Eventi e comunicazioni
CAS Bambini e bambine con DSA e disturbi dello sviluppo a scuola: iscrizioni aperte!
29 agosto 2019
Il Dipartimento economia aziendale, sanità e sociale annuncia l'apertura delle iscrizioni al CAS Bambini e bambine con DSA e disturbi dello sviluppo a scuola (16 ECTS) e al relativo modulo 2 "Lo sviluppo dell'attenzione: funzionamenti atipici e apprendimenti a scuola".
Il percorso formativo è offerto congiuntamente con il Dipartimento formazione e apprendimento della SUPSI.

CAS Bambini e bambine con DSA e disturbi dello sviluppo a scuola

Presentazione
In considerazione dell'aumento di segnalazioni di bambini con Disturbi Specifici di Apprendimento (DSA) e disturbi dello sviluppo, i docenti sono sempre più interessati ad accrescere le loro conoscenze teoriche e ad apprendere strategie ed attività da proporre in classe per diversificare l’approccio pedagogico. La finalità è quella di offrire ai docenti contenuti teorici e competenze pratico-applicative che consentiranno loro di sostenere gli apprendimenti in bambini con bisogni educativi speciali. Una collaborazione attiva tra docenti ed ergoterapisti permetterà lo sviluppo e il consolidamento di competenze personali e professionali, individuali e di rete, volte a migliorare l’accompagnamento dei bambini in difficoltà o in situazione di svantaggio rispetto ai pari nel percorso formativo e di sviluppo.
Inoltre, il corso si propone di favorire la creazione di una comunità di pratica e di riflessione interdisciplinare attorno alle questioni dell’apprendimento.

Contenuti

  • Lo sviluppo sensoriale e motorio: funzionamenti atipici e apprendimenti a scuola
  • Lo sviluppo dell’attenzione: funzionamenti atipici e apprendimenti a scuola
  • Linguaggio, letto-scrittura e competenze matematiche: sviluppi e atipicità
  • Dal colloquio al partenariato educativo (opzionale)
  • Lavoro di certificazione

Modulo: Lo sviluppo dell'attenzione: funzionamenti atipici e apprendimenti a scuola

Presentazione
L’attenzione è un’abilità fondamentale per lo sviluppo delle competenze del bambino. Permette, tra le altre cose, di apprendere, organizzare il proprio materiale, svolgere un compito e portarlo a termine, partecipare a situazioni di gruppo rispettando le regole e assumendo i vari ruoli personali. Bambini che presentano difficoltà nello sviluppo dell’attenzione sono particolarmente vulnerabili nel contesto scolastico, perché faticano a rispondere alle richieste cognitive e sociali. Le situazioni di fragilità che ne conseguono hanno sovente ripercussioni negative sull’immagine di sé e sull’autostima.
All’interno di un lavoro multidisciplinare che coinvolga docenti, ergoterapisti e famiglia è possibile favorire lo sviluppo dell’attenzione e la sua regolazione.

Maggiori informazioni

I corsi sono riservati a docenti del primo ciclo HarmoS (SI e SE); di sostegno pedagogico, di educazione fisica; operatori pedagogici per l'integrazione; ergoterapisti attivi nell'ambito dell'età evolutiva.

Per avere maggiori informazioni e inoltrare la propria iscrizione è possibile consultare la pagina dedicata ai corsi sul catalogo online della formazione continua SUPSI:

Il termine di iscrizione è il 20 settembre 2019.

Contatti
st.wwwsupsi@supsi.ch