calcestruzzo e delle sue applicazioni strutturali.

Si è conclusa la decima edizione della Conferenza internazionale FraMCoS - Fracture Mechanics of Concrete and Concrete Structures tenuta dal 23 al 26 giugno 2019 presso il Campus of the Université de Pau et des Pays de l’Adour a Bayonne (Francia).

Con la partecipazione di oltre 200 esperti e ricercatori di tutto il mondo, sono stati presentati in 11 mini-simposi e 6 sessioni parallele i più importanti sviluppi della meccanica della frattura del calcestruzzo e delle sue applicazioni strutturali.

Il professor Ezio Cadoni, responsabile del Laboratorio SUPSI DynaMat, ha tenuto la key-note nella sessione plenaria inaugurale sul tema “High strain-rate response of UHPFRC in support of impact resistant structural design”. Un ulteriore riconoscimento internazionale per il laboratorio grazie alle ricerche d’avanguardia nel settore della sicurezza delle infrastrutture critiche.

Image
Contacts
st.wwwsupsi@supsi.ch